<![CDATA[Lineup Main Stage - Sherwood Festival 2017 | Sherwood - La migliore alternativa]]> http://www.sherwood.it/tags/1838/lineup-main-stage-sherwood-festival-2017/articles/1 <![CDATA[Dubioza Kolektiv allo Sherwood 2017]]>


Sabato 15 Luglio 2017

Dubioza Kolektiv

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Opening act: 

Psycodrummers

Vai alla Pagina FB


Dj-Set: 

Bim Bum Balaton

Vai alla Pagina FB

Al Tajara Collective

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Prevendite a 10 € + d.d.p.

Ingresso 10 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra

A breve biglietti disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Considerato uno dei gruppi leader del panorama musicale dell'est Europa, in grado di registrare tutti esauriti da oltre 20mila spettatori nelle arene di Belgrado, Zagabria e Lubiana, i bosniaci Dubioza Kolektiv, già definiti come i nuovi Gogol Bordello, sono il fenomeno musicale balcanico che negli ultimi anni si è imposto maggiormente sui palchi dei più importanti festival europei e vanta milioni di contatti anche in rete. Sziget, Exit, Eurosonic, INmusic, Rototom sono soltanto alcuni dei grandi festival ai quali i Dubioza Kolektiv hanno fatto conoscere il proprio mix energetico di ska, hip-hop,reggae, dub, rock e folk, con il quale portano messaggi di pace e di attivo impegno per il diritto a una vita migliore. La situazione della Bosnia è ritornata alla ribalta nell’anniversario della prima guerra mondiale che ha riportato alla luce le tensioni politiche e sociali e le spaccature interne in un paese che vive una crisi tale da non poter offrire alle giovani generazioni una valida opportunità di emancipazione. I Dubioza Kolektiv sono diventati gli ambasciatori dell’impegno dei giovani bosniaci che si oppongono a questo stato di cose. Il loro primo album “Dubioza Kolektive” porta la data 2004, subito accolto con un entusiasmo che in quelle zone non si vedeva da prima della gurerra. Segue l’EP “Open Wide”, prodotto con la collaborazione del poeta del dub Benjamin Zephaniah e di Mush Khan dei Fun-Da-Mental. Con il loro secondo album, "Dubnamite" la loro popolarità inizia a diffondersi oltre confine. Nel 2008, l’album “Firma Illegal” segna una netta presa di posizione contro le tendenze nazionaliste predominanti nella regione mentrel’album successivo, "5 DO12", sancisce l’approdo dei Dubioza alla cultura del file sharing: disponibile in free download dal loro sito, l’album sferza un attacco alle pratiche ultra capitalistiche delle etichette musicali e allo stesso tempo rappresenta un atto d’amore verso i propri fan. Questa pratica suscita l’interesse di Bill Gould dei Faith No More che decide di pubblicare "Wild, Wild East”, il loro quinto album, con la sua etichetta Koolarrow Records, introducendo così i Dubioza alla ribalta internazionale dei palcoscenici di tutto il mondo. L’album successivo, “Apsurdistan”, pubblicato nel 2013, raggiunge uno straordinario successo con 300.000 download. Il video del singolo, “Kazu”, raggiunge 12 milioni di visualizzazioni su You Tube e il loro tour nei Balcan occidentali registra il tutto esaurito a ogni data. La musica dei Dubioza ormai raggiunge ogni angolo d’Europa e la radicata convinzione della libera condivisione dell’espressione artistica prosegue fino a oggi con il primo singolo dell’ultimo album “Happy Machine” (2016) dal titolo “Free mp3 (The Pirate Bay Song)”, omaggio a Edward Snowden di WikiLeaks e inno contro il copyright, on line dal 6 novembre su youtube con quasi 3,5 milioni di visualizzazioni. 

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Drum And Bass Chiama Italia allo Sherwood 2017]]>

Venerdi 14 Luglio 2017

Drum And Bass Chiama Italia

Dj Ferro & MC Def feat. Sismino

Vai alla Pagina FB di DJ Ferro

Vai alla Pagina FB di MC Def

Vai alla Pagina FB di Sismino

Alex:Igno

Vai alla Pagina FB

No One Knows

Vai alla Pagina FB

Sub Concept

Vai alla Pagina FB

Fractale

Vai alla Pagina FB

Killercell

Vai alla Pagina FB

Control Music

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00


1 € può bastare

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Ghali allo Sherwood 2017]]>


Martedi 11 Luglio 2017

Ghali

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Early Bird tickets a 10 € + d.d.p. fino al 30/4

Ingresso 15 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Ghali Amdouni, meglio conosciuto come Ghali, è un rapper italiano con genitori tunisini.

Nasce a Milano il 21 maggio 1993, all’età di undici anni si trasferisce da Via Padova con la famiglia nel quartiere di Baggio dove cresce e vive tutt’ora.

Il 9 Febbraio 2015, Ghali pubblica il singolo “Optional” in collaborazione con il produttore Charlie Charles.

La mossa si rivela vincente, il pubblico risponde bene e i due decidono di intraprendere assieme un percorso musicale.

Il 14 Aprile dello stesso anno esce un secondo singolo, “Cazzo Mene”, che in meno di un anno raggiungerà 1.000.000 di visualizzazioni su Youtube.

Successivamente vengono pubblicati il video di “Mamma”, singolo in collaborazione con Fawzy (ex membro e produttore dei Troupe d’élite) girato in Tunisia dal regista Alessandro Murdaca e “Voci” con Charlie Charles e Michel.

Alla fine del 2015 vengono pubblicati tre video girati da Alessandro Murdaca e Jamie Robert Othieno, che ottengono ottime recensioni da parte della critica e un ottimo riscontro su YouTube.

Nel mese di Ottobre, con il featuring del rapper ligure Izi , esce “Non lo so” prodotto da Chris Nolan.

A Novembre “Sempre Me” prodotta da Charlie Charles, a Dicembre “Marijuana” prodotta sempre da Charlie, che raggiungerà quota 1.000.000 di visualizzazioni in un mese, risultato che lo renderà il rapper indipendente italiano più seguito del momento.

A Gennaio 2016 inizia il “Vai Tra Tour”, sua prima tournée italiana da solista, nello stesso mese pubblica su YouTube il primo episodio di “Ghali Speeches” format curato da Alessandro Murdaca e Jamie Robert, dove il rapper milanese si racconta e spiega i suoi versi al pubblico.

Il 26 Gennaio esce il video di “Vai Tra”, brano prodotto da Chris Nolan.

Il 29 Febbraio esce “Dende”, che vede la collaborazione di Charlie Charles: il singolo su YouTube supera le 120.000 visualizzazioni in ventiquattro ore e raggiunge quota 2.000.000 in un mese.

