<![CDATA[ live | Sherwood - La migliore alternativa]]> http://www.sherwood.it <![CDATA[OverJam Pre-Party w/ Attila & Eazy Skankers]]>

Sabato 13 MaggioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 – Padova

Last Dancehall of the Season

Overjam Official Pre-Part

www.facebook.com/OverjamInternationalReggaeFestival
www.overjamfestival.com

Attila & Eazy Skankers live

www.facebook.com/attilamuzic
www.facebook.com/Eazy-Skankers-67634224410

longside

BomChilom Sound

www.facebook.com/bomchilom

Pupa Giarret

http://on.fb.me/1uLUA7h

Overjam Sound


Start h. 22.00

Ingresso 5 Euro

A mezzanotte estrazione per i biglietti Overjam 2017
www.facebook.com/events/670762623082772

Attila

Voce inconfondibile, originalità e talento: questo è Attila (Davide Musca,1986), una delle voci italiane più importanti della scena reggae e dancehall.
La scuola è quella Salentina, la più importante ed autorevole d'Italia; all'età di 17 anni si è trasferito a Milano per inseguire il suo sogno.
Grazie al suo talento di mc e freestyler inizia a farsi conoscere, prima come Pupiddhru e poi come Attila, nome con il quale si impone grazie alla vittoria in vari contest musicali.
Nel 2009 nasce un importante sodalizio musicale: Attila conosce Mighty Cez ed insieme pubblicano il fortunato “The Ep” che contiene le hit Promises e Oh Mamma Mia.
I due si trovano a girare tutta l'Italia e l'Europa, ma non è solo la scena reggae ad accorgersi di loro; poco dopo inizia per Attila l'esperienza in Roccia Music, l'etichetta fondata da Marracash, che l'ha fortemente voluto nel roster.
Il mondo dell'hip hop abbraccia lo stile di Attila e collabora con Marracash sul disco il "King del Rap" nella traccia Semtex; subito dopo Attila figura in 4 tracce nell'album "Genesi",
e lavorerà anche con il producer Deleterio nell'album "Dadaismo".
La tradizione del reggae, la potenza della dancehall e la metrica dell' hip­hop, questi sono i tre elementi che contraddistinguono il sound di Attila ed impreziosiscono il suo disco “You Neva Know Me” , un album di 16 tracce realizzato in collaborazione con Mighty Cez, e prodotto da quest'ultimo, contenente i singoli My Story e Duh Road, che ancora oggi hanno impatto sulla scena reggae (e non solo) europea.
La versatilità dello stile, la ricchezza delle liriche e l'impronta prettamente giamaicana delle performances di Attila gli hanno permesso di essere apprezzato nelle dancehall di tutta Europa, soprattutto anche dopo l'importante partecipazione come main artist del Dancehall Stage e dello Showcase Stage al Rototom Sunsplash 2015 e 2016.
Dopo un tour di successo nelle più importanti yard italiane, la musica di Attila viene suonata dalle più importanti radio di settore di tutto il mondo; si esibisce in dj set con Mighty Cez o accompagnato
dalla band Eazy Skankers, da anni tra le migliori band della scena reggae europea.
Il lavoro in studio è costante e Attila è pronto per l'uscita di nuovi singoli che anticiperanno il suo nuovo album.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Venezia HardCore Fest 2017]]>

Sabato 13 MaggioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

Venezia HardCore Fest 2017

2 stages, 1 huge skate ramp, 25 live bands, illustration area, merch area, vinyl area, bar and vegan food.

Cro Mags, The Flex, Higher Power, Vitamin X,
Impact, La Crisi (first reunion show), Slander,
Risk It, Blowfuse, Free Money, Horror Vacui,
Implore, Keep Talking, Destroy All Gondolas,
Tetro Pugnale and more to come ...


Ingresso 10 €

Need to book a room or a space for your tent, write here:
campingjolly@ecvgroup.com // www.ecvacanze.it

More info about to come in the next days
Venezia Hardcore Crew / Rivolta Marghera

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Festa Studentesca: #LocalNight]]>

Sabato 06 MaggioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

Festa Coordinamento
Studenti Medi Ve-Mestre

www.facebook.com/coordinamentostudentimedi.veneziamestre

#LocalNight

06AM

(Punk HardCore)
www.facebook.com/06AMHC

MC Martz & MC Vago

(Hip-Hop)

DJ Gaver

(Trap)
www.facebook.com/gaverdj


Apertura Cancelli ore 21.00

Inizio live ore 22.00


Ingresso 3 €

A partire dalle ore 21.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Cool Jam w/ Sacset Live & Jam Session]]>

Venerdi 05 MaggioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Dalle Ore 19.00 - Free Entry

Cool Jam

Sacset / Jazz Live

A seguire:

Jam Session - Aperta a tutti

Porta il tuo strumento e suona !!!

A partire dalle ore 19.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Venyl - 4a Fiera del disco di Venezia]]>

Domenica 23 AprileCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera 45, Marghera (VE)


VENYL

4a Edizione della Fiera del Disco di Venezia
www.facebook.com/fieradiscovenezia


Dalle 10 alle 21 orario continuato

Entrata 3 Euro

Ampio parcheggio gratuito
Bar sempre aperto per tutta la giornata.
Nuova pizzeria interna aperta anche a mezzogiorno.
Buonissime birre dal birrificio Lucky Brews.

Lotteria Gratuita (sì, regaleremo dischi)

Vuoi Partecipare Come Espositore?
Scrivi un'email a:
fieradiscovenezia@gmail.com

Venyl è la voglia di vivere una passione, insieme.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Venice Rootikal Corner meets Veneto Dancehall Link-Up #3]]>

Sabato 22 AprileCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


- 2 Sale / Dub & Reggae Dancehall -

Venice Rootikal Corner

(Roots/Dub)

Heavy Rootation Sound System Installed (10.000 W)

Gladdy Wax

from Notting Hill Carnival, London (UK)

www.facebook.com/gladdy.wax

Heavy Rootation (Venezia)

www.facebook.com/heavyrootation


Veneto Dancehall Link-Up

(Reggae/Dancehall)

DJ Smo

(from Juggerz Sound)

www.facebook.com/realdjsmo

BomChilom(Padova)

www.facebook.com/bomchilom

Zion Cuts (Venezia)

www.facebook.com/zioncutssound

Mighty Cez (Venezia)

www.facebook.com/mightycezofficial


Apertura Ore 21.00

Chiusura Ore 04.00

Ingresso 5 Euro

A partire dalle ore 21.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Bassi Maestro al Cso Pedro]]>

Sabato 22 AprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

Bassi Maestro
Mia Maestà Tour

Ultimo appuntamento della ricca stagione Hip Hop al Cso Pedro!


Apertura ore 22 - Ingresso 5 euro




Bassi Maestro & Dj Zeta (Vibra Rec)

Opening: Blackson / Hard Knox & Orli (PD City)

Hosted by Mbassadò (EAD/Intl Live)

Dj set turntablists All Starz: Dj Plaku, Dj Key, Dj Linch, Dj Pinzee


Mia Maestà Tour
"Mia Maestà" è il suo nuovo album che si aggiunge ad una discografia infinita e ricca di grandi classici, un disco in cui BASSI ha prodotto quasi tutte le strumentali mantenendo il sampling come base fondamentale di ogni sua produzione, con un tocco classico anche sui beats più attuali.
BASSI si è concentrato poi molto sulla scrittura, riuscendo a far convivere contenuti importanti e spunti di riflessione personale a momenti più spensierati di puro intrattenimento lirico, in puro stile Hip Hop.

"Gli ultimi anni mi sono serviti per prendermi una pausa e concentrarmi su altri progetti come il lancio della mia etichetta indipendente Com Era, per la quale "Mia Maestà" è la prima release ad uscire anche in formato digitale e non esclusivamente su vinile, e il web format "Down with Bassi".
Nel frattempo ho cercato di capire come muovermi, cercando stimoli sia dalla musica che mi ha sempre ispirato, come i classici Hip Hop degli anni '90, che dalle nuove generazioni di artisti che hanno saputo rivoluzionare il suono dell'Hip Hop, mantenendo in molti casi anche un legame qualitativamente alto con la storia e i contenuti di questo genere musicale" 
Bassi Maestro

"Mia Maestà" è un album ricco di collaborazioni importanti, in cui BASSI MAESTRO ha voluto chiamare a sè diversi artisti che stima ed ascolta, e che per sua stessa ammissione sono stati spesso fonte di ispirazione: rapper mainstream come Fabri Fibra e Gemitaiz, nomi affermati come Nitro, i soci di sempre CdB, giovani promesse come Vegas Jones in una traccia prodotta a quattro mani col producer Boston George e gli emergenti più interessanti della realtà Hip Hop milanese Lanz Khan, Axos, Pepito Rella e Lazza, nella posse track "Benvenuti a Milano". Tra le collaborazioni infine anche Cesare Pizzetti e Fabio Visocchi, basso e piano del gruppo Loop Therapy, che spesso accompagnano BASSI anche nelle esibizioni live.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Gionata Mirai + Piero de Checchi]]>

Mercoledì 26 aprile dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Gionata Mirai + Piero de Checchi

******************************************

Per il Gran Finale di questa stagione vogliamo proporvi una cosa un po' particolare.
Ci saranno due concerti di due musicisti che fanno del chitarrismo la loro forma espressiva.
Il Fingerpicking visto da due punti di vista diversi, quello Folk di Gionata Mirai e quello Blues di Piero de Checchi.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Ma c'è di più:
> dalle 19:30 alle 21 aperitivo con buffet con i nostri spunciotti tipici;
> vuoi vincere due biglietti del tuo artista preferito di questa edizione di Sherwood Festival? Se sarai tra i primi 50 a prendere da mangiare o da bere potresti essere tu il fortunato!

Inizio live 
Piero de Checchi: ore 21.15
Gionata Mirai: ore 22.15

Ingresso: 3€
Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€ 

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Non conosci Gionata Mirai? Te lo presentiamo noi!



https://gionatamirai.com/

Gionata Mirai è una delle figure cardine della scena indipendente italiana. E’ il 2005 quando la sua ricerca artistica, maturata in anni di militanza in alcune formazioni mantovane, giunge allo zenit creativo con la pubblicazione di The Swindler, folgorante esordio del power trio Super Elastic Bubble Plastic, di cui è fondatore e leader. L’armamentario post hardcore in possesso della band è impressionante, tagliente e difficilmente catalogabile al punto da attirare immediatamente l’attenzione della stampa specializzata che li incorona come una delle realtà più solide e promettenti della loro generazione. Sull’onda emozionale del debut album, l’anno successivo danno alle stampe il sequel Small Rooms, che ne consolida la cifra stilistica, ampliando vertiginosamente lo spettro in cui la scrittura di Mirai e soci si muove. I Super Elastic Bubble Plastic dal vivo sono ancor più devastanti e coinvolgenti che su disco, caratteristica che li porta a calcare i più importanti palchi della penisola in un estenuante tour di quasi duecento date in due anni, tra le quasi si segnalano le partecipazioni ai principali festival nazionali come l’Heineken Jammin’ Festival, nell’edizione imolese, il Goa Boa Festival a Genova, Rock in Idro a Milano, Coca-Cola Live Festival a Civitavecchia (con i Linea77 in apertura ai Korn) e molti altri. Sono anni d’inarrestabile creatività e Mirai inizia a crescere quella che sarà la sua creatura più celebre, luminosa e disturbante. Poco dopo l’uscita di The Swindler, insieme a Pierpaolo Capovilla, Francesco “Franz” Valente e Giulio Ragno Favero, dà vita al Teatro degli Orrori, ispirato al Teatro delle Crudeltà di Antonin Artaud. Dopo un breve periodo d’incubazione, nel 2007 rilasciano Dell’Impero delle Tenebre, manifesto di bellicosi intenti tra i più crudi e ispirati che si siano mai sentiti a queste latitudini. E’ l’inizio di un’ascesa vertiginosa al gotha del rock italiano che si consacra con la pubblicazione, due anni più tardi, di A Sangue Freddo, a cui seguirà un lunghissimo tour che toccherà i palchi di tutta la penisola. Nel frattempo Mirai trova il tempo di tornare ai Super Elastic Bubble Plastic e, nel 2008, dà alle stampe l’ultimo episodio della saga, Chances, il disco della maturità per il trio mantovano, che mette in luce una straordinaria vena compositiva, tra struggenti ballad, virate pop e sperimentazione.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Venezia Hardcore Fest 2017 Warm Up]]>

Sabato 15 AprileCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Venezia HardCore Fest 2017 Warm Up

Anche quest'anno ci troviamo a dover aspettare ancora troppo tempo per l'arrivo del Venezia Hardcore Fest, quindi perché non scaldare un po' i polpacci ed i bicipiti con un bel Warm Up?

