Password dimenticata?

A Dispetto Della Discrezione del 26 novembre 2011

Ospiti Gionata Mirai e Cristian Vitali di Calciobidoni.it

26 Novembre 2011

Due comunicazioni di servizio, che possono sempre tornare utili a chi ci segue e che verranno ricordate, in ogni caso, anche nel podcast della puntata. Domenica 27 novembre, a partire dalle 18, al Tacu Tacu di Mestrino (PD), suoneranno Eugenoise, Take Aids (il gruppo del sodale Stefano, per capirci!), Cioran e i black metallers Ithenath: siate presenti in tanti! Segnatevi sull'agenda anche l'appuntamento del 10 dicembre: ricchissima puntata di A Dispetto Della Discrezione - le anticipazioni a tempo debito... - e serata da non perdere al Fahrenheit 451, quando vi sarà la trasposizione live della rubrica "Indagine" di Nicola Giunta. 1-2-3 kids!

Dalle 17.40 alle 18 intervistiamo Gionata Mirai, chitarra di Super Elastic Bubble Plastic, Teatro Degli Orrori ed ora all'esordio solistico con un breve ed intenso disco di fingerpicking per 12 corde, "Allusioni", uscito lo scorso mese sotto Niegazowana / La Tempesta. In attesa del concerto venturo al Cox 18 di Milano e di quello della prossima settimana al Rivolta di Marghera, con tutto il carrozzone dell'etichetta di Davide Toffolo, l'occasione di sentire l'intero album e di scambiare due parole con un determinato Gionata è propizia. Dalle 18 alle 19 si cambia invece terreno di argomento: con noi Cristian Vitali, curatore del sito Calciobidoni ed autore del libro "Calciobidoni - Non comprate quello straniero". Si sprecano gli amarcord, tra clamorose pippe argentine, leggende cinesi con appresso l'intera famiglia, nostalgie della vecchia Gialappa's e persino un concorso, il Calciobidone, al quale partecipare per votare i tre scarsoni stranieri più clamorosi dell'anno 2011. Troverete tutto sul sito ufficiale. Da parte sua, A Dispetto Della Discrezione si è già schierata: giù Amauri, Felipe Melo e Jorge Martinez, con quarta opzione per Miloš Krasić. Povera Vecchia Signora...

Edoardo Brevigliero è a gozzovigliare in Inghilterra. Nicola Giunta oggi ci parla di due pesi massimi della soundtrack italiana nel Belpaese e all'estero, Luis Bacalov e Riz Ortolani, immarcescibili maestri entrambi peraltro ancora attivi discograficamente. Di Bacalov ci andiamo a sentire le sonorizzazioni operate per lo storico "Milano Calibro 9" di Fernando Di Leo (1972, splendida colonna sonora condivisa con i partenopei Osanna), per "A ciascuno il suo", pellicola del 1967 che sancì l'inizio del connubio artistico tra Gian Maria Volonté e il regista Elio Petri, per "La Bambolona" (di Franco Giraldi, 1968) e "L'ultima chance", 1973, per la firma di Maurizio Lucidi. Ancor più variegate le scelte riguardanti Ortolani, che vanno dal commento sonoro a "Confessione di un commissario di polizia al procuratore della Repubblica" (Damiano Damiani, 1971) ai lavori per Umberto Lenzi ("Così dolce... così perversa", 1969), Ruggero Deodato (l'indimenticabile "Cannibal Holocaust", 1980), Lucio Fulci ("Una sull'altra", 1969) e Anthony M. Dawson, alias Antonio Margheriti ("Nella stretta morsa del ragno", 1971).

AFI - Theory Of Revolution (da Very Proud Of Ya, 1996)

Linda Scott - I've Told Every Little Star (da CD single, 1961)

Gionata Mirai - Allusioni #1 (da Allusioni, 2011)

Gionata Mirai - Allusioni #2 (da Allusioni, 2011)

Gionata Mirai - Allusioni #3 (da Allusioni, 2011)

Gionata Mirai - Allusioni #4 (da Allusioni, 2011)

Gionata Mirai - Allusioni #5 (da Allusioni, 2011)

INTERVISTA A GIONATA MIRAI

The Decemberists - Foregone (da Long Live The King [EP], 2011)

INTERVISTA A CRISTIAN VITALI DI CALCIOBIDONI.IT

Rubrica: INDAGINE

Luis Bacalov & Osanna - Variazione I (To Plinius) ° Variazione III (Shuum) (da Milano Calibro 9 O.S.T., 1972) / Luis Bacalov - A Ciascuno Il Suo (da A Ciascuno Il Suo O.S.T., 1967) ° La Bambolona (da La Bambolona O.S.T., 1968) ° Montreal Non Stop (da L'ultima chance O.S.T., 1973) --> mix

Riz Ortolani - I Travestiti (da Confessione di un commissario di polizia al procuratore della Repubblica O.S.T., 1971) ° Shake In The Disco (da Così dolce... così perversa O.S.T., 1969) ° Relaxing In The Savana (da Cannibal Holocaust O.S.T., 1980) ° The Roaring Twenties (da Una sull'altra O.S.T., 1969) ° In The Dark (da Nella stretta morsa del ragno O.S.T., 1971)

 
 

    audio

RicercaSherwood
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...