Il 10 Maggio viene pubblicato “Wily Wily”, singolo con varie influenze etniche con la quale il rapper milanese raggiunge 1.000.000 di views in soli tre giorni: Il video è girato in Giordania, a Petra, in quanto luogo suggestivo.

Il 3 giugno 2016 parte il “Wily Wily summer tour”, tournée con più di 30 date sparse in tutta Italia in cui si registra il tutto esaurito nella maggior parte delle tappe.

Il 3 Ottobre 2016 Ghali annuncia l'uscita del nuovo singolo "Ninna Nanna" che per la prima volta sarà disponibile su Spotify a partire dal 14/10/2016. Il singolo ha una copertina ufficiale, una foto scattata da Iosonopipo nella quale vengono ritratti il rapper assieme a sua madre. Il singolo esce per "Sto Records", etichetta da lui fondata. Al brano ne segue un altro, "Pizza Kebab" anch'esso pubblicato in anteprima su Spotify.

Nel 2015, Ghali ha lanciato anche una sua linea di abbigliamento streetware, la Sto Clothing.

Nel 2016 viene invece lanciatoil suo canale YouTube dedicato al rap italiano, Sto Magazine, nel quale si possono trovare interviste ai più interessanti rapper del momento.
Il disco d'esordio è previsto per l'estate del 2017.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Baustelle allo Sherwood 2017]]>


Sabato 08 Luglio 2017

Baustelle

"L'estate, l'amore e la violenza Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Opening act:

Pietro Berselli

Vai alla Pagina FB


Dj-Set

Indie Mania: Ordinary Noise & Caste

Vai alla Pagina FB di Ordinary Noise

Vai alla Pagina FB di Caste


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Early Bird tickets a 15 € + d.d.p. fino al 30/4

Ingresso 20 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Mentre il tour teatrale di presentazione dell’album "L'amore e la violenza" è ormai arrivato al giro di boa, facendo registrare ovunque il tutto esaurito, i Baustelle annunciano le prime date del tour estivo, nel quale sarà inserita anche la data allo Sherwood Festival dell'8 luglio.

La band di Francesco Bianconi (voce, chitarre, tastiere), Claudio Brasini (chitarre) e Rachele Bastreghi (voce, tastiere, percussioni) sarà affiancata sul palco da Ettore Bianconi (elettronica e tastiere), Sebastiano De Gennaro (percussioni), Alessandro Maiorino (basso), Diego Palazzo (tastiere) e Andrea Faccioli (chitarre).

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Sisma Night allo Sherwood 2017]]>


Venerdi 07 Luglio 2017


Sisma Night

"Sisma" è un collettivo di ragazzi, musicisti e musicofili, nato a Treviso nel settembre del 2014, che vuole creare una scena musicale viva, forte e sempre presente, organizzando concerti nel trevigiano in cui si propongono band emergenti locali affiancate a progetti artistici più noti nell'underground nazionale e non.
Inoltre il collettivo si occupa come etichetta discografica di supportare e promuovere le bands che ne fanno parte.


Mainstage


CUT

"Second Skin Tour"

Vai alla Pagina FB


Universal Sex Arena

Vai alla Pagina FB


Second Stage


Alcesti

Vai alla Pagina FB


Hope You're Fine Blondie

Vai alla Pagina FB


Dj-Set:

Sisma DJ-Set: Toni & a c

Vai alla Pagina FB


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio Second Stage: ore 19.30

Inizio Main Stage: ore 21.00


1 € può bastare

“Second Skin” è il sesto album dei CUT ed è il disco con cui la storica formazione bolognese festeggia più di venti anni di un percorso musicale che li ha visti attraversare “ere” diverse del suono alternativo e indipendente, sempre “on the wrong side of the road”. Per questo motivo, nella fase di realizzazione dell’album, i CUT hanno voluto coinvolgere alcuni dei loro più stretti collaboratori e amici, molti dei quali hanno preso parte alla fase di costruzione dei brani, fornendo un contributo essenziale alla varietà di atmosfere e suggestioni che caratterizzano “Second Skin”.

“Second Skin”
Il titolo ha un doppio valore evocativo: può essere letto come una metafora del vissuto della band, oramai divenuta una seconda pelle per i propri membri, oppure attraverso le tematiche affrontate nei testi quali l’ossessività e la dipendenza affettiva che rendono difficoltoso l'affrancarsi da stati d’animo legati a rapporti interpersonali passati. Un'ossessione che ti avvolge come una “seconda pelle”, una prigione, spesso invisibile agli altri, dalla quale non ci si riesce a liberare.
“Second Skin” vede la partecipazione di numerosi ospiti tra cui: Mike Watt (Minutemen, fIREHOSE, Iggy & The Stooges, Il Sogno Del Marinaio...), Stefano Pilia (Rokia Traoré band, Afterhours, Massimo Volume, InZaire, Il Sogno Del Marinaio, Cagna Schiumante...), Sergio Carlini (Three Second Kiss, Serra/Carlini, Jowjo), Andrea Rovacchi (Julie’s Haircut), Francesco Salomone (Forty Winks, Qlowski),Francesco Bucci, Paolo Raineri (Ottone Pesante, Junkfood)
Per l’artwork è stato scelto “Nel Buio”, un quadro dell'artista modenese Simone Fazio Un particolare di quest’opera era già stato utilizzato per la release online del brano “Take It Back to the Start”.

“Second Skin” è frutto di una co-produzione Area Pirata, Dischi Bervisti, Antipop (etichetta di Liverpool già distributrice dei dischi dei CUT in UK) e Bare Bones Productions. I La produzione artistica è stata affidata a Bruno Germano già collaboratore storico della band oltre ad aver militato nei Settlefish ed avere prodotto tra gli altri, Fuzz Orchestra e Iosonouncane. Germano è presente nel disco anche in veste di musicista e coautore della title track.
In numerosi brani figura anche Francesco Bolognini il primo batterista della band ad ulteriore testimonianza della volontà dei CUT di raccogliere intorno a “Second Skin” gli amici ed i collaboratori di una vita.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Ascanio Celestini allo Sherwood 2017]]>


Giovedi 06 Luglio 2017

Ascanio Celestini

"Che fine hanno fatto gli indiani Pueblo?"

Storia provvisoria di un giorno di pioggia

(uno studio)

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Studio per uno spettacolo di Ascanio Celestini

Con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei

Suono Andrea Pesce

Una produzione Fabbrica srl


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio spettacolo: 21.00


Prevendite a 10 € + d.d.p.