L'ingresso al concerto, come sempre, ha un prezzo "popolare". Questo perché è giusto che tutti possano riuscire a far festa insieme a noi.
Potrete trovare una maglietta limitata al banchetto del merch Venezia Hardcore. Il ricavato della vendita delle magliette andrà interamente a sostenere i primi costi da sostenere per la realizzazione del Festival.


Apertura cancelli: Ore 20.00

Inizio live: Ore 20.30

Ingresso: 5 Euro - No tessere

Live Bands:

Confine

www.facebook.com/confinehc

Dr. Zaius

www.facebook.com/drzaiushc

Swallow

www.facebook.com/swallowhardcore

Without Whistle

www.facebook.com/withoutwhistle

Oaken

www.facebook.com/oakenpunk

Cvlt Of Grace

www.facebook.com/wearecvlt

Cioran

www.facebook.com/Cioranrlyeh

Busted Out

www.facebook.com/BustedOut01

Young Blood

www.facebook.com/thisisyoungblood

The Mild

www.facebook.com/themildnoise

Trivel // Venezia Hardcore Crew // Centro Sociale Rivolta

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Outlook Festival Launch Party al Cso Pedro]]>

Sabato 15 AprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Bad Vibes Presents
Outlook Festival Launch Party
w/ Silent Witness

 


Apertura ore 23 - Ingresso 5 euro - No tessere


On Stage Special Guest from (UK)

Silent Witness
[Dispatch Recordings / Invisible Recordings / Metalheadz / Triple Seed Records / MethLab Recordings]
facebook.com/silentwitnessdnb
twitter.com/djsilentwitness
soundcloud.com/silentwitness
www.tripleseed.com
methlabagency.com/agency/artist/silentwitness

 

DJ Blazin'
www.mixcloud.com/blazin_dj
www.facebook.com/djblazin


Resident DJ's:

NO ONE KNOWS (BAD VIBES)
EVIES & Beeonex (BAD VIBES / SUB CONCEPT )
Fractale (RAM RECORDS / The Dreamers)

Hosted by:

MC Tony-s (BAD VIBES)
MC Buzz (Massima Tackenza)

 

Special videomapping session by Offline Project

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[La line up del concerto del 22 aprile a Pontida]]>


Sabato 22 Aprile a Pontida

Giornata dell'orgoglio antirazzista, migrante e meridionale

Eccola, è la line up del concerto!

Artisti del nord e del sud insieme per dar vita a uno spettacolo senza precedenti.

Per adesioni mail pontida22aprile@gmail.com
Evento fb 

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Lil'Alice]]>

Mercoledì 19 aprile dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Lil'Alice


Una passeggiata tra i campi di cotone, l'ondeggiare di una zattera sul Mississipi; sono solo un paio di suggestioni che ci ha dato Lil Alice.
Mercoledì 19 Aprile per voi!

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30

Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€ 

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Non conosci Lil Alice? Te la presentiamo noi!


(Lil) Alice è cresciuta nelle lande nebbiose del Nord Italia, dove il sole non splende così spesso. Si interessa alla musica dall'età di 12 anni, affezionandosi ad artisti come Jimi Hendrix, Bob Dylan, Joni Mitchell, F. Battiato, F. de Andrè, PJ Harvey, che mai più abbandonerà. Inizia a suonare i primi accordi sulla chitarra da adolescente accompagnando alcune rock'n'roll band e solo successivamente, nel 2007, si concretizza l'idea di mettere in piedi un progetto solista cantautorale. In realtà, questo progetto nasce nel cuore da molto prima e si propone come un naturale evolversi dell' essere, in una continua ricerca di uno stile personale e che segua le onde delle emozioni.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[AltaVoz - La Chiusura w/ Nina Kraviz]]>

Sabato 08 AprileCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


10 years of AltaVoz

La Grande Chiusura

Apertura Cancelli Ore 22.00

International Special Guest

Nina Kraviz

(Trip / Galaxiid, RU)

www.facebook.com/NinaKravizMusic

Opening Act:

DJ Sodeyama(Arpa / Trip, JP)
www.facebook.com/djsodeyamaofficial

Dj’s & Lives

Max D. Blas(AltaVoz / Roov / Monologue)
www.facebook.com/maxdblasmusic

Paolo Tamoni(AltaVoz / Kombination Research)
www.facebook.com/artistpaolotamoni

Okee Ru(AltaVoz / Wilson)
www.facebook.com/ruokee

Mr. Beat(Cirq)
www.facebook.com/MrBertDj

Prince Anizoba(Area The Place to Be)
www.facebook.com/princeanizoba

Phill Prince(Talent)
www.facebook.com/PhillPrince000

Lukas Valenza(Gang del Bosco)
www.facebook.com/lukasvalenzadj


Funktion One & Martin Audio Sound Systems


A 10 minuti a piedi dalla Stazione di Mestre

(uscita posteriore, Marghera)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Zen Circus al Cso Pedro]]>

Sabato 8 AprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

The Zen Circus
La Terza Guerra Mondiale Tour

 

The Zen Circus
La Terza Guerra Mondiale Tour
www.facebook.com/thezencircus

Aftershow: Momostock
www.facebook.com/momostock

Ingresso 10 euro
Apertura cancelli ore 21.30

Non saranno disponibili prevendite!

 

 

La Terza Guerra Mondiale
Dopo otto dischi, un ep e diciotto anni di carriera, The Zen Circus festeggiano la maggiore età con un nuovo grande disco di inediti, “La Terza Guerra Mondiale”, uscito il 23 settembre per La Tempesta Dischi. “La Terza Guerra Mondiale” è il disco al quale hanno dedicato più tempo in studio, lavorando su ogni piccolo dettaglio, dalle melodie ai testi, dagli arrangiamenti ai suoni. Sono partiti da quaranta provini e hanno scremato fino ad arrivare alle dieci canzoni che compongono il disco, fino a quando non hanno avuto la sensazione che ognuna avrebbe potuto essere un singolo. “La Terza Guerra Mondiale” è, per questo, il disco più “power pop” di The Zen Circus. Gli arrangiamenti sono fatti esclusivamente di chitarra, basso, batteria e voci: per la prima volta in un disco Zen non ci sono tastiere aggiunte, synth, archi o fiati e, se qualche volta può sembrare, si tratta di chitarre o voci filtrate ed effettate: una scelta volta a poter portare dal vivo il disco nella sua forma originale.
La splendida copertina racconta, in tutta la sua crudeltà, la provocazione lanciata dal Circo Zen col suo nono disco: rapiti dal bisogno di esistere, che il mondo digitale non sa soddisfare, non sappiamo più accorgerci di quello che ci sta attorno.

The Zen Circus
Il Circo Zen, da Pisa. Nove album ed un Ep all’attivo, diciotto anni di onorata carriera ed oltre mille concerti. Hanno riportato lo spirito padre del folk e del punk al moderno cantautorato con Andate Tutti Affanculo (2009) un album che li ha consacrati dopo anni di duro lavoro. Il disco - per Rolling Stone fra i migliori 100 album Italiani di tutti i tempi - ha contribuito a definire la nuova generazione della musica italiana degli anni zero. Precedentemente gli Zen hanno collaborato con tre mostri sacri dell’alternative americano come Violent Femmes, Pixies e Talking Heads in Villa Inferno (2008). Si sono costruiti una credibilità condivisibile da pochissimi altri artisti nostrani grazie all’attività live più incessante, urgente e di qualità che si possa immaginare. Hanno confermato e moltiplicato il proprio pubblico con Nati Per Subire (2011) fino a raggiungere la top ten della classifica Fimi/Gfk ed il primo posto di quella generale di iTunes con Canzoni Contro La Natura (2014). Oggi più che mai gli Zen si confermano come una certezza del rock indipendente Italiano, portabandiera indiscutibili della musica libera da vincoli: zero pose, zero hype ma solo tanto, tanto sudore. Questa attitudine è stata premiata nel tempo da un pubblico affezionato e sempre più trans generazionale, che riempie ormai da anni i migliori club e i migliori festival del paese.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Efog 13 al Cso Pedro]]>

Venerdì 7 AprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Efog 13
Palm Trees Ep - Release Party

 

Festeggeremo insieme l'uscita del nostro nuovo ed incendiario EP composto da Plasman 51! Nomen Omen? "PALM TREES", un nome certo non casuale quello scelto dall'artista meneghino. 


Apertura ore 23.30 - Ingresso 3 euro - No tessere


Electronic Fog Audio Unit:

Plasman
live
soundcloud.com/plasman-51beats

Idga
dj set
soundcloud.com/idga

RDMGRL

dj set
soundcloud.com/riddimguerrilla


Electronic Fog Visuals Unit:

AlGrain
www.algrain.xyz

Nichi List
www.youtube.com/watch?v=q7qyk6GfoTU


Plasman 51 - LIVE SET (51beats / Electronic Fog )
Plasman 51 ha pubblicato tre album da solista sulla 51beats tra il 2008 e il 2012, label di cui è tuttora membro attivo. Ha fatto parte del progetto live Cani Giganti tra il 2012 e il 2014 e del collettivo Fanciulli Goom nel 2015. Ha pubblicato recentemente un nuovo album, Endless Wave, su Stato Elettrico.
A giorni uscirà con il nuovo EP "PALM TREES" [EFOG011D]!
Collezionista di vinili e maniaco dei sintetizzatori, il suo live è una miscela di suoni acidi sintetizzati via hardware, con un retrogusto proto-house a 8bit .

Idga - DJ SET (51beats / Electronic Fog)
Idga è un compositore e perfomer cresciuto a suon di post punk. Amante dell’idm, industrial e techno bass i suoi brani sono caratterizzati da sonorità scarne e trasversali: beat scuri, introspettivi e melodie mai banali fanno l’occhiolino al dancefloor. Esordisce nel 2011su Stato Elettrico con l'ep selftitled (SE029), arriva nel 2013 alla prova dell’album "Horror Pleni" (51bts040) per 51beats, pubblica nello stesso anno su Electronic Fog l'ep "In the meantime" (EFOG003D) e nel 2015 sforna il 12" in vinile "No Glitter, No Pictures" [51vin003], sempre per 51 beats. Nel 2017 partecipa con due tracce alla compilation "Gravity and Quantum Mechanics 2" [51bts051-51bts005CD] VV.AA.

RdmGrl - Riddim Guerrilla - DJ SET (Electronic Fog)
Da sempre vicino alla roots e street culture, il suo sound ha chiare influenze acid house e dub. Synth, drum machine ed effetti, danno origine ad un set orientato al dancefloor ma senza cedere a compromessi: sonorità crude, acide e talvolta distorte.

AlGrain - VISUAL SHOW
Inizia nel 2013 la sua esperienza e collaborazione come live performer vj, video/teaser maker per il gruppo electro-pop NYŪ, vanta collaborazioni in campo internazionale rispettivamente con gli austriaci Elektro Guzzi, The Analogue Cops, Lucretio e lo sloveno Christian Kroupa.
Nelle sue performance unisce video manipolati analogicamente da sintetizzatori-video con effetti digitali e computer graphics per ottenere pattern strobo\caleido-scopici.
Attualmente oltre alla collaborazione con NYŪ, performa visivamente le serate organizzate dall’etichetta indipendente Electronic Fog e lavora a vari progetto di elettronica sperimentale tra cui A/V Epilassie.