Ingresso 10 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra

A breve biglietti disponibili anche su www.ticketone.it


Al termine dello spettacolo ingresso 1 € può bastare


Imponenti masse d’acqua che si spostano sulla superficie del mare provocano onde sismiche che vanno a incrociarsi con i movimenti delle profondità marine.

Questo incontro scatena un fenomeno straordinario: un suono planetario senza fine che è facile ascoltare se stai dalle parti delle fasce di Van Allen, a 20mila chilometri dalla superficie terrestre

così come lo sentono gli indiani Pueblo che scendono dalle finestre delle loro case.

Battono i piedi sulla terra e arrivano i nonni, così chiamano le nuvole. E comincia a piovere. E l’acqua gira tra il cielo e la terra facendola vibrare come una gigantesca campana che corre nello spazio a 100mila chilometri all’ora.

Questa è la storia di un giorno di pioggia.
Questa è la storia di una barbona che non chiede l’elemosina
e di uno zingaro di otto anni,
della barista che guadagna con le slot machine
e di un facchino africano, ma anche di un vecchio che chiamano
Giobbe.
Questa è la storia del Cinese, di una madre che fa la zuppa liofilizzata,
e di un paio di padri che non conosco il nome.
Questa è la storia di una giovane donna che fa la cassiera al supermercato e delle persone che incontra.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Suicidal Tendencies allo Sherwood 2017]]>


Martedi 04 Luglio 2017


In collaboration with Trivel Collective & Hellfire Booking:

Sherwood Goes HardCore 3


Mainstage:

Suicidal Tendencies

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Second Stage:

Minkions (Reunion show)

Vai alla Pagina FB

Danny Trejo

Vai alla Pagina FB

Game Over

Vai alla Pagina FB

The Frog

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 18.00

Inizio Second stage: ore 18.30

Inizio Mainstage: 21.00


Early Bird tickets a 10 € + d.d.p. fino al 30/4

Ingresso 15 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Per il terzo anno consecutivo, sul palco dello Sherwood Festival, va in scena una giornata dedicata interamente alla musica HardCore: Sherwood Goes Hardcore. Un festival nel festival creato in collaborazione con Trivel Collective e Venezia Hardcore, collettivi propositivi e stabili che affondano le loro radici nella scena indipendente veneta. Grazie alla completa dedizione dei loro componenti questi collettivi sono riusciti a diventare dei veri e propri punti di riferimento per l’underground italiano e sono riusciti ad esportare, in Italia e all’estero, le proprie local bands.
Quest’anno ospiti speciali saranno i Suicidal Tendencies con il loro "World Gone Mad Tour", mentre sul Second Stage ci saranno Danny Trejo, Game Over, The Frog e l'attesissimo Reunion Show dei Minkions.

Suicidal Tendencies

I Suicidal Tendencies sono una band punk metal statunitense, formatasi a Venice Beach (CA) nel 1982. Il gruppo ha cambiato molte volte i suoi componenti, tranne il front man e autore della maggior parte dei testi della band Mike Muir.
Gli inizi del gruppo furono molto faticosi, tanto da essere definiti da una rivista del settore come "il peggior gruppo musicale esistente". La band nei primi anni dalla sua formazione su sempre avvolta da un alone di mistero e controversie anche a causa del loro nome "violento". Queste voci attirarono su di loro l'attenzione delle case discografiche ed iniziarono ad avere i primi successi. La carriera dei Suicidal Tendencies è colma di cambi di genere musicale, disguidi tra i vari membri del gruppo, passaggi da un'etichetta discografica ad un'altra e pause, ma soprattutto di dischi di grande successo che hanno cavalcato l'onda tra gli anni '80 e '90.

‘World Gone Mad’ è il primo album dei Suicidal Tendencies con il leggendario Dave Lombardo alla batteria. L’ex Slayer, tra i batteristi più influenti della storia, è ora un membro ufficiale dei Suicidal Tendencies e la forza trainante del nuovo disco di Mike Muir e soci.
Oltre a Dave Lombardo la nuova squadra dei Suicidal Tendencies vede in formazione anche Ra Diaz al basso e Jeff Pogan alla chitarra.

‘World Gone Mad’ è un ritorno in grande stile per i Suicidal, uno dei loro migliori album di sempre ed esattamente quello che ogni fan di Mike e soci si aspetta. 11 canzoni in pieno stile Cyco con un incendere brutale pieno di groove.
‘World Gone Mad’ è Suicidal Tendencies al 100%, un album dove sono presenti tutti quegli elementi unici che hanno reso grande questa band nei suoi 35 anni di attività.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Bloody Beetroots Live allo Sherwood 2017]]>


Sabato 01 Luglio 2017

The Bloody Beetroots Live

"My Name is Thunder Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Opening act:

Demonology HiFi

Vai alla Pagina FB


Dj-Set:

Putano Hoffman presents Royal Rumble

Daft Punk Vs The Prodigy Vs The Chemical Brothers

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Early Bird tickets a 20 € + d.d.p. fino al 30/4

Ingresso 25 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Quest’estate The Bloody Beetroots tornerà nel nostro paese e l'1 Luglio salirà sul palco dello Sherwood Festival per presentare la sua ultima fatica discografica intitolata "My name is thunder".

The Bloody Beetroots Live è un progetto di Sir Bob Cornelius Rifo, il produttore, fotografo e dj italiano trapiantato a Los Angeles e nato lo stesso anno del punk rock. "1977" tatuato nel petto è l'unica vera identificazione pubblica di Bob Rifo, che sul palco indossa costantemente la maschera di Venom: un catalizzatore dice lui, e insieme una dichiarazione di anonimato artistico, che ha dato vita ad un lungo elenco di produzioni, progetti, film, manifesti e incarnazioni musicali. Decine di remix realizzati in tempo record, numerosissimi live, dj set e progetti paralleli fanno di Sir Bob uno dei produttori italiani più apprezzati a livello mondiale.

Il primo album “Romborama” ha venduto più di due milioni di copie nel mondo, mentre con il secondo, Hide, pubblicato a 4 anni di distanza è riuscito a coinvolgere icone della musica rock come Paul Mc Cartney che ha inciso con lui Out Of Sight, ma anche Theophilus London, Peter Frampton, e Tommy Lee.

Costantemente in tour, Sir Bob si è esibito nei luoghi più diversi, dai piccoli club underground alle sterminate platee dei festival internazionali come Coachella, Lollapalooza, Big Day Out, Primavera Sound, SXSW e Fuji Rock.