Nichi List - VISUAL SHOW
Nichi List è attivo dal 2015 come VJ e videomaker. I suoi visuals nascono dall'incontro tra ciò che stupisce il suo sensore digitale e ciò che impressiona il suo cervello. Frammenti di vita e pattern glitchati si fondono, per donare colore e forma ai beats.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Kalahysteri]]>


Mercoledì 12 aprile dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Kalahysteri

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

“Le tempeste costringono gli alberi a far crescere le loro radici più in profondità” diceva Dolly Parton. Kalahysteri hanno fatto propria la lezione di Dolly: con i piedi ben piantati a terra e lo sguardo rivolto all'orizzonte, hanno composto 10 nuove canzoni, un viaggio che guida l'ascoltatore attraverso un universo parallelo, puntando dritto al cuore della musica pop.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30

Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€ 

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••


Non conosci Kalahysteri? Te le presentiamo noi!





Astrid Dante (Miss Chain & The Broken Heels), Elisa De Munari (Elli de Mon) e Giusi Pesenti (Dry & Dusty, Grace O'Malley Quartet) mettono tutta la loro personalità, il loro background e la loro esperienza in questa nuova avventura chiamata Kalahysteri, un neologismo che significa "bella isteria": tre donne diverse e con esperienze spesso agli antipodi, tre caratterini niente male con cui neanche il diavolo in persona vorrebbe fare un patto!

Le canzoni di Kalahysteri sono nude e crude, intriganti e suadenti, profonde e sognanti. Il loro debut album è come una paletta colori che va dal blues al power pop, dal folk al rock'n'roll, il tutto mescolato in qualcosa di veramente nuovo: 10 moderne canzoni pop suonate con gli strumenti della musica tradizionale.

Il magazine newyorkese Impose, presentando in anteprima un brano dal debut album di Kalahysteri dice: 


"Their folksy combination of voice, guitar, double bass, and percussion are a true testament to their name. Especially in “Mountain,” they meld together their more traditional instruments with a haunting harmonies, and as the song progresses, the tempo and urgency of the song picks up, creating an alluring frenzy in the listener."

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Manudigital "Digital Pixel Tour"]]>

Sabato 01 AprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 – Padova


Low Fi Promotions
, Catch a Fire Events & BomChilom present:

Per la prima volta nel Nord-Est:

Manudigital

“Digital Pixel Tour”

Riddim Maker, Bass player & Producer from Paris, France

www.facebook.com/manudigital


Warm-Up & Aftershow:

BomChilom Sound

The Sound of Padova

www.facebook.com/bomchilom


Start h. 22.00

Ingresso 7 Euro

Per info:
www.facebook.com/LowFiPromotion
www.facebook.com/catchafireparty

Manudigital

Manudigital, uno dei più apprezzati reggae producer della scena europea, è un giovane artista francese.

Nei suoi show live audio/video si alterna tra drum machine, synth, bassi e chitarre accompagnato dalla voce del suo mc ufficiale Bazil.

Il suono digitale del Reggae e del Dub elettronico negli ultimi anni è tornato prepotentemente a pulsare in tutti i dancefloor europei, e Manudigital con il suo impressionante set live è il principale artefice di questa riscoperta che riporta in auge le gesta di guru del genere come King Tubby, Jammys e Gussie Clarke.

Con un passato nella band Babylon Circus, dopo aver lanciato su Youtube il fenomeno “Digital Sessions” armato del mitico synth Casio MT40, il giovane beatmaker francese diventa nel 2015 un produttore universalmente apprezzato.

Esordisce con “Digital Lab” collaborando con Sizzla, Jah Mason, General Levy, Mr Perfect, Agent Sasco, Turbulence, Bush Man, Queen Omega e Marina P.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[One Dimensional Man]]>

Sabato 01 AprileCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


One Dimensional Man

Pagina FB: http://bit.ly/2kZ546W


Opening act:

Morsura

Pagina FB: http://bit.ly/2m0rtlV


A seguire Dj-Set


Apertura ore 21.00

Ingresso 10 €

A partire dalle ore 21.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.


One Dimensional Man

Il nome della band è ispirato all’opera del filosofo francofortese Herbert Marcuse, “L’uomo a una dimensione”, in cui viene denunciata la tendenza della società occidentale ad appiattire l’essere umano alla dimensione di individuo consumatore, privandolo di sogni e aspirazioni diverse dal possesso di nuovi prodotti della società industriale.

Il gruppo nasce nel 1996, con Pierpaolo Capovilla al basso e alla voce, Massimo Sartor alla chitarra, e l’indimenticabile Dario Perissutti alla batteria.

Con questo nucleo vede la luce nel maggio del 1997 il loro primo disco (omonimo), One Dimensional Man, pubblicato dall’etichetta indie pisana Wide Records. Nel gennaio 2000, dopo un cambio di line-up (entra Giulio Ragno Favero, esce Sartor) arriva il secondo disco: 1000 Doses of Love. Nel 2001 il gruppo pubblica il suo terzo album, You Kill Me, destinato a diventare il loro lavoro più celebre. Nel marzo 2003 fanno il loro primo tour europeo che li porta a esibirsi a Berlino, Vienna, Lugano, Bruxelles, Amburgo. Dopo 4 anni, 2 dischi e centinaia di concerti, Giulio matura la decisione di lasciare la band. Arriverà a sostituirlo Carlo Veneziano, giovane chitarrista dell’underground trevigiano col quale nel maggio del 2003 iniziano a comporre nuovo materiale e a suonare dal vivo. A gennaio 2004 tornano in studio per realizzare il quarto album. Registrato e missato dallo stesso Giulio Ragno Favero (che continua a restare collaboratore della band), nel 2004 esce Take Me Away (per Ghost Records e Midfinger Records). Verso la fine del 2005, Dario Perissutti lascia la batteria a Franz Valente, successivamente ne Il Teatro degli Orrori. Nel 2010, esce “The Box”, la raccolta completa dei quattro dischi, rimasterizzati per l’occasione sempre da Ragno Favero, con la collaborazione di Giovanni Versari. Il breve tour di promozione che ne segue, vede l’entrata in gruppo del napoletano Luca Bottigliero ai tamburi, già drummer di Mesmerico.

E siamo all'oggi. Il Teatro degli Orrori ha appena terminato un defatigante tour di promozione del suo quarto disco in studio, e Pierpaolo e Franz, con Carlo Veneziano ritrovato dopo una lunga assenza, ridanno vita al progetto di One Dimensional Man. Provano per due mesi soltanto canzoni nuove di zecca, ricercando di rinnovare il sound del gruppo nel segno di un rock più intransigente che mai. Il tour che si apprestano ad affrontare, proporrà proprio queste nuove canzoni, non ancora pubblicate su disco, ma che saranno protagoniste fin da subito del repertorio dal vivo. Sarà un repertorio che vuole ripercorrere le tappe artistiche più significative della storia della band, introducendo però una decina di pezzi che diverranno presto il nuovo sforzo full-lenght di una delle band più arrabbiate e violente della storia recente del rock italiano.

Opening act: MorsuraPagina FB: http://bit.ly/2m0rtlV

 
]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Cool Jam w/ King Kunta live & Jam Session]]>

Venerdi 31 MarzoCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Dalle Ore 19.00 - Free Entry

Cool Jam

King Kunta / Live

I King Kunta sono un quintetto, che in realtà è un sestetto che da poco è diventato un settetto (o settimino). Un progetto lampo ma che si è rivelato più efficace del previsto in grado di accostare le pietre miliari della storia del jazz, da Ellington a Mingus, da Davis a Horace Silver, rievocando tutta la forza malinconica della musica afro-americana. Da qui il nome del gruppo King Kunta: oppresso come uno schiavo ma dominante come un re.

Wafa: vc / Giorgio: cb / Marco: gr / Carlo: dr /
Riccardo: sax-t / Mattia: sax-c/sax-b / Michele: tr

A seguire:

Jam Session - Aperta a tutti

Porta il tuo strumento e suona !!!

A partire dalle ore 19.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Colombre]]>

Mercoledì 5 aprile dalle ore 19:30 

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Colombre

Questa volta ci spostiamo un po' dalla solita programmazione e osiamo di più con i volumi.
Sarà la volta di Colombre, la nuova promessa del cantautorato #indieitaliano.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30

Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Non conosci Colombre? Te lo presentiamo noi!





Pulviscolo è il primo album di Colombre, progetto che inaugura l’esperienza da solista di Giovanni Imparato – già voce, chitarra e autore dei brani della band indie-pop Chewingum e co-produttore del disco Sassi di Maria Antonietta che ha accompagnato live negli ultimi tour – in uscita il 17 marzo per l’etichetta Bravo Dischi.
Urgente e spontaneo fra chitarre, omnichord e tastiere di ogni genere, Colombre, che qualcuno ha già definito un Mac DeMarco in Hi-Fi, presenta il suo disco con una band d'eccezione; alle chitarre e alle tastiere Alfredo dal Portone, alla batteria Daniele Marzi (entrambi Extraliscio e Supermarket) e Lorenzo Pizzorno al basso.

Il nome Colombre è un omaggio al racconto di Dino Buzzati (Il Colombre), una favola moderna – protagonisti un marinaio e un mostro marino – che parla di coraggio e dell’incapacità di affrontare le proprie paure, di tuffarsi nelle ignote profondità del mare per scoprire cosa ci lega all’immobilità. Ed è proprio l’immobilità ciò da cui fugge Colombre che in queste otto tracce del disco mette a fuoco alcuni episodi significativi della propria storia recente, vuota il sacco e decide di aprirsi al futuro.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Motta live al Cso Pedro]]>

Sabato 25 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Motta
La Fine Dei Vent'anni Tour

 

La Fine Dei Vent'anni Tour
www.facebook.com/francescomottaufficiale

Warm up & aftershow: White Noise Collective
www.facebook.com/whitenoisewhite

 

 

Ingresso 7 €

Biglietti disponibili in cassa la sera del concerto
Non saranno disponibili prevendite

Apertura cancelli ore 22
Inizio live ore 23.30

 

Motta si è aggiudicato la Targa Tenco per la miglior Opera Prima per il disco La fine dei Vent’anni che ritirerà al Premio Tenco il prossimo 20 ottobre con un’esibizione live presso il teatro Ariston di Sanremo.

Oltre alla Targa Tenco 2016, Motta ha vinto anche il premio PIMI SPECIALE 2016 del MEI, come artista indipendente italiano nel complesso più rilevante per l'attività svolta nella stagione discografica 2015/2016, ritirato lo scorso 24 settembre al Teatro Masini di Faenza.

La fine dei vent’anni è stato recensito dalle principali testate nazionali (Il Venerdì di Repubblica, Sette de Il Corriere della Sera, L'Espresso, Il Fatto Quotidiano, Internazionale, La Stampa, L’Unità, Il Manifesto, e da tutte le riviste specializzate) ed è stato presentato, con intervista e minilive, in trasmissioni radio di qualità, come Radio 2 Caterpillar, Radio 3 Alza Il Volume, Radio 3 Fahrenheit, Radio 2 Social Club, Radio 2 Rock’n’Roll Circus, Radio 1 King Kong, Radio Popolare Mini Sonica. Il TG3 nazionale ha dedicato a Motta un ampio servizio ed un’intervista, in occasione della presentazione al Quirinetta di Roma.

I primi due singoli estratti dal disco sono stati suonati da oltre cento radio sul territorio nazionale, tra cui Radio 1 e Radio 2.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Teatriò]]>

Mercoledì 29 marzo dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Teatriò

**************************************************************************************************************

Mercoledì portiamo indietro le lancette al secolo scorso con un bagno nel jazz e nel swing anni '30 e '40.
Saranno con noi i Teatriò Acoustic Swing: quattro voci, chitarra, mandolino, mandola e contrabbasso.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Contributo all'entrata: 2€

Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€

**************************************************************************************************************

Non conosci i Teatriò Acoustic Swing? Te li presentiamo noi!

http://www.teatrio.net/index.html

Svuotando un giorno un armadio per buttare vecchie cose che ormai non servono più ci sono capitati tra le mani dei vecchi 78 giri.
La curiosità di sentire cosa vi fosse inciso era forte: abbiamo preso un grammofono tutto impolverato dal fondo dell'armadio e dopo aver appoggiato il disco nel piatto, abbiamo girato la manovella …
Non capita spesso di poter risentire la musica che negli anni '30 '40 ha fatto sognare, ballare e innamorare i nostri nonni e forse anche i nostri genitori. Provando ad ascoltare con un orecchio diverso quei brani ci siamo resi conto che certe canzoni di quel periodo erano e sono un patrimonio di bellezza, semplicità ed, a volte, anche di ingenuità. Ne è nato un amore a primo … udito … ed abbiamo deciso di riproporre in versione quartetto quei brani.
Una chitarra, un mandolino, un contrabbasso, una voce femminile e l'uso di cori alla "Trio Lescano" e “Quartetto Cetra” porteranno indietro le lancette dell'orologio e torneranno a far rivivere le atmosfere di quegli anni.
Per rendere ancora più verosimile la nostra performance abbiamo pensato di utilizzare anche costumi di scena ed oggetti particolari quali megafoni, rumori di vecchi 78 giri, ecc.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Egreen al Cso Pedro]]>

Sabato 18 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Egreen & Dj P-Kut
presentazione More Hate


Torna al Pedro uno dei nomi di spicco del panorama Hip Hop Italiano, che nelle live performances consolida la sua caratura, trasudando tutta la sua attitudine di hardcore hip hop.
Egreen aka Mr. envied by most, loved by few, respected by all.