Il suo motto è “demolire per ricostruire” e la forza di Bob risiede proprio nella sua capacità di unire sonorità elettroniche e dance ad atmosfere che trovano le radici nella forza distruttiva del punk. Dopo aver mosso i primi passi in una garage-punk-band italiana, nel 2007 Bob ha fondato The Bloody Beetroots, ottenenendo in breve tempo il totale supporto della scena electro house mondiale.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Sherwood Reggae Day #3: Randy Valentine + Forelock & Arawak]]>

Venerdi 30 Giugno 2017


Sherwood Reggae Day - 3a Edizione

Randy Valentine

Backed by: Arawak

Vai alla Pagina Facebook

Vai al Sito Internet


Open act: 

Forelock & Arawak

Pagina Facebook di Forelock

Pagina Facebook degli Arawak


Warm-Up: 

Mr. Robinson

Pagina Facebook


Aftershow: 

BomChilom

Pagina Facebook


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio Concerto: ore 21.00

1€ può bastare


Randy Valentine

Randy Valentine è un giovane singer versatile, proveniente dalla Giamaica. Le sue prime esperienze le ha nel 2012, quando ha la fortuna di affiancare grandi artisti già affermati, come Busy Signal, facendo da spalla nei loro live in giro per l’America. Basta poco per catapultarsi in una nuova dimensione che gli da subito l’opportunità di esprimere tutto il suo talento e di costruire intorno a se una solida base di fan in tutto il mondo. Il suo mixtape “Bring Back the Love” è da subito un successo, nel quale Randy mostra tutto il suo talento, destreggiandosi su riddim prettamente “foundation”, con 12 splendide tunes che da subito lo consacrano definitvamente nella scena reggae internazionale, merito delle coinvolgenti melodie dei suoi brani e per i suoi testi pieni di valore. Ad oggi, tante le sue collaborazioni e innumerevoli show in giro per l’Europa e non solo. Randy Valentine rappresenta di certo uno dei giovani artisti reggae più interessanti in circolazione e “Break The Chain”, il suo ultimo album, è una perfetta rappresentazione del suo talento.


Forelock & Arawak

Forelock & Arawak sono una reggae band sarda al primo album "Zero" per La Tempesta Dub. Forelock negli ultimi anni ha dimostrato di essere la voce più promettente del reggae italiano: con le numerose collaborazioni, nate durante i suoi ultimi due viaggi in Giamaica, si è conquistato il titolo di “Top Singa” dai membri della comunità reggae, italiana e non solo. Nel 2008 Forelock entra a far parte della famiglia Arawak, diventando una delle voci della band, oltre a curare la parte compositiva e i testi dei brani. Nel 2013 entra a far parte del progetto “Dubfiles”, sotto la guida artistica di Paolo Baldini, in cui ha collaborato con importanti nomi come Mellow Mood, Sr. Wilson, Andrew I, all’interno dell’ Alambic Conspiracy Studio. Il 2015 è l’anno in cui l’avventura Forelock & Arawak ha inaugurato il proprio debutto, partendo da “Zero”: l’album è uscito il 4 dicembre 2015 per “La Tempesta Dub”.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Dente allo Sherwood 2017]]>


Mercoledi 28 Giugno 2017

Dente

"Estate 2017 Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


1 € può bastare

"Quello che si ha" è il nuovo singolo di Dente, un nuovo brano inedito non contentuo nel suo ultimo album "Canzoni per metà", uscito lo scorso 7 ottobre per l'etichetta Pastiglie/Sony Music Entertainment. Il video è stato curato da Nicole Cardin, mentre il brano è disponibile su iTunes e in streaming su Spotify.

Dente è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numerso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati. "Quello che si ha" è il freschissimo brano con cui Dente si affaccia all'estate dopo il lungo tour che lo ha visto impegnato nei club di tutta Italia e in diversi concerti in Europa. Il singolo è stato suonato da Dente insieme ai Plastic Made Sofa, registrato mixato da Lorenzo Caperchi al Red Carpet Studio di Brescia.

<<"Quello che si ha" è una canzone che ho sognato. Mi sono svegliato in una stanza d’albergo qualche tempo fa, con in testa le parole del ritornello e l’immagine di me che cantavo queste parole in un grande teatro, forse l’Ariston di Sanremo. Ho avuto la lucidità di alzarmi e appuntarmi la melodia e il testo e poi in un momento successivo ho scritto il resto della canzone. Il singolo non sarà contenuto nel prossimo disco in cantiere che verrà registrato in autunno.>> Dente

Dente sarà di nuovo in tour questa estate, con un nuovo live-set.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Holi a Sherwood 2017]]>

Sabato 24 Giugno 2017


Holi a Sherwood

Il festival dei colori

4a edizione


Sherwood Festival
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


A
pertura cancelli: ore 16.00

Dalle ore 16.00 alle ore 00.00 Main stage

dalle 00.00 alle 02.00 Second stage


Prezzo biglietto: 5 €

A breve comunicheremo la line-up

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Lo Stato Sociale allo Sherwood 2017]]>


Venerdi 23 Giugno 2017

Lo Stato Sociale

"Amore, lavoro e altri miti da sfatare Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Opening act:

Edo e i Bucanieri

Vai alla Pagina FB


Dopo il live:

Lo Stato Sociale Dj-Set

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Prevendite a 8 € + d.d.p.

Ingresso 8 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it


Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Amore, lavoro e altri miti da sfatare è il terzo album in studio de Lo Stato Sociale, disponibile dal 17 marzo 2017 via Garrincha Dischi in licenza per Universal Music Italia. Successore di L’Italia peggiore (2014), il disco, come si legge nella nota stampa, è frutto di 10 mesi di lavoro e raccoglie i sentimenti e le parole del vissuto della band. Nell’album sono ancora più presenti le voci dei cinque membri del gruppo, con una o più canzoni da protagonisti, e le molte influenze musicali sono sintetizzate nel classico caleidoscopio di generi: dal rock alla dance, passando per il pop.

«Il disco parla di noi e di quello che ci succede attorno – racconta la band – da quel che accade in un mondo messo alla prova da derive autoritarie e che poco si adattano al bisogno di umanità, all’interpretazione dell’intimità e delle relazioni, che sono specchio e sintesi dei nostri pensieri».

Anticipato dai singoli Amarsi male, Mai stati meglio, Buona Sfortuna e Vorrei essere una canzone, l’album sarà promosso da un tour che porterà la band per la prima volta al Mediolanum Forum di Assago il 22 aprile 2017.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Altavoz De Dia allo Sherwood 2017]]>

Sabato 17 Giugno 2017


Altavoz De Dia


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17

Nastia

www.facebook.com/Nastia.official

Peggy Gou

www.facebook.com/peggygoupeggygou

Bassa Clan

(Fabrizio Maurizi & Dino Angioletti)

www.facebook.com/bassaclan

Max D. Blas

www.facebook.com/maxdblasmusic

Wall

www.facebook.com/Walla.k.a.MarcoSalvalaio

Prince Anizoba

www.facebook.com/princeanizoba

Phill Prince

www.facebook.com/PhillPrince000


Apertura cancelli: ore 17.00


Prevendite: 10 € + d.p.

Acquistalo in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Ingresso alla porta:

10 € fino alle ore 21.00

13 € dopo le ore 21.00

Al termine dei set su Main Stage ingresso 1 € può bastare


Ritorna per il 10° anno consecutivo l'appuntamento con la grande musica elettronica a Sherwood Festival: AltaVoz De Dia.
AltaVoz non ha ormai più bisogno di presentazioni, essendo diventato in 10 anni di attività uno degli eventi di musica elettronica di maggior prestigio e successo a livello italiano ed europeo. Nato e cresciuto al Centro Sociale Rivolta di Marghera, AltaVoz -nel corso degli anni-ha organizzato eventi in diverse città italiane (Bologna, Firenze, Milano, Roma solo per citarne alcune) e in mezza Europa (Berlino, Barcellona, Londra, Lubjiana, Vienna e altre ancora). Il principale evento estivo di AltaVoz resta comunque sempre l'evento che presenta a Sherwood Festival.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Brunori Sas allo Sherwood 2017]]>


Venerdi 16 Giugno 2017

Brunori Sas

"A casa tutto bene Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Opening act:

Verano

Vai alla Pagina FB


Dj-Set:

La Valigetta Di Andy

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Early Bird tickets a 15 € + d.d.p. fino al 30/4

Ingresso 20 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

Dopo il grande successo nei più importanti club d’Italia con 18 date tutte esaurite, il viaggio musicale di Brunori Sas continuerà con altri appuntamenti estivi che toccheranno anche lo Sherwood Festival di Padova.

Le nuove imperdibili date estive del tour di Brunori Sas vedranno uno show rinnovato e ampliato nel repertorio e nell’allestimento.

Questi nuovi concerti saranno l’occasione per riascoltare sia i brani storici del cantautore, sia i brani tratti da “A casa tutto bene”, il quarto album di inediti di Brunori Sas, uscito lo scorso 20 gennaio per Picicca dischi, che ha debuttato sul podio della classifica Fimi dei dischi più venduti e ha occupato i primi posti anche delle classifiche digitali e di streaming.

Anche negli appuntamenti estivi, Brunori sarà accompagnato dalla sua band storica, composta da Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni), Lucia Sagretti (violino).

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[España Circo Este allo Sherwood 2017]]>


Mercoledi 14 Giugno 2017

España Circo Este

"Tour della Maleducazione"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


1 € può bastare

Appena 5 anni di attività e sono più di 500 i concerti in Italia ed Europa per gli España Circo Este. La musica degli E.C.E. è Latin Pop Punk, è Tango, è Cumbia, è Reggae che esplodono dal vivo attraverso una ritmica potente e distorta. Un sound unico ribattezzato Tango-Punk.

Tutto ha inizio nel 2013 quando la band pubblica l’E.P. "Il Bucatesta", andato più volte in ristampa senza alcuna distribuzione e promozione ufficiale e con più di 114 concerti lungo tutta l'Italia e Spagna.

"La Revoluciòn de l'Amor", il loro primo LP, esce ad inizio 2015. In appena 18 mesi sono già ben 3 le ristampe del disco andate sold out, 120 concerti concerti in 6 diversi stati europei (Italia, Svizzera, Austria, Danimarca, Germania, e Repubblica Ceca), supporti ufficiali ad Artisti del calibro di Manu Chao, Gogol Bordello, Dubioza Kollektive e Shaggy ed apprezzate performance live in radio (Caterpillar Radio 2) ed in televisione (Serie TV “Tutto Può Succedere”, prima serata RAI 1).

Dopo una breve pausa, in primavera del 2016 comincia il loro secondo tour europeo: altre 50 date da marzo a fine estate in Italia, Germania, Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Svizzera ed Olanda e la partecipazione ad alcuni dei più importanti festival europei, come l’Home Festival di Treviso, l’Hafenfest di Amburgo, il Breminalia a Brema, il Passpop ed il Lowlands in Olanda.

Il loro nuovo album, "Scienze della Maleducazione", è uscito in Italia il 20 gennaio 2017 per Garrincha Dischi (Lo Stato Sociale, Ex Otago, Punkreas ….) e distribuito in licenza anche in Spagna, Portogallo, Andorra e Francia (Ventilador Music) e Germania, Austria e Svizzera (T3 Records).

Il 23 gennaio inizia il “Tour della Maleducazione”: ad inizio aprile sono già oltre 30 i concerti in Italia (tra cui Vidia di Cesena, Palanord di Bologna, New Age di Treviso, Cap10100 di Torino, CSO Pedro di Padova, ect…) tra cui 14 in Germania (Hannover, Augusta, Berlino, Brema, Amburgo, Dresda, le principali città toccate).

Il 7 Aprile 2017 esce una versione deluxe dell’album Marassi degli Ex-Otago. Il doppio album contiene sia la versione originale che 16 nuove versioni tra featuring e remix. Gli Espana Circo Este collaborano al brano “Non molto lontano”.
Gli España Circo Este sono: Marcelo (Voce, Chitarra), Jimmy (Batteria, Percussioni), Ponz (Basso, Voce), Matteo (Fisarmonica, Violino)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Ex-Otago + Sick Tamburo allo Sherwood 2017]]>


Sabato 10 Giugno 2017

Ex-Otago

"Marassi Tour 2017"

Vai alla Pagina FB


Gazzelle

"Un Nuovo Giorno Tour 2017"

Vai alla Pagina FB


Dj-Set:

Soundpark + White Noise

Vai alla Pagina FB di Soundpark

Vai alla Pagina FB di White Noise


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


1 € può bastare

Ex-Otago

“Marassi” è la Genova post moderna, rimasta fuori dalla canzoni di De Andrè, il posto più vicino a quello che si può definire casa. Il posto da cui è partito tutto, il quartiere dove sono nati e cresciuti, un serpente di strade che arrivano fino al rifugio in cui ancora oggi si ritrovano tutte le settimane a scrivere canzoni, mangiare insieme e suonare. Un quartiere che ben rappresenta i giorni nostri, un quartiere di supermercati e palazzi, di pini domestici e platani, di palestre di boxe e di zumba, di relazioni sull'autobus, di vita. Lo stadio e il carcere, indiscussi grandi monumenti. Gli anziani guardano i cantieri, i giovani fanno le impennate con lo scooter.
Gli Ex-Otago si formano a Genova nel 2002 come trio acustico composto da Maurizio Carucci, Alberto “Pernazza” Argentesi e Simone Bertuccini. Nel 2004 si unisce al gruppo il batterista Simone Fallani. Pubblicano il primo album nel 2002, “The chestnuts time”, e nel 2007 il secondo “Tanti Saluti". Seguono nel  2011 “Mezze stagioni” e nel 2014 l’album “In capo al mondo”. Il 2016 è l'anno che sancisce la collaborazione degli Ex-Otago con l'etichetta bolognese Garrincha Dischi e con l'etichetta torinese INRI. "Cinghiali incazzati" e “I giovani d'oggi” sono i primi singoli estratti dall'album “Marassi”.