Opening:
Bomber Citro (Massima Tackenza)

www.facebook.com/Bomber-Citro


Orari indicativi:
Apertura porte: h 22 dj set
Bomber Citro: h 23.15 circa
E-Green: h 24.15 circa


Apertura ore 22 - Ingresso 5 euro

 

 

"È tornato Egreen con un nuovo album. Che palle, vero? Si che palle anche perché è l'ennesimo progetto (siamo a 13) costituito da canzoni di rap hardcore con pochissimi ritornelli e con strofe sconfinate, tanto lunghe quanto povere di argomenti. 12 nuovi brani del solito rap italiano autoreferenziale avulso da qualsiasi concetto di moda musicale con una manciata di featuring scelti più per le capacità artistiche che per il peso mediatico; Albe Ok, Claver Gold, i Virus Syndicate da Manchester, Er Costa, Nex cassel ed Attila. Le produzioni sono affidate ad alcuni dei collaboratoria storici, The Ceasars, Cope e Fid Mella, e qualche nome nuovo come St. Luca Spenish, Anagogia e Zef.
Il live di Egreen è una garanzia: più di un'ora di rime sputate ad un ritmo travolgente con il solo supporto di dj P-Kut, uno dei migliori in circolazione con la certificazione del DMC, ed un catalogo di canzoni che ormai attraversa più di 10 anni di carriera e numerosi classici resi ogni volta con la stessa fotta con cui sono stati scritti.
Si, che palle, è solo rap senza ritornelloni da stadio; ma a volte basta questo. "
Be there!

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[St. Patrick's WeekEnd in Marghera w/ Talco & Patois Brothers]]>

17 e 18 Marzo 2017Centro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

St.Patrick's WeekEnd in Marghera


Venerdi 17 Marzo

Talco

www.facebook.com/talcopatchanka


Open act:

The Atom Tanks

www.facebook.com/TheAtomTanks


Apertura ore 19.30

Ingresso SOLO 2 Euro


Sabato 18 Marzo


Dalle ore 12.30 - Ingresso gratuito

Alle ore 12.50 proiezione della partita Scozia-Italia
valida per l'RBS 6 Nazioni di Rugby

A seguire Francia-Galles e Irlanda-Inghilterra


Dalle ore 19.30 - Ingresso 5 €

Patois Brothers

Presentazione del nuovo disco "Wise & Wild"

www.facebook.com/patoisbrothers

Warm-Up & Aftershow:

BomChilom Sound

www.facebook.com/bomchilom

All'interno del Rivolta potrai trovare:

● Birre artigianali
● Pizzeria e Osteria con prodotti del territorio
● Proiezione delle partite del RBS 6 Nazioni di Rugby
e molto altro ...

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Plastic Fantastic w/ Moplen al Cso Pedro]]>

Venerdì 17 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

 

Plastic Fantastic w/ Moplen

 

 

Continua Plastic Fantastic, la rassegna di serate dedicate alle band padovane.
Il Cso Pedro apre le porte alle band della nostra città; noi mettiamo il palco, voi mettete la vostra musica!

Supportiamo la scena padovana!


Apertura ore 22.00 - Ingresso 3 euro


Live Show 22.30

Moplen
(Alt-pop)
www.facebook.com/MoplenAltPop
www.moplen.it

Aftershow Dj Set 00.00



Moplen è un progetto musicale padovano che dal 2014 unisce mente e corpo dei cinque scapestrati Max, Ale, Novak, Jesse e Digi nell'obiettivo comune di presentare un repertorio che mescoli la tipica spensieratezza indie con gli elementi più caratteristici del pop, quali la progressione armonica II-V-I e testi atti a sottolineare il fatto che non sanno cosa combinare della loro futile esistenza.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Giant Undertow]]>

Mercoledì 22 marzo dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

The Giant Undertow

*******************************************************************************************

Questo mercoledì abbiamo scelto di accompagnarvi nella discesa tra gli anfratti più in ombra della tradizione country.
The Giant Undertow sarà il vostro Virgilio, non ci sarà l'Acheronte ma il Mississipi, e la Selva Oscura sarà una distesa desertica costellata di cactus.
Deep Folk e Desert Blue saranno il sottofondo di questa cavalcata nel Profondo Sud.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Ingresso offerta libera

Contributo associativo Sherwood Open Live 2017 : 2€

*******************************************************************************************

Non conosci The Giant Undertow? Te lo presentiamo noi!



https://www.facebook.com/thegiantundertow/?fref=ts
https://thegiantundertow1.bandcamp.com/album/the-weak

Lor is an italian guy who composes music with few little guitars and a warm groggy voice. After years devoted both to noisy rehearsal rooms and flipping out in the countryside, he started to live and compose in very small flats in Bologna, with not even space for an amplifier. 

"The Weak", the first LP has been released September 2016 (In the Bottle Records, Indipendead, Shyrec, POpeVrecords, Death Roots Syndicate).

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Foundation Sound (From Holland)]]>

Sabato 11 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 – Padova


International Dancehall Night

Foundation Sound

(From Holland)
The rightful ruler outta the Netherlands
www.facebook.com/foundationsound1


Longside

BomChilom Sound

The Sound of Padova
www.facebook.com/bomchilom


Start h. 22.00

Ingresso 5 Euro

Foundation Sound

It was the year 1985 when “Head Founder Zebulon” from The Netherlands, started to run reggae soundsystem . After playing for 8 years he paused for a while and started recording his tunes, “Manners” & “Change Yuh Ways” ! In 2000 Zebulon made his come back with his Re-named Soundsystem Foundation Sound. Together with soundmembers Gusto, Montana, Norman B & Junior Gun, they form a very solid team. Foundation Sound has played at several places, national & international, alongside many different bands & soundsystems. In 2006 they took part in an international soundclash called War Inna East in The Netherlands, where they reached the Dub fi Dub Final. In 2010 Foundation wrote soundclash history by winning two clashes in one weekend! Friday Decemeber 3rd they beat Gunz-n-Rozez (Canada) and Sensi Movement (DE) and took the "Global Shoot Out” cup. The very next day Foundation was up against Trinity (SWE) in the “Skip dem Out” clash and again took the trophy. The winning streak continued when only 2 months later Foundation again was victorious and finished first place in the first edition of the “Time to Shine” clash and the first place again in the Semi finals in September. Foundation Sound continues to expand their boarders and attempts to reach new levels at everything they do. Promoting reggae music in all it’s formats is their passion. Armed with a huge dub box, years of experience and untiring drive. Foundation Soiund is a sure shot for any reggae music event.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Giorgio Poi]]>

Sabato 11 MarzoCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

Giorgio Poi

"Fa Niente Tour"

www.facebook.com/sonogiorgiopoi

Esce il 10 febbraio per Bomba Dischi / Universal Music Italia il disco d’esordio di Giorgio Poi "Fa Niente". Nove brani in cui le parole accompagnano l’ascoltatore in un immaginario privato, abitato da melodie fluttuanti e dirompenti.
Fa Niente vedrà la luce il prossimo 10 febbraio 2017 per Bomba


Opening act: 

Alessandro Ragazzo

www.facebook.com/feyguitar


Aftershow:

La valigetta di Andy Dj-Set

www.facebook.com/lavaligettadiandy


Apertura cancelli ore 21.00

Ingresso 5 €


Giorgio Poi

Romano di adozione, Giorgio Poi nasce a Novara e trascorre parte dell’ infanzia a Lucca. Appena ventenne si trasferisce a Londra, dove si diploma in chitarra jazz alla Guildhall School Of Music And Drama. Nel frattempo dà vita ai Vadoinmessico, con i quali pubblica il fortunatissimo album Archaeology Of The Future che li lancia in un tour che toccherà tutta l’Europa e anche gli States.
Il progetto assumerà in seguito una nuova forma sotto il nome Cairobi. Dal 2013 vive tra Londra e Berlino, guardando all’Italia da lontano, e subendo il fascino di cui la distanza la impreziosisce. Così inizia a scrivere alcuni brani in italiano. Ne viene fuori un disco di canzoni d’amore personali, malinconiche e psichedeliche, in uscita per Bomba Dischi a Febbraio 2017.

Giorgio poi su "Fa Niente"

Ho trascorso in Italia tutta la prima parte della mia vita, fino ai vent’anni, e non m’è mai interessato capirla. Vista dall’interno somigliava tanto a un ricettacolo di cose ovvie, a un contenitore per la normalità, una nebulosa di noia al di fuori della quale sorgevano le misteriose meraviglie estere. Così sono andato a vivere a Londra, dove proporzionalmente a un grande entusiasmo per quel che scoprivo lì, sentivo avanzare una specie di nostalgia, che nel tempo si trasformò in ammirazione idealizzata e totale per il mio paese, per il suo cinema, il suo cibo, la sua musica e la sua lingua. Non perché necessariamente mi sembrasse migliore, ma perché era roba mia, la capivo in modo diverso, più radicale.
Ascoltavo Vasco Rossi, Paolo Conte, Lucio Dalla, Piero Ciampi, cose che avevo sentito da bambino, ma a cui non ero mai tornato attivamente. Dopo alcuni anni quel sentimento non accennava a smorzarsi, ma anzi si acuiva, spingendomi verso quel modo che un po’ mi apparteneva per diritto di nascita. Così ho iniziato a scrivere alcune canzoni in Italiano, una dopo l’altra, ed è uscito questo disco.

La Valigetta di Andy

La valigetta è un contenitore allegorico, il bagaglio fisico e culturale che ogni selezionatore di dischi si porta appresso.
Andy, all'anagrafe Andrea Bettega, è un musicista e designer della comunicazione vicentino. Inizia a studiare chitarra giovanissimo e prende parte a diversi progetti musicali a livello di live band.
Il suo cuore è profondamente dedito al rhythm'n'blues e alla cosiddetta "race music" degli anni '50/'60 dal cuore soul, fiati corposi e ritmiche che obbligano il piede a un frenetico taccopunta; parallelamente però, si dedica ad ascolti contemporanei provenienti dal grande bacino electro/indie/pop italico e internazionale.

Inizia a far girare i dischi principalmente negli aftershow dei live club e circoli culturali del nord Italia (negli ultimi anni, fra gli altri, fa ballare il pubblico dopo le esibizioni di Marlene Kuntz, Selton, Motta, Universal Sex Arena). La selezione di pezzi proposta nei set de "La valigetta di Andy" è una bomba a mano di ritmo costellata di piccole perle ma anche di grandi hit dell'immaginario collettivo: decibel per la vostra anima.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[A tavola per Libera La Parola]]>

Venerdi 10 MarzoCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


A Tavola per Libera La Parola

... con Alessia nel cuore!
www.facebook.com/liberalaparolamarghera

Una serata per sostenere il progetto Libera La Parola,
una serata di socialitá in ricordo di Alessia anima e cuore della scuola.

Dalle ore 19.00

Cena Buffet Multietnico

10 Euro
(per prenotazione sms 3408369979)

DJ-Set con musiche dal mondo

Dalle ore 22.00 - Live

Women back from Hollywood

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Efog 12 al Cso Pedro]]>

Venerdì 10 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Efog 12

 

#EFOG12 vi regala un ospite d'eccezione: Battista
(The Trilogy Tapes - Warm Sounds - Uaudio - Sperimentazioni Sonore)
Battista è dj e producer con base a Berlino. Tra i fondatori di Uaudio, fa parte di quella schiera di produttori che più ci piacciono e attirano il nostro interesse.