Sick Tamburo

Un giorno nuovo è stato prodotto da Gian Maria Accusani nel suo home studio per Discgust Music Production. L’album contiene nove nuove tracce e prosegue il discorso musicale intrapreso dalla band nel 2007 portandolo ad un nuovo livello grazie al rinnovato intreccio di chitarre elettriche e sintetizzatori, di ritmi incalzanti e melodie wave. L’album sarà anticipato dalla title-track Un giorno nuovo che uscirà il 21 marzo 2017 accompagnata da un videoclip girato da Stefano Poletti. In una canzone (Meno male che ci sei tu) ci sarà la partecipazione speciale di Motta (primo fan dei Sick Tamburo e forte del successo del suo primo album La fine dei vent’anni nel 2016) alla voce e alla darabouka. Della canzone La fine della chemio esisterà una versione con ospiti le migliori voci della musica italiana. La copertina lenticolare dell’album (in cui Mr Man e Miss Understanding si scambiano una rosa davanti ad un’esplosione atomica) è logica prosecuzione dei dischi/gioco fin qui realizzati: il primo Sick Tamburo aveva una sovra-copertina fustellata che fungeva da maschera/passamontagna per il ragazzo in copertina, il secondo A.I.U.T.O. era un flip-book in cui la scritta A.I.U.T.O. spariva in mezzo al mare, il terzo Senza vergogna era un origami “inferno paradiso”. Dal vivo il nucleo della band sarà variabile e si annunciano alcune novità che presto verranno svelate.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Zen Circus + Fast Animals And Slow Kids allo Sherwood 2017]]>


Venerdi 09 Giugno 2017

The Zen Circus

""La Terza Guerra Mondiale Tour""

Vai alla Pagina FB


Fast Animals And Slow Kids

"Forse non è la felicità Tour"

Vai alla Pagina FB

Vai al Sito Internet


Dj-Set:

Momostock

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


Prevendite a 10 € + d.d.p.

Ingresso 10 € alla porta

Acquista in prevendita su www.sherwood.it a solo 2 € in più

Eviti le code
Ti assicuri l'ingresso anche in caso di Sold Out
È facile e sicuro

Clicca sul box giallo a destra


Prevendite disponibili anche su www.ticketone.it

Al termine del concerto ingresso 1 € può bastare

The Zen Circus

Dopo otto dischi, un ep e diciotto anni di carriera, The Zen Circus festeggiano la maggiore età con un nuovo grande disco di inediti, “La Terza Guerra Mondiale”, uscito il 23 settembre per La Tempesta Dischi. “La Terza Guerra Mondiale” è il disco al quale hanno dedicato più tempo in studio, lavorando su ogni piccolo dettaglio, dalle melodie ai testi, dagli arrangiamenti ai suoni. Sono partiti da quaranta provini e hanno scremato fino ad arrivare alle dieci canzoni che compongono il disco, fino a quando non hanno avuto la sensazione che ognuna avrebbe potuto essere un singolo. “La Terza Guerra Mondiale” è, per questo, il disco più “power pop” di The Zen Circus. Gli arrangiamenti sono fatti esclusivamente di chitarra, basso, batteria e voci: per la prima volta in un disco Zen non ci sono tastiere aggiunte, synth, archi o fiati e, se qualche volta può sembrare, si tratta di chitarre o voci filtrate ed effettate: una scelta volta a poter portare dal vivo il disco nella sua forma originale.
La splendida copertina racconta, in tutta la sua crudeltà, la provocazione lanciata dal Circo Zen col suo nono disco: rapiti dal bisogno di esistere, che il mondo digitale non sa soddisfare, non sappiamo più accorgerci di quello che ci sta attorno.

Fast Animals And Slow Kids

Tornano a calcare i palchi d’Italia i Fast Animals And Slow Kids, ad un anno esatto di distanza dallo straordinario successo di “Alaska Tour”, terminato con sei sold out e 2.800 paganti all’ultimo concerto all’Alcatraz di Milano.
La band, affermatasi negli anni come una delle più solide ed originali rock band del panorama indipendente italiano riparte con il "Forse non è la felicità Tour", che toccherà quasi ogni regione d’Italia, facendo tappa nei migliori live club della Penisola.
Il tour sarà anticipato venerdì 3 febbraio 2017 dall’uscita del nuovo album, dal titolo “Forse non è la felicità” (Woodworm Label). Un disco energico e dalle importanti contaminazioni, nato in assoluta libertà espressiva, che sviluppa, con sorprendente continuità rispetto ai dischi precedenti, una risposta ai disordini che la vita impone.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Gazzelle + Giorgio Poi allo Sherwood 2017]]>


Mercoledi 14 Giugno 2017

Gazzelle

Vai alla Pagina FB


Giorgio Poi

Vai alla Pagina FB


Sherwood Festival 2017
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood17


Apertura cancelli: ore 19.00

Inizio concerto: 21.00


1 € può bastare

Gazzelle

Occhiali da sole, occhiaie da solo. Zenzero e zucchero filato. Con la felpa sporca della sera prima. Gazzelle è di Roma e Superbattito è il suo disco di esordio. Un disco ammiccante e catchy. Sexy-pop.

Prodotto per Maciste Dischi da Igor Pardini e Flavio Pardini presso Il Cubo Rosso Recording di Roma, con la supervisione artistica di Leo Pari. Masterizzato da Andrea Suriani presso l’Alpha dept. studio di Bologna.

Giorgio Poi

Il suo disco d’esordio “Fa Niente” uscito nel febbraio 2017 per Bomba Dischi/ Universal non smette di raccogliere entusiasmanti riscontri testimoniati non soltanto dalle innumerevoli uscite sulla stampa specializzata e sul web ma soprattutto da un crescente seguito di spettatori durante il suo primo giro di concerti.