Apertura ore 23.30 - Ingresso 3 euro - No tessere


Line Up:

Battista
www.facebook.com/BattistaDj

iskø
soundcloud.com/isko_isko

Diego B
www.electronicfog.net/artists/diego-b

Visual show:

AlGrain
www.algrain.xyz

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Qalia]]>

 

Mercoledì 15 marzo dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Qalia

******************************************************************************************

La prossima serata si tinge di sintetizzatori: saranno con noi i Qalia con un'iniezione di synth pop!


Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Ingresso offerta libera

Costo tessera 2017 : 2€

******************************************************************************************

Non conosci i Qalia? Te li presentiamo noi!

http://www.qalia.it/
https://www.facebook.com/qaliaband/

“Sensation of empty spaces lives in our heart.”
Il progetto Qalia nasce ad Ottobre 2014 dalla volontà di sperimentare i legami che possono venire a crearsi tra elementi tecnologici ed umani.
Le singole esperienze coscienti, attraverso “I modi in cui le cose ci sembrano”, influenzano il nostro modo di vedere.
A Marzo 2016 si aggiunge Ale Michelazzo alla batteria. Qalia entrano in studio ad Agosto 2016 per produrre il primo Ep intitolato Ø /ph/ presso Bunkrwood Studio di Bassano del Grappa. Il 1 dicembre 2016 viene pubblicato “Ø” in tutte le piattaforme di streaming.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA['O Zulù from 99 Posse]]>

Sabato 04 MarzoCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Serata in collaborazione con il
Coordinamento Studenti Medi Venezia-Mestre

Live Show:

'O Zulù from 99 Posse

"sUono questo sUono quello"

www.facebook.com/zulu99official


A seguire Dj-Set

Apertura ore 21.00

Ingresso 5 €

A partire dalle ore 21.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.


"sUono questo sUono quello"

È il mio nuovo EP con 7 brani inediti, in uscita il 3 marzo, e il cui primo singolo sarà online dal 10 febbraio, ed è anche il mio nuovo spettacolo, disponibile dal 3 marzo.

Lo spettacolo è stato pensato per presentare il mio suono di oggi nello stile delle prime dancehall, e per questo è un liveset, coi 2 Mc's Zulù e Simona Boo che cantano oltre 25 canzoni e "controllano" la musica dalla consolle.

Oltre ai 7 pezzi nuovi cantiamo una ventina di brani del mio repertorio di 25 anni di palcoscenico ( tra cui anche 7/8 classici dei 99, tranquilli), tutti remixati, riarrangiati e ribaltati per l'occasione.
A seguire, breve selezione emozionale di Zulù, giusto per sfogare.

Un'ora e mezza che non ti cambierà la vita, ma almeno ti risolve la serata, e a furia di risolvermi serate, a me la vita l'ha cambiata.

'O Zulù

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Taiwan MC (Chinese Man Records) al Cso Pedro]]>

Sabato 4 MarzoC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

 

Taiwan MC (Chinese Man Records)

 

 

Dopo 2 anni dal sold out show al K2 Music Club di Vicenza ritorna con noi Taiwan MC - Chinese Man Records, il poliedrico cantante dei Chinese Man, con il suo imperdibile Live show tra reggae, dancehall, hip hop e jungle per presentare il nuovo disco Cool & Deadrly in esclusiva per il Nord est!
Dopo il live aftershow drum'n'bass con il collettivo BAD VIBES!


Lineup:

 

Ore 23:00
Dreadlion Firestarter Sound (Bolzano)
www.facebook.com/Dreadlionsound
Dall'original roots reggae alla jungle... il tutto condito con un bel po' di dancehall digital, rubadub e raggamuffin scioglilingua

 

Ore 00:00
Taiwan MC (from Chinese Man Rec.- Francia) feat SOAP
www.facebook.com/TaiwanMcChineseManRecords
www.facebook.com/chineseman
www.facebook.com/ChineseManRecords

 

Dalle 02:00 alle 04:00
Afterparty dnb
Bad Vibes 
www.facebook.com/badvibesdnb
Guest TBA soon



Apertura ore 22 - Ingresso 8 euro


Taiwan MC
Dopo due EP che hanno fatto tremare i sound system, Heavy This Year (2013) e Diskodub (2014), e numerose collaborazioni con Chinese Man, DJ Vadim e Manu Digital, Taiwan MC torna più forte che mai con il suo primo LP Cool & Deadly.

In questo nuovo progetto Taiwan MC si mette in gioco con i migliori grazie alla sua audacia e creatività, con proposte vocali, strumentali e collaborazioni decisamente innovative.

Già in occasione di Heavy This Year aveva collaborato con grandi artisti e anche questa volta Taiwan MC punta alla qualità e varietà dei featuring: grazie alla complicità nata durante diversi tour, il rapper sudafricano Tumi e il più francese degli Mc’s inglesi, Youthstar, rispondono senza esitare all’invito. Presenti anche Cyph4, Miscellaneous (Chill Bump), Dj Nix’on, DJ Idem e, ovviamente Chinese Man.

Impossibile non notare anche la presenza di voci femminili che apportano all’album una indiscutibile sensualità: da perfetto gentleman, Taiwan MC lascia il posto d’onore a Anouk Aiata, e a Paloma Pradal, per il primo singolo estratto dall’album, Catalina, un esplosivo mix di dancehall, global bass e reggaeton.

Per la produzione e la realizzazione di Cool & Deadly, Taiwan MC si affida ancora una volta al suo fidato complice, il talentuoso S.O.A.P (aka Son Of A Pitch che ha collaborato con Oxmo Puccino, Féfé e Ward 21), che è ormai un maestro nell’uso delle tastiere e altri strumenti di qualsiasi genere, come sax, melodica e organo che si mescolano alle percussioni di Marc Pujol, al basso e chitarre di Matthieu Seignez e agli ottoni di Mr Raf e Brice Moscardini.

Con Cool & Deadly, Taiwan MC firma un album di successo, mescolando sapori reggae, hip hop, dub e della musica elettronica, mostrando l’estensione della sua capacità vocale, di volta in volta cantante, MC e showman… provando nuovamente il suo grande talento come performer.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Proiezione di "Les Sauteurs" con A. Segre]]>

Venerdi 03 MarzoCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Ore 18.30

Proiezione di "Les Sauteurs"

di Abou Bakar Sidibé, Moritz Siebert, Estphan Wagner - Danimarca

Durata: 80' - Distribuito da: ZaLab

www.zalab.org/projects/les-sauteurs


Ore 20.00

Un commento e una discussione sulle tematiche del film con:

Andrea Segre

(ZaLab)

Andrea Gabrieli

(#Overthefortress)

Abour Bakar Sidibé

(Protagonista e Co-Regista, in collegamento Skype)

Verso la marcia dell'umanità a Venezia il 19 Marzo


A seguire:

Pizza a sostegno dei progetti solidali del Centro Sociale.

Per prenotare scrivere un msg al 3471485870


Les Sauteurs

“Un capolavoro di empatia e di immaginazione morale”
Joshua Oppenheimer

Presentato in anteprima mondiale al Festival di Berlino 2016 dove ha ottenuto l’Ecumenical Jury Award e dopo essere stato selezionato in oltre 50 festival di tutto il mondo vincendo 15 premi tra cui l’Amnesty International Award, arriva nelle sale italiane da giovedì 23 febbraio il documentario “Les Sauteurs” di Moritz Siebert e Estephan Wagner in coregia con Abou Bakar Sidibé.

Tre registi si uniscono per uno sguardo unico e straordinario sulla inaccessibile comunità di migranti intrappolata su un monte a Melilla, geograficamente in Africa, politicamente in Europa.
Lì si trovano migliaia di uomini sub-sahariani che, incuranti dei fallimenti e del dolore, sono determinati a saltare le barriere del confine. Fra questi il giovane del Mali Abou, a cui viene affidata una telecamera per un anno.

In un momento storico in cui le frontiere e le recinzioni sono sempre più presenti sia all’attenzione mediatica sia cinematografica con la candidatura agli Oscar di “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, Moritz Siebert e Estephan Wagner rimettono al centro l’uomo e scelgono un punto di vista esclusivo per parlare di questa realtà.

La telecamera nelle mani di Abou diventa l’occhio per costruire un racconto senza precedenti di una delle zone più militarizzate d’Europa, sia sulla vita quotidiana di chi vive al di là del muro sia sulle speranze e le paure di migliaia di ragazzi che, se come tutti i giovani cercano la libertà e un futuro migliore, per farlo devono scavalcare un muro per entrare in un mondo a cui non hanno accesso.

“La nostra impressione è che nelle immagini sulle tragedie nelle frontiere una voce sembra sempre mancare: la voce delle persone coinvolte” affermano i due registi Moritz Siebert e Estephan Wagner.

Il film sarà distribuito in Italia, con la collaborazione di I Wonder Pictures / Unipol Biografilm Collection, da ZaLab che da anni si contraddistingue nella promozione delle migliori opere internazionali sul tema dell’immigrazione e sarà accompagnato alle anteprime in veneto dal regista Andrea Segre in veste di distributore assieme a Abou Bakar Sidibé in collegamento dalla Germania.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Caso]]>

Mercoledì 8 marzo dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

 

Caso

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••

Ottava serata completamente a Caso !
Chitarra e voce, per un cantautorato punk che alterna parole sensibili a pezzi più rabbiosi, a volte suonati senza amplificazione in piedi ad una sedia.

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery, vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Ingresso offerta libera

Costo tessera 2017 : 2€

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••



Non conosci Caso? Te lo presentiamo noi!

Caso è Andrea Casali, ha 32 anni e vive a Bergamo.
Nel 2005, dopo avere suonato per molti anni la batteria in diverse formazioni hardcore-punk, decide di intraprendere l'esperienza solista: si sposta alla chitarra acustica, avanza di qualche metro sul palco e prova a raccontarsi con la sua stessa voce. Sono del 2006 le prime registrazioni casalinghe e i primi concerti. Nel 2009 esce autoprodotto Dieci Tracce e del 2011 è Tutti Dicono Guardiamo Avanti, dischi che hanno attirato l'attenzione delle più note riviste di settore e lo hanno portato a suonare su numerosi palchi sparsi in tutta la penisola.

CERVINO • 2015
(To Lose La Track / CORPOC / Audioglobe )
Quando Walter Bonatti, figura angolare dell’alpinismo italiano, con le mani gelate abbraccia la croce di ferro sulla vetta del Cervino dopo quattro giorni di scalata solitaria sulla parete Nord (la più impervia, la meno battuta), sente di aver compiuto l’impresa della propria vita, quella con l’articolo determinativo davanti. Più del Dru sul Monte Bianco su cui poi hanno istituito la Via Bonatti (indovinate perché), più del K2 dove era convinto di morire. Proprio di un’immagine del genere aveva bisogno Andrea Casali, in arte Caso, per delineare meglio il suo quarto album. Non per niente chiamato “Cervino”, la montagna delle montagne. Perché le condizioni di Bonatti erano insolite ed estreme in quel febbraio del 1965, così come lo sono state quelle di Caso nello scrivere, arrangiare e registrare “Cervino” cinquant’anni dopo: primo album elettrico, primo con una band alle spalle dopo una vita acustica e solitaria da cantautore post-punk. L’attenzione alle parole, le storie raccontate attraverso immagini e suggestioni, la vita vissuta tradotta in versi e accordi, rimangono invece tratti distintivi delle canzoni di Caso, dal 2009 ad oggi. Perché si cresce e si cambia, ma certi talenti se si coltivano vengono sempre buoni. Buoni per raccontare lo straniamento di chi ha trentanni e sente di non aver ancora trovato un posto del mondo, come in “Blu Elettrico” che apre il disco con lucida ed elegante rassegnazione, o in “Nettuno” e “Santo Patrono” che tracciano percorsi di vita diversi dai canoni tradizionali, non allineati, ma non per questo impossibili. E il timore e l’orgoglio con cui il protagonista di “Stanze Buie” vive la propria sessualità è la metafora perfetta per sintetizzare questo filo di Arianna che percorre il disco, per andare avanti e reagire come in “Atletica Leggera”. Ma lo straniamento non prevede necessariamente solitudine, e se già avere una band alle spalle può essere sintomatico, un altro concetto che torna spesso è quello dell’amicizia, quel parlarsi sotto ad un lampione sia di cose belle che di sfighe: così si affronta meglio un tradimento (“Buste”, una delle canzone maggiormente à la Buil To Spill di tutto “Cervino”) o un’occasione formale in cui ritrovarsi e riconoscersi (“Occhio Di Bue”). Ma una parte di Caso resta comunque quella del cantautore post-punk, e allora ben vengano gli episodi in solitaria, l’infanzia di “Denti Di Ferro” e “Lario”, ispirata ad uno dei ragazzini protagonisti della bellissima graphic novel “Morti Di Sonno” di Davide Reviati, autore della copertina stessa di “Cervino”. E infine, a chiudere il cerchio c’è “FM”, tre minuti e mezzo delicatissimi che parlano d’amore e di radio, di canzoni che passano di notte senza poter schiacciar replay per ascoltarle di nuovo. A differenza di “Cervino”, undici brani che sembrano accompagnare un viaggio, o una scalata, e che invogliano a ritornare sui propri passi, cercare un’altra via, riprendere da “Blu Elettrico” e ripartire con l’ascolto. Perché “Cervino” è l’ennesima tappa di un percorso in continua evoluzione, un percorso in cui Riccardo Zamboni alla chitarra, Gregorio Conti al basso e Stefano Zenoni alla batteria affiancano Caso, lo aiutano a piantare i chiodi nella roccia fino ad arrivare in cima. Al resto ci hanno pensato Andrea Cajelli a La Sauna Studio di Varese per le riprese e i mix, e Giovanni Versari per il mastering finale. Quello che ne viene fuori è un disco pieno di vita, che Caso sapeva non essere facile ma che voleva affrontare e scrivere esattamente così. Perché “come Bonatti quando abbraccia la croce che sta in cima (…), a volte penso che l’impresa più grande sia riconoscere il proprio Cervino”.


]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[AltaVoz Carnival Freakshow]]>

Sabato 25 FebbraioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Dalle ore 22.00

Amabili signorine e gentilissimi signori!

Siete tutti invitati all’evento più eccitante, mirabolante, funambolico, fantasmagorico e supercalifragilissimoespiralidoso del Carnevale di Venezia 2017.

Invidiato dai circhi di tutto il Mondo, vi presentiamo l’unico, vero, originale, inimitabile, impareggiabile..

AltaVoz Carnival Freakshow

La più grande parata dei personaggi più strani che la vostra fantasia possa immaginare!
Musicanti strampalati, trampolieri ballerini, mangiafuoco vegani, donne barbute più degli hipsters e ogni scherzo che la Natura abbia mai donato al nostro folle pianeta!

Siori e Siore!
Sarà una notte indimenticabile di musiche, spettacoli, colori e sapori che ricorderete per tutta la vita!


AltaVoz Carnival Freakshow

è qui per voi ... Solo una notte!
La notte del Carnevale di Venezia 2017

e tra i tanti intrattenitori potrete ammirare:


Il Gran Visir di Tutti i Visir

Ralf

L’uomo Missile

Luca Agnelli

La Maga degli Incantesimi

Silvie Loto

e tanti altri musicanti e scherzi della Natura….


Un’esperienza unica alla quale la Dea Fortuna ha voluto darvi la possibilità di partecipare!

Accorrete numerosi!
E cercate subito i primi 1000 bracciali
al prezzo speciale di €10 (+ ddp)
per assicurarvi un posto al più grande spettacolo prima e dopo il Big Bang!!!

Il Centro Sociale Rivolta si torva a 10 minuti a piedi dalla Stazione di Mestre
(uscita posteriore, Marghera)

Raggiungibile con vari bus, tutta la notte, da Piazzale Roma
per info: http://actv.avmspa.it/it/content/linee-urbane-0

Attenzione!!!
A Carnevale si scherza su tutto, eccetto che su una cosa: Se bevi, non guidare!

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Hip Hop Night - Student Edition al Cso Pedro]]>

Sabato 25 FebbraioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Hip Hop Night - Student Edition

 

Abbiamo deciso di festeggiare con voi il carnevale quest'anno! Così il coordinamento stuenti medi vi propone un'altra serata, questa volta tutta a tema Hip Hop!

Apertura ore 21.30 - Ingresso 3 euro

 

Warm Up:
22:15 Ric De Large

Live Show:
22:45 Kilorad
23:45 Mad Hill$ Fam
01:15 Black Fingers

After Show:
02:00 Syn


Ric De Large
Riccardo Brambati in arte Ric de Large. Dj, producer e sound engineer classe '94 di Abano Terme (Padova). Attivo in console dal 2011 puó vantare aperture a live di gemitaiz, gué pequeno, dani faiv, anagogia e ensi.
In collaborazione con il rapper trentino Drimer, a fine 2016 ha rilasciato il nuovo album "Inception", nel quale ha curato interamente produzioni e mixaggio presentandolo recentemente al cso Pedro in apertura a Jamil.
"Inception" é disponibile su tutti i digital stores e acquistabile in copia fisica.
Attualmente in ambito live è impegnato come dj per Drimer e per il gruppo locale Mad Hills Fam /Deliri Click

www.facebook.com/ricdelarge
www.soundcloud.com/ricdelarge


Kilorad
Nata nei sobborghi di una cameretta nei pressi di Padova nel 2013, la Kilorad è una giovane crew padovana che comprende oltre ai 2 rapper (Trobar e Wollen) e al producer (countryside Kid) anche writer, beatmaker e videomaker. Siamo dei giovani ragazzi che fabbricano un prodotto completamente indipendente, con la voglia di viversi la musica e la cultura che la circonda, niente di più, niente di meno.

www.facebook.com/kilorad

Black Fingers
Black Fingers è il nome di un collettivo Hip Hop nato a Piazzola sul Brenta, fondato dai due rapper Tere & Ozy-d. Nati e cresciuti nell'alta padovana, grazie all'amicizia legata con alcuni esponenti della scena vicentina, muovono i primi passi nel mondo Hip Hop vicentino, fino ad entrare a far parte del collettivo Gold Leaves Academy, guidato da Dj MS.
A novembre 2015 esce "Wendy Mixtape", primo disco targato BF.
Black Fingers oggi non è più solo il sogno di due ragazzi che vogliono far musica, ma bensì un identità che riunisce diversi producer come Entropia, Mr. Wob e Juan Fenix, che già vivono le loro realtà musicali, ma che si riconoscono nella voglia e nell'energia della crew. Jcm Videos e Mark hanno sposato la telecamera e si occupano delle riprese e delle grafiche. Nessun vincolo, solo voglia di fare.

www.facebook.com/bfhiphop

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Tobjah (C+C Maxigross)]]>

 

Mercoledì 1 marzo dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Tobjah (C+C Maxigross)

*******************************************************************************************

Dopo gli eccessi di Febbraio, tra hip-hop e beat box blues, slam poetry e musica mediterranea, volevamo cominciare Marzo con un concerto chitarra-e-voce, di quelli raccolti e raffinati.
Vi portiamo l'Acid Folk Soul di Tobjah (frontman dei C+C=Maxigross).

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery, vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Ingresso offerta libera

Costo tessera 2017 : 2€
Dopo gli eccessi di Febbraio, tra hip-hop e beat box blues, slam poetry e musica mediterranea, volevamo cominciare Marzo con un concerto chitarra-e-voce, di quelli raccolti e raffinati.
Vi portiamo l'Acid Folk Soul di Tobjah (frontman dei C+C=Maxigross).

Come di consueto si apre alle 19.30 per l'aperitivo tra spritz, birre artigianali CRAK Brewery, vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Inizio live puntuale alle ore 21.30
Ingresso offerta libera

Costo tessera 2017 : 2€


Non conocsi Tobjah? Te lo Presentiamo noi!

https://www.facebook.com/tobjahbless/

“Sono ritornato alle canzoni. Dopo sei intensissimi anni di tour con i Maxigross, ormai diventati una dilatazione elettrica diretta verso imprevedibili frontiere, ho bisogno di riprendere in mano la mia chitarra acustica per esprimermi senza filtri e sovrastrutture, come quando è cominciato tutto. Sarà la prima volta in cui girerò da solo, la prima volta in cui suonerò queste nuove composizioni, la prima volta in cui sperimenterò con la mia lingua madre. Tutto questo senza dover promuovere niente e non rappresentare null’altro che le canzoni che canterò. Poi conclusosi questo tour le registrerò per realizzare il mio primo album, con la produzione di Marco “Juju” Giudici e Miles Cooper Seaton.
Grazie per essere parte di questo viaggio. Non so ancora dove mi porterà ed è una sensazione meravigliosa.”

(((☮)))

“Io non provo a seguire i maestri; provo a pormi le loro stesse domande”
Robbie Basho (1940 - 1986)

Tobia Poltronieri (born 1988) is a singer / songwriter / guitarist from Verona, Italy. Tobia is a name taken from the Bible: in Hebrew it means “God is good”. He studied fine arts at IUAV University in Venice and is the founder of the open collective project C+C=Maxigross, who perform across the US and Europe. Since age 18 he has been a part of the Italian underground scene, playing with his post folk act Ancher and twee pop Klein Blue, running the label and recording studio Vaggimal Records and organising cultural events within his community. He is also artistic director of Lessinia Psych Fest, the International Festival of Folk and Psychedelic Music, which has run since 2014 in the mountains above Verona. When he plays solo his name is TOBJAH.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Clap! Clap! + Dj Khalab]]>

Sabato 18 FebbraioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)

Clap! Clap!

Presentazione del nuovo disco "A Thousand Skies"

www.facebook.com/clakclakboomclak


Raffaele Costantino aka DJ Khalab

www.facebook.com/raffaelecostantinos
www.facebook.com/djkhalab

L'ideatore di "Musical Box" la scatola sonora di Radio2, ci presenterà il suo nuovo libro " Storia di una playlist, playlist di una storia" in compagnia di Cristiano Crisci aka CLAP! CLAP! e Enrico Bettinello.


Evento in collaborazione con:

Mira On Airwww.facebook.com/miraonairfestival

Woodwww.facebook.com/WOOD.Venice


Apertura cancelli ore 21.00

Ingresso:

8 € prima delle ore 23.00
10 € dopo le ore 23.00

Non è richiesta nessuna tessera

A partire dalle ore 21.00, presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.


Clap! Clap!

'A Thousand Skies' dal 17 febbraio 2017 per Black Acre

Dopo il successo del suo esordio torna con un nuovo album CLAP! CLAP!, celebre artista e producer elettronico italiano, conosciuto ai suoi esordi con lo pseudonimo di Digi G'Alessio.
'A Thousand Skies' uscirà il 17 febbraio per Black Acre, anticipato dai nuovi brani 'Ar-Raqis' e 'Nguwe' (feat. Bongeziwe Mabandla).

Il suo secondo album, dopo Taji Bebba uscito nel 2014 e sempre prodotto da Black Acre, mescola suoni strumentali alla musica dal vivo, con house e hip hop. Un mix di sound in cui intervengono anche il cantante folk sudafricano Bongeziwe Mabandla, il duo berlinese OY, il beatmaker italiano HDAAD e la band sudafricana Jonh Wizard.

CLAP! CLAP! è un artista e produttore unico, capace di rimescolare le carte della world music e fonderle con il mondo dell'hip hop, del footwork di Chicago e della house.

Questo anno Cristiano Crisci, CLAP! CLAP!, ha collaborato come produttore per l'ultimo lavoro di Paul Simon 'Stranger to Stranger'.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Apollo Brown & Skyzoo al Cso Pedro]]>

Sabato 18 FebbraioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Apollo Brown & Skyzoo present
The Easy Truth Tour

 

Hosted by Mbassadò
Dj Keyone on the 1&2s


Opening: K273 (Karma22, Azot1, Zonta), Lethal V & dj MS


28esimo anniversario di Ear 2 The Street - Radio Sherwood

Apertura ore 22 - Ingresso 10 euro


Apollo Brown & Skyzoo
Dopo anni di rispetto e collaborazione reciproca, affinitià di stile e tour, i due titani del loro mestiere, il superproducer Apollo Brown, da molti considerato il top producer in circoalzione, e Skyzoo, tra gli mcs e storytellers/lyricists più ispirati, hanno finalmente deciso di ricongiungersi. Il duo Apollo Brown & Skyzoo ha partorito "The Easy Truth": rotta di collo strumentali e sillabe realizzati per far girare la testa. I temi vanno dalla brutalità della polizia alle ambizioni newyorkesi; Skyzoo si mostra al mondo nel modo in cui lo vede.
Registrato e prodotto a Detroit, "The Easy Truth" è la distillazione perfetta delle influenze hiphop..
I vari featurings sul disco sono di Joell Ortiz, Westside Gunn, Stalley, Conway e Patty Crash, una banda di ospiti che aggiungono solo profondità e ricchezza alla chimica ed alchimia del duo. Il nuovo "The Easy Truth," è fedele alla sua descrizione titolare: onesto, fluido e organico.