Ora Giorgio Poi è pronto per affrontare una lunga e calda estate live in giro per l’Italia. Con Matteo Domenichelli al basso e Francesco Aprili alla batteria, compone un infallibile trio di musicisti che sa catturare il pubblico con maestria, in un continuo andirivieni tra la forma canzone e l’esplorazione del suono.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Tutti i Live dello Sherwood Festival 2017]]>

Main Stage:Gazzelle + Giorgio Poi

Evento FB: http://tinyurl.com/k5x8yvu

Second Stage:Moplen

Evento FB: http://tinyurl.com/n24jrhj

Main Stage:The Zen Circus
+ Fast Animals And Slow Kids

Evento FB: http://tinyurl.com/m5e24ez

GIUGNO 10 500x100 OTAGOTAMBURO

Main Stage:Ex-Otago + Sick Tamburo

Evento FB: http://tinyurl.com/lpnwfjo

Second Stage:Mood

Evento FB: http://tinyurl.com/mo3wa8c

Main Stage:España Circo Este

Evento FB: http://tinyurl.com/mn3chr7

Second Stage:Patois Brothers

Evento FB: http://tinyurl.com/k5mtt9t

Main Stage:Brunori SasOpening act: Verano

Evento FB: http://tinyurl.com/m6p2jen

Main & Second Stage:Altavoz De Dia 2017w/ Nastia, Peggy Gou, Bassa Clan ...

Evento FB: http://tinyurl.com/ld86cro

Second Stage:Cattive Abitudini

Evento FB: http://tinyurl.com/kjgn7qx

Second Stage:Two Bird One Stoned
+ Piero De Checchi

Evento FB: http://tinyurl.com/kvcrqya

Second Stage:Voina

Evento FB: http://tinyurl.com/lte5m2z

Main Stage:Lo Stato SocialeOpening act: Edo e i Bucanieri

Evento FB: http://tinyurl.com/m3jpcq4

Main & Second Stage:Holi A Sherwood4a Edizione

Evento FB: http://tinyurl.com/kgr6vnk

Second Stage:Birthh

Evento FB: http://tinyurl.com/lmnztbj

Main Stage:Dente

Evento FB: http://tinyurl.com/lm6xske

Second Stage:Willie Peyote

Evento FB: http://tinyurl.com/l98neoc

Main Stage:Sherwood Reggae Day #3:Randy Valentine+ Forelock & Arawak

Evento FB: http://tinyurl.com/n5ro6j7

Main Stage:The Bloody Beetroots Live+ Demonology HiFi

Evento FB: http://tinyurl.com/kyw7cy6

Second Stage:8° Sherwood Hip-Hop Day:Murubutu+ Freestyle Battle

Evento FB: http://tinyurl.com/k7fcexb

Main & Second Stage:Sherwood Goes HardCore #3:Suicidal Tendencies+ Minkions, Danny Trejo, Game Over, The Frog

Evento FB: http://tinyurl.com/lzsy28y

Second Stage:Blindur

Evento FB: http://tinyurl.com/lyehdsh

Main Stage:Ascanio Celestini

Evento FB: http://tinyurl.com/lbsb9uy

Main & Second Stage:Sisma NightCUT + Universal Sex ArenaAlcesti & Hope You're Fine Blondie

Evento FB: http://tinyurl.com/mylrez8

Main Stage:BaustelleOpening act: Pietro Berselli

Evento FB: http://tinyurl.com/ltsoaq5

Main Stage:Ghali

Evento FB: http://tinyurl.com/ldj24c8

Second Stage:Red Eyes in the Forest w/ Syd Arthur+ ClayToRide + Duvalier + Folks, Stay Home

Evento FB: http://tinyurl.com/mt46wd5

Main & Second Stage:Drum And Bass Chiama Italia

Evento FB: http://tinyurl.com/mboqwxc

Main Stage:Dubioza KolektivOpening act: Psycodrummers

Evento FB: http://tinyurl.com/kknffzw

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Tutti i Live del Main Stage allo Sherwood 2017]]>

Gazzelle + Giorgio Poi

Evento FB: http://tinyurl.com/k5x8yvu

The Zen Circus
+ Fast Animals And Slow Kids

Evento FB: http://tinyurl.com/m5e24ez

GIUGNO 10 500x100 OTAGOTAMBURO

Ex-Otago + Sick Tamburo

Evento FB: http://tinyurl.com/lpnwfjo

España Circo Este

Evento FB: http://tinyurl.com/mn3chr7

Brunori SasOpening act: Verano

Evento FB: http://tinyurl.com/m6p2jen

Main & Second Stage:Altavoz De Dia 2017w/ Nastia, Peggy Gou, Bassa Clan ...

Evento FB: http://tinyurl.com/ld86cro

Lo Stato SocialeOpening act: Edo e i Bucanieri

Evento FB: http://tinyurl.com/m3jpcq4

Main & Second Stage:Holi A Sherwood4a Edizione

Evento FB: http://tinyurl.com/kgr6vnk

Dente

Evento FB: http://tinyurl.com/lm6xske

Sherwood Reggae Day #3:Randy Valentine+ Forelock & Arawak

Evento FB: http://tinyurl.com/n5ro6j7

The Bloody Beetroots Live+ Demonology HiFi

Evento FB: http://tinyurl.com/kyw7cy6

Main & Second Stage:Sherwood Goes HardCore #3:Suicidal Tendencies+ Minkions, Danny Trejo, Game Over, The Frog

Evento FB: http://tinyurl.com/lzsy28y

Ascanio Celestini

Evento FB: http://tinyurl.com/lbsb9uy

Main & Second Stage:Sisma NightCUT + Universal Sex ArenaAlcesti & Hope You're Fine Blondie

Evento FB: http://tinyurl.com/mylrez8

BaustelleOpening act: Pietro Berselli

Evento FB: http://tinyurl.com/ltsoaq5

Ghali

Evento FB: http://tinyurl.com/ldj24c8

Main & Second Stage:Drum And Bass Chiama Italia

Evento FB: http://tinyurl.com/mboqwxc

Dubioza KolektivOpening act: Psycodrummers

Evento FB: http://tinyurl.com/kknffzw

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[10 Festival in Veneto che anticipano lo Sherwood 2017]]>

Manca meno di un mese all'inizio dello Sherwood Festival di Padova. L'edizione 2017 è in programma da mercoledì 7 giugno a sabato 15 luglio al Park Nord dello stadio Euganeo e presenta in cartellone nomi, come sempre, di primissimo piano. Tra questi sicuramente Baustelle, Brunori Sas, The Zen Circus e Fast Animals and Slow Kids. Ci sono poi nomi caldi come Lo Stato Sociale, Ex-Otago e Ghali, o ancora la coppia Giorgio Poi e Gazzelle, che uno dopo l'altro apriranno la rassegna di concerti. C'è spazio per grandi ritorni come The Bloody Beetroots, Dente, Sick TamburoEspaña Circo Este e Cattive Abitudini, e per appuntamenti fissi come Altavoz de Dia, Holi - Il festival dei colori, Hip Hop Day con Murubutu + freestyle battleSherwood Goes Hardcore con gli statunitensi Suicidal Tendencies. Da segnalare la chiusura con ospiti i bosniaci Dubioza kolektiv e le tante serate con la formula "1€ può bastare": da Willy Peyote a Birthh, dai Patois Brothers ai Voina, da Blindur ai Moplen, fino a Cut e Universal Sex Arena nella Sisma Night. Infine due opening act molto interessanti come Pietro Berselli e Verano.