Apollo Brown: Producer for MOP, OC, Ghostface (Wu-Tang), Chance The Rapper, DITC, Skyzoo, D12, Danny Brown, Roc Marciano, Guilty Simpson, Ras Kass & more.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Rumble in Marghera Jungle]]>

Sabato 18 FebbraioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Palestra Popolare Rivolta
presenta:
www.facebook.com/palestrapopolarerivolta


Dalle 15.30 alle 20.00

Rumble in Marghera Jungle

II Edizione
No Fear - No Racism - Ring per tutti

Contributo ingresso 3 Euro

Con il contributo all'ingresso ci aiuterai alla realizzazione degli incontri, e contribuirai alle spese dei lavori di miglioramento della Palestra Popolare Rivolta.

Va in scena la seconda edizione del Rumble in Marghera Jungle, per l’occasione sarà allestita nella sala hangar del Centro Sociale Rivolta un ring 5mt x 5mt dove in successione si esibiranno atleti della Muay Thai con incontri del Campionato UISP, dimostrazioni di boxe prepugilistica a cura delle palestre popolari del nord-est e uno spettacolo di tessuti aerei curato dal gruppo di danza acrobatica “Le Rivoltelle”.


Inizio incontri ore 16.00

Match di Muay Thai
Thai Culture Tournament IV Edizione
Campionato di Muay Thai UISP - 3° tappa
Incontri a contatto pieno con e senza protezioni


Incontri di Prepugilistica

Dimostrazione con incontri di prepugilistica curato dalle palestre popolari del Nord Est


Spettacolo di Tessuti Aerei

Curato dal Gruppo di danza acrobatica “Le Rivoltelle”
Pagina FB: http://bit.ly/2jgmQWv


Presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate dai produttori del territorio accompagnati dalle birre artigianali Lucky Brews.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Mediterranean Ensemble]]>

Mercoledì 22 febbraio dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

Mediterranean Ensemble

Pronti per la sesta serata? Allo Sherwood Open Live, in collaborazione con Associazione PLAY, arriva l'Etno-Jazz World music dei Mediterranean Ensemble ! L'appuntamento è imperdibile: non solo la band ritorna a Padova, città d'origine, ma il Live vedrà all'interno della formazione una piacevole novità: l'elegante voce di Anna Lucia Rosafio, infatti, accompagnerà la band nel viaggio dell'Accamora Tour.

Come di consueto apriremo le porte alle 19.30, ad attendervi cicchetti e piatti sfiziosi preparati con da noi da accompagnare con spritz, vini scelti accuratamente e birre artigianali dei nostri amici della CRAK Brewery.

Il concerto inizierà puntuale alle ore 21.30.
Ingresso : 2€

Costo tessera 2017 : 2€

••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••••


Non conosci i Mediterranean Ensemble? Te li presentiamo noi!

Il progetto “Mediterranean Ensemble” è l‘espressione dell’interesse nei confronti della musica che nel corso dei secoli ha accompagnato quello che a noi piace definire il “popolo del Mediterraneo”. In un momento storico in cui il confronto e il contatto tra i popoli sono resi particolarmente difficili dall'attuale situazione socio-politica, la nostra curiosità per le musiche tradizionali e moderne di tutta l’area mediterranea, ci fa sentire parte di una nazione senza dei confini ben definiti, dove le musiche ci fanno ritrovare segni e storie millenarie, che fondendosi tra loro diventano la colonna sonora di una nuova identità culturale.

Anna Lucia Rosafio: Voce
Marco Bonutto: Udu Drum, Cajon, Batteria, Tamburi a Cornice
Antonio Minichiello: Chitarra Classica, Chitarra Battente
Martino Cargnel: Chitarra Acustica, Mandolino
Davide Mangiaracina: Contrabbasso

Il primo album Shurhuq (Indijazzti) esce il 12 maggio 2016 e contiene varie melodie tradizionali provenienti dal Portogallo, Francia, Italia, Grecia, Macedonia, Turchia, una raccolta autobiografica del viaggio sino ad ora intrapreso.
Molto presto uscirà il nuovo album con alla voce la new entry Anna Lucia Rosafio.

«La Grecia di Theodorakis, il Portogallo di Mariza, il cuore d’Europa di Reinhardt lo zingaro, la Campania di Eugenio Bennato, i Balcani, il Gargano e altro ancora. E’ un periplo del Mediterraneo assai esteso quello battuto dal vento di scirocco del Mediterranean Ensemble, un gruppo assai maturo... Dicono che lo scirocco inqueta e confonde le idee ma, qui, si sublima in eccellente musica...»
(da Alias inserto de il «Manifesto» del 10/09)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Bad Vibes & Electronic Fog al Cso Pedro]]>

Venerdì 17 FebbraioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

 

Bad Vibes & Electronic Fog

 

Torna la combo Bad Vibes & Electronic Fog, i due sound elettronici resident al Cso Pedro. 

Apertura ore 23.00 - Ingresso 5 euro



Main stage // Bad Vibes // 100% drum'n'bass

 

Richie Killasound
(CTRL/Catch a Fire)
www.facebook.com/richie.killasound

Cyco
(CTRL/Countermove)
www.facebook.com/deejaycycocriss

No One Knows
(Bad Vibes)
www.facebook.com/nooneknowsofficial

Beeonex
(Bad Vibes/Sub Concept)

Fractale
(Ram Records/The Dreamers Rec.)
www.facebook.com/fractale.official


Hosted by:

Mc Liscio
(CTRL/Countermove)

Mc Tony-s
(Bad Vibes)

Mc Buzz
(Massima Tackenza)


Special videomapping session by:

Offline Project



Techno Hole // Electronic Fog // 100% techno

soundcloud.com/electronicfogrecords

RdmGrl - Riddim Guerrilla
(live)
www.facebook.com/rdmgrl

Federico Gabrielli

Idga
www.facebook.com/Idga.electronic

M.T.M.
www.facebook.com/MTM


Visuals by:

AlGrain

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Salvadori - Masin - Ricci - De Rocco]]>

 

Domenica 26 febbraio ore 18.30

PUK - Gallery and moreVia Puccini, 2/b, 31033 Castelfranco Veneto

Mirco Salvadorireading

Gigi Masin reading

Giorgio Ricci visuals

Andrea De Rocco suoni

*******************************************************************************************

 Sará un tardo pomeriggio dedicato ad una storia noir immersa nella nebbia di una Laguna veneziana romantica ed estrema.

Tratto dalla raccolta "Deaths in Venice" curata da Laura Liberale per Carteggi Letterari a breve in pubblicazione, presenteremo il racconto scritto a quattro mani da Mirco Salvadori e Francesco Forlani.

Se anche poco poco amate il lato oscuro, siateci!

Posti limitati, per prenotazione: 347 6415491

*******************************************************************************************

Mirco Salvadori: Verso la metà degli anni '80 Mirco Salvadori iniziò a trasmettere in una delle prime 'Radio Libere' dell'hinterland veneziano, il programma si occupò solo per poco tempo di suoni legati ai vari stili musicali 'classici': rock, country, pop, ecc. Quasi subito il fascino delle nuove sonorità 'post-punk' trasformarono un piccolo programma notturno in uno dei più seguiti programmi radiofonici del Nord-Est. Con l'arrivo di Massimo Caner come co-conduttore la trasmissione si trasferì in un'emittente più grande e potente diventando "Nocturnal Emission": un emissione sonora che per oltre vent'anni ha musicalmente formato ed informato svariate generazioni di ascoltatori usando il suono elettronico come conduttore universale. L'epopea New Wave lo vide come manager dei Death In Venice, una band veneziana con solo 2EPs stampati ma che bastarono per decretarla come una delle più interessanti 'dark-bands' italiane del periodo post-punk. Dopo una pausa di qualche anno, 'Nocturnal Emission' ha ripreso ad inviare il suo segnale grazie alla collaborazione con 'Diserzioni', altro storico programma musicale in onda sulle frequenze di Sherwood Radio. Parallelamente all'attività radiofonica, Mirco Salvadori opera nel settore giornalistico collaborando per qualche tempo con il quotidiano La Nuova Venezia. Da oltre un ventennio scrive per il mensile musicale Rockerilla per il quale cura, tra le altre cose, una rubrica dedicata alle produzioni indipendenti in rete ovvero le Net Labels. Mirco Salvadori inoltre fa parte della crew di Laverna, net label padovana (http://www.laverna.net/) in qualità di Direttore Artistico. HAZKARA' é il suo nuovo progetto editoriale, musicale e fotografico uscito per la 13/Silentes per il quale Gigi Masin ha donato le musiche, Stefano Gentile e Monica Testa le immagini.

Gigi Masin: è nella scena musicale dai primi anni '70, prima suonando in alcuni gruppi rock/blues poi come solista, con uno stile blues/folk riminiscente di John Martyn e Dick Gaughan. DJ radiofonico della prima ora, è considerato da molti un anticipatore dell'uso dei giradischi nel creare e manipolare suoni, iniziando dalla metà degli anni '70 una serie di concerti con giradischi, mixer, registratori e ‘tape loops’, in teatri, chiese ed in varie manifestazioni. Dal 1977 ha stabilito una duratura collaborazione con lo scrittore e poeta Massimo Palladino che ha permesso di realizzare spettacoli teatrali e commedie radiofoniche. Come regista e autore ha una lunga serie di collaborazioni teatrali. Ha realizzato o curato molti cortometraggi e audiovisivi ed è stato, negli anni ’70, doppiatore e voce in alcuni cartoni animati e musiche per l’infanzia. Il primo disco esce nel 1986 ("Wind") ed è un lavoro autoprodotto che è considerato un anticipatore della teoria delle 'Creative Commons'. Segue nel 1989 “Les Nouvelles Musiques Du Chambre” con il musicista inglese Charles Hayward per l'etichetta belga SUB ROSA. Nel 1991 esce "Wind Collector" condiviso con Alessandro Monti ed Alessandro Pizzin. Dopo un lungo periodo esce nel 2001 "Lontano" (una raccolta di brani del decennio precedente) e nel 2003 "Moltitudine In Labirinto" (condiviso con Giuseppe Caprioli) entrambi per l'etichetta romana Ants/Silenzio Distribuzione. Molti musicisti hanno riproposto (anche campionandola) la sua musica, prima tra tutti la cantante islandese Bjork ('It's In Our Hands' nel suo "Greatest Hits") e tra gli altri Robert Lippok, i To Rococo Rot, Alessandro Monti, il pianista Luca Miti, Alessandro Pizzin. Con il pittore e grafico portoghese Luis Filipe Cunha inizia una proficua collaborazione che permette di pubblicare, tra l’altro, due dvd di immagini e musica (‘Portofolio’ nel 2005, ed ‘Ilustrat’ nel 2007). Nel 2008, grazie alla volontà di Mirco Salvatori, esce un nuovo lavoro per la net label Laverna, intitolato "The Last DJ". Nel 2013 l’etichetta olandese Music From Memory pubblica ‘Talk To The Sea’, una raccolta che corre lungo trent’anni di musica e che si è rivelata uno dei dischi più venduti e premiati di quella stagione. Nel 2014 ha pubblicato ‘Hoshi’ con il duo mantovano Tempelhof (seguito da Tsuki nel 2016) e ‘Clouds’ (un trio con Jonny Nash e Marco Sterk alias Gaussian Curve). Gli ultimi anni sono stati un crescendo di collaborazioni, ristampe, concerti nelle capitali europee e mondiali.

Giorgio Ricci, nome presente nel panorama della musica elettronica da oltre vent'anni come compositore, produttore e sound designer.  Più di 40 pubblicazioni ufficiali tra album, singoli, remix, soundtrack con nomi come Templebeat, Monosonik, Ran, First Black Pope, Templezone. Fondamentali le pubblicazioni per Contempo rec. e la Berlinese Dynamica rec. per la quale pubblica lavori in collaborazione con grossi nomi della scena elettronica europea, quali Lassigue Bendthause, Swamp Terrorist, Pankow. Una decina di apparizioni su compilation insieme a Clock Dva, Front 242, Mik Harris, Killing Joke e molti altri protagonisti della scena industriale elettronica.  Le ultime produzioni, firmate Ran (decadance rec), e Templezone (Laverna net, Xonar, Final Muzik) aprono alla sperimentazione di sonorità ambientali e minimali pur senza perdere di vista l'identità nell'assidua ricerca sul suono.

Andrea De Rocco: ideatore e conduttore della trasmissione radiofonica “Diserzioni” in onda su Radio Sherwood, amministratore del portale multimediale “sherwood.it”. Ha collaborato con Radio San Donà e Radio Popolare Verona. Ha inoltre pubblicato una raccolta di riflessioni sul mondo sonoro indagato ogni settimana dalla sua trasmissione: “Diserzioni - Naufragi nell’oceano di suono”.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[IDM - International Drum'n'Bass Meeting]]>

Sabato 11 FebbraioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


IDM - International Drum'n'Bass Meeting

www.facebook.com/IDMfestival

22° Edizione


Apertura cancelli ore 20.00
Inizio Show ore 21.00

Ingresso:

13 € in prevendita
15 € alla cassa

Black Sun Empire (Blackout) - NL
www.facebook.com/blacksunempire

Aphrodite(Urban Takeover) - UK
www.facebook.com/djaphrodite

Virus Syndacate(Never Say Die / Ram Records / Blackout) - UK
www.facebook.com/virussyndicate

DJ Ferro & MC Def (Underground Area) - IT
www.undergroundarea.net/dj-ferro
www.undergroundarea.net/mc-def

Bonnot(Jungle Heritage) - IT
www.undergroundarea.net/bonnot

Evies & Beeonex(Subconcept / Bad Vibes) - IT
www.facebook.com/subconceptcrew

No One Knows(Bad Vibes) - IT
www.facebook.com/nooneknowsofficial

Fractale(Ram Records / Vandal) - IT
www.facebook.com/fractale.official

Richie Killasound & DJ Misquared(CTRL / Catch a fire) - IT
www.facebook.com/controlmusicctrl

CYCO (CTRL / Countermove) - IT
www.facebook.com/deejaycycocriss

Hosted By:

MC Sismino / MC Tony Swww.facebook.com/sisminomc
www.facebook.com/antonio.t.zanghi

Visual:

Whitescreen / Offline Projecthttps://goo.gl/mEvYin
https://goo.gl/ljiwob

>> Video mapping

>> Chillout Area

>> Osteria Biologica

>> Official Merchandise

Prevendite:

Belluno: 393.6709765
Bologna: 340.9466153 - 340.7292296
Brescia: 347.8980367
Firenze: 347.5487176 - 389.0444586
Forlì / Cesena: 349.8630278
Gemona/Tolmezzo: 340.2530062
Gorizia / Nova Gorica: 347.2712907
Mestre: 347.8980367
Modena / Carpi: 347.3463797
Milano: 329.2149173
Padova: 340.227 2762 - 349.0757549 - 340.6140825
Parma: 329.2469811
Pordenone: 320.3560158
Ravenna: 349.5366355
Treviso: 342.7462189 - 340.7292296
Trieste: 340 5121856
Udine: 320.3560158
Venezia: 347.8980367
Verona: 347.8980367
Vicenza: 328.1478791 – 345.6096733

Come arrivare:

In autobus:

Da Venezia (Piazzale Roma)
Bus 6/ per Via Fratelli Bandiera; Bus per Padova;
Da Mestre (Via Cappuccina) Bus 10 per Cà Sabbioni;
Da Mestre (Corso del Popolo) Bus per Dolo/Padova

In treno:

Dalla Stazione di Mestre (10 min):
sottopasso per Marghera, dopo la prima rotonda andare a sinistra in
Via Durando, incrocio a destra in Via Fratelli Bandiera.

Mappa: http://rivoltapvc.blogspot.it/p/come-trovarci.html

Infoline: 349.8630278

www.undergroundarea.net / www.rivoltapvc.org

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Metal Punk Fest Vol. 1 al Cso Pedro]]>

Venerdì 10 FebbraioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

Trivel Collective e Cso Pedro presentano:


Metal Punk Fest Vol. 1


9 Band dal Punk Hardcore al Metal, 2 Stage 
1 Area merchandise e vinili, Bar e cucina vegan/non.

Apertura ore 19.30 - Ingresso 5 Euro - No tessera

 

Slander
www.facebook.com/slanderhc

Messa
www.facebook.com/MESSAproject

Discomfort
www.facebook.com/Discomforthc

Despite Exile
www.facebook.com/despiteexile

Hittin Random
www.facebook.com/hittinrandom

Tytus
www.facebook.com/TYTUSBAND

Joke It
www.facebook.com/Jokeitband

Doom Patrol
www.facebook.com/doompatrolband

Have It All
www.facebook.com/haveitallhc

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[HD Holden]]>

Mercoledì 15 febbraio dalle ore 19:30

Sherwood Open Livevicolo Pontecorvo 1/A, 35121 Padova

HD Holden

**********************************************************************************************

La quinta serata di Sherwood Open Live vedrà sul palco gli HD Holden, band nata tra Castelfranco Veneto e Bologna, un "progetto skunky folky beatbox post sbronz blues nato come one man band ed evoluto naturalmente come 'collettivo' di musicisti indipendenti.
Musica bastarda, originale, scritta sotto l'influsso di una luna dipinta nel blues."

Apriremo le porte alle 19.30 e per l'aperitivo vi proporremo spritz, birre artigianali CRAK Brewery, vini scelti accuratamente, cicchetti e piatti sfiziosi preparati da noi.

Il concerto inizierà ore 21.30
Ingresso libero

Costo tessera 2017 : 2€

***********************************************************************************
Non conosci gli Hd Holden? Ter li presentiamo noi!


Progetto skunky folky beatbox post sbronz blues nato come one man band ed evoluto naturalmente come 'collettivo' di musicisti indipendenti.
Musica bastarda, originale, scritta sotto l'influsso di una luna dipinta nel blues.
Cris (voce/chitarra) inizia la sua gavetta tra Castelfranco Veneto e Bologna dove viene a contatto con diverse realtà artistiche e musicali.
Tra anaillogicità ed elettronica inizia a sperimentare e registrare le prime canzoni DoItYourself suonando in vari locali felsinei collaborando con diversi musicisti provenienti da tutto il paese.
Tornato al nord registra il suo primo ep holdeniano-casalingo, "GreenSkinBlueBones" e incontra Spa [chitarra] tra nebbie e quercie estive, con il quale inizia a improntare i primi live in duo. 
Il progetto prende forma con Cippo [beatbox], conosciuto tra le foreste padovane, e il trio suona sempre più spesso in locali e realtà diverse.
A fine 2015 si aggiunge in pianta semi stabile Alessandro Bruno Brunetta, giovane sassofonista/organista il quale vanta diverse collaborazioni artistiche ed esperienze studio/live.
Attualmente collaboriamo con diverse realtà artstiche tra cui il progetto Cobrainals, danzatrici del ventre 'inusuali'.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Umberto Maria Giardini - Pietro Berselli]]>


Sabato 18 febbraio dalle ore 21:30

Cso DjangoVia Daniele Monterumici 11, 31100 Treviso

SISMA è onorato di presentare:

Umberto Maria Giardini DATA DI PRESENTAZIONE di "Futuro Proximo"

Opening act: Pietro Berselli

**********************************************************************************************

➤ Umberto Maria Giardini // pop - post-rock (La Tempesta)

Umberto Maria Giardini è uno dei più importanti cantautori italiani contemporanei.
Nel 2012 (archiviati i progetti Moltheni e Pineda) pubblica "La dieta dell'imperatrice".
Nel 2013 l'EP "Ognuno di noi è un po' anticristo" segna un'ulteriore evoluzione musicale, con sonorità più veloci, alternate a lunghe code strumentali. 
Nel 2015 esce "Protestantesima", disco che modifica in parte lo stile UMG allontanandolo dalla forma cantautorato che lo aveva sempre accompagnato negli ultimi anni. Risultato eccellente.
Il 3 febbraio 2017 uscirà per La Tempesta il nuovo disco "Futuro proximo".
Figlio naturale di "Protestantesima", ma come giusto che sia anche di un nuovo ciclo strettamente legato ai tempi che cambiano, il nuovo album di UMG splende di luce propria e illumina. Dieci nuove traccie dove la scrittura si complica assumendo talvolta un sapore prog moderno e un rock disilluso, toccante e autorevole. Traiettorie geometriche mai banali, incastri e melodrammaticità di velluto costituiscono gli ingredienti perfetti per questo lavoro maturo e a suo modo diverso dai precedenti. Ancora una volta gli orizzonti sonori risultano nitidi, ma in Futuro Proximo si osa ancora di più, fino a sporgersi ai confini dell’oblio dove la malinconia regna regina insieme alla consapevolezza di un mondo sempre più artificiale e moderno che perde colpi. Album decisamente elettrico e dotato di grande carisma sia nei suoni che nel linguaggio Futuro Proximo può considerarsi il capolavoro assoluto di UMG, un reticolato in cui la mente si perde per poi ritrovarsi rinnovata negli episodi più austeri e veloci del disco. Solo per chi dalla musica italiana odierna si aspetta quel valore aggiunto di stretta parentela tra qualità e credibilità artistica.

➤ Pietro Berselli // post-rock (Dischi Sotterranei)
Il progetto solista di Pietro Berselli, bresciano d’origine e padovano d’adozione, nasce nel 2014. L’intenzione fondamentale é quella di scrivere canzoni dove ciò che conta è la ricerca del suono, anche attraverso il testo. Il suono delle parole, infatti, è basilare quanto il loro significato e deve essere concepito allo stesso modo di ogni altra parte della canzone. Il risultato è un Cantautorato dalle sonorità Post Rock che con disillusa amarezza racconta situazioni, circostanze, momenti. La formazione si completa con Edoardo Della Bitta alla chitarra, Roberto Obici alla batteria, Marco Sorgato al basso e lo stesso Pietro Berselli alla voce, il quale esegue alla chitarra brani strumentali da solo. Esistono, infatti, varie facce con cui il progetto si presenta live, sia con la band al completo che in formazione ridotta che solo con il singolo Pietro: l’arrangiamento delle canzoni è stato concepito di conseguenza.

——————————————————————

Ingresso sala concerti: 10€ alla cassa
Ingresso altri spazi Django: 3€

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[#LocalsOnly: BomChilom & Pupa Giarret]]>

Sabato 04 FebbraioC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova


#LocalsOnly

100% Reggae Dancehall Night


BomChilom

www.facebook.com/bomchilom

Pupa Giarret

http://on.fb.me/1uLUA7h


Apertura cancelli 22.00

Ingresso 3 Euro

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Assalti Frontali]]>

Sabato 04 FebbraioCentro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Assalti Frontali

Presentazione del nuovo disco “Mille Gruppi Avanzano”


open act:

Invisibile
www.facebook.com/Invisibile-251723954844985

Masstang
www.facebook.com/masstang.band

+ altri guests


Apertura cancelli ore 21.00

Ingresso 5 Euro

“Mille Gruppi Avanzano” è il nono album di inediti di Assalti Frontali, una delle band che ha fatto la storia dell’hip hop in Italia. nel 1991, con “Batti il tuo tempo”, furono tra i primissimi a cantare in italiano; da allora, una lunga carriera fatta di successi e migliaia di fan, di rime taglienti e sempre attuali, consapevolezza, impegno politico e coerenza, che ha portato Assalti Frontali ad essere uno dei gruppi più importanti della penisola. “Mille Gruppi Avanzano” esce a quattro anni dall’ultimo disco, “Profondo Rosso”: al rap Militant A, alla seconda voce Pol G, alla produzione musicale Bonnot.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)