Nel frattempo qui sotto trovate una lista con DIECI appuntamenti per intrattenervi da qui a giugno.


13 MAGGIO // VENEZIA HARDCORE FESTIVAL, Centro Sociale Rivolta (Marghera)

Torna per la quinta edizione il principale festival hardcore del Veneto. Al Rivolta porte aperte dalle 14:30 con un programma che recita "2 Stages, 1 huge skate ramp, 26 live bands, Illustration area, Merch area, Vinyls and Distros, bar and vegan food." La line up qui sotto non ha bisogno di ulteriori commenti.


17-21 MAGGIO // CEREBRATION FEST, Parco Fistomba (Padova)

Mercoledì 17 parte l'ottava edizione di un festival che comprende laboratori gratuiti, dibattiti, teatro, aperitivi culturali, concerti e dj-set. La location è il Parco Fistomba, zona verde vicino al quartiere studentesco del Portello. In concerto La Rappresentante di Lista, Pinguini Tattici Nucleari, Groov A Nation, Mistaman + ROC BEATS aka DJ SHOCCA & Frank Siciliano, più tanti altri ospiti.

CEREBR


18-21 MAGGIO // SAN PRECARIO SPORT FESTIVAL, Parco Milcovich (Padova)

Nel quartiere Arcella si celebrano i dieci anni della Polisportiva San Precario con quattro giorni di sport, musica e cultura. Il programma è ricco di appuntamenti: tornei di basket, calcio e volley, ma anche allenamenti di boxe e capoeira, concerti, dibattiti, documentari e spettacoli teatrali.


19-22 MAGGIO // LIDO - Carmignano Sabbiadoro, Carmignano di Brenta (Padova)

Carmignano di Brenta diventa Sabbiadoro per quattro giorni di eventi che strizzano già l'occhio all'estate. Di sicuro è la mia impressione quando penso alle camicie di Bruno Belissimo, che sarà presente nel cartellone insieme a Mudimbi, Bee Bee Sea, Senzabenza, Oceanicmood e tanti altri. 

LIDO


20-21 MAGGIO // AWAKEN FEST, Torreglia (Padova)

Ritorna per il secondo anno consecutivo Awaken Fest, "24 ore di cultura, arte e musica nella splendida cornice naturale dei Colli Euganei". Sabato c'è spazio per l'arte e lo sport prima di assistere alle esibizioni sul palco di Phil Reynolds, Nautilus, Talk To Her, Soviet Soviet, Thalos e Moseek. La domenica show acustico di Ulisse Schiavo, yoga e teatro. È possibile dormire in tenda nell'area campeggio.


26-28 MAGGIO // TREVISO STREET FESTIVAL, ModularSpace (Villorba, Treviso)

In un nuovo spazio polifunzionale della città arriva Treviso Street Festival. Venerdì 26 la presentazione, in anteprima nazionale, della rivista CITIES, a cura di Italian Street Photography. Gli scatti sono dedicati alle città di Torino, Milano, Genova, Venezia, Roma e Catania. Una sala espositiva di 1500 mq ospiterà inoltre le esibizioni di 25 artisti da tutta Italia, oltre a workshop, talk e dj-set. 


26 MAGGIO-3 GIUGNO // SUMMER STUDENT FESTIVAL (JE T'AIME), Golena San Massimo (Padova)

Il Je t'aime si svolge a Padova da 16 anni e propone ogni sera concerti ricercati e imperdibili, oltre a proiezioni, incontri e dibattiti. Il Festival, organizzato da ASU Padova, Il Sindacato Degli Studenti e da Pulse, ha appena annunciato i primi nomi di questa edizione: Croatian Amor, Lorenzo Senni e Nite Jewel. Occhio ai prossimi! 


28 MAGGIO // OSTIGLIA RAILSOUND, Ex Stazione Cocche (San Giorgio delle Pertiche, Padova)

Per il quarto anno consecutivo viene organizzata una giornata circondati nel verde sullo sfondo della vecchia ferrovia militare Ostiglia-Treviso. In programma una lezione di Hatha Yoga, un laboratorio per bambini e tanta musica, oltre alla possibilità di godersi la ciclopedonale Ostiglia-Treviso in mezzo alla natura.


1-4 GIUGNO // HORTIS FESTIVAL, Parco Ca' Diedo (Oderzo, Treviso)

A Oderzo giunge alla quarta edizione anche Hortis Festival con quattro giorni densi di appuntamenti. Sul palco saliranno tra gli altri Naives, the Cyborgs, Piotta, Altre di B e Canova, band milanese che sta ricevendo ottimi consensi negli ultimi mesi con l'uscita del disco "Avete ragione tutti".


2-3 GIUGNO // FABRIK FESTIVAL, Jara Park (Fontaniva, Padova)

La seconda edizione presenta concerti di artisti italiani importanti come Altre di B e i lanciatissimi Gomma, ma anche The Slaps e I Botanici. In aggiunta dj-set e un'esposizione di illustrazioni. Il tutto sarà "garantito con qualsiasi condizione meteorologica", il che non guasta mai.

A cura di Enrico Brunetta


]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Biglietti per lo Sherwood Festival 2017]]>

Sul sito di Sherwood è attiva la vendita ON LINE dei tickets di ingresso.

biglietti sono acquistabili dagli utenti a solo 2 € in più.

Per acquistare i ticket è necessaria la registrazione (anche con login federato Facebook o Google) e seguire la procedura indicata.

Gli utenti, al termine dell'operazione, dovranno stampare un voucher che consegneranno in un ingresso dedicata per ritirare il biglietto e accedere immediatamente all'area concerti.

Se riscontrate dei problemi durante la fase di acquisto, scrivete a ticket@sherwood.it

Perchè acquistare i biglietti on line
direttamente sul sito di Sherwood?

Perchè eviti le code usando gli ingressi dedicati;
Perchè spendi solo 2 € in più a differenza degli altri circuiti;
Perchè è facilissimo sicuro.

Clicca sui box gialli qui a destra


I box a lato compariranno quando saranno attive le prevendite;

I biglietti saranno anche disponibili al botteghino. 

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)