Password dimenticata?
Home . tags: autori . Éric Faye

Éric Faye

Scrittore, saggista, giornalista e corrispondente francese per la Reuters, Éric Faye è nato a Limoges nel 1963. Dopo il primo romanzo Le général solitude, tratto da un racconto omonimo, e un primo saggio sullo scrittore Ismail Kadaré, pubblica la sua prima raccolta di racconti Je suis le gardien du phare, grazie a cui vince il Prix de Deux Magots nel 1998. Tra gli ultimi lavori, la cura del numero monografico su Kafka per Autrement e la pubblicazione di Nagasaki, con cui si aggiudica il Grand Prix du roman de l’Academie française.

Ordina: Data A - Z Seleziona: Articoli
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (7/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (6/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (5/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (4/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (3/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (2/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
Éric Faye: “Sono il guardiano del faro” (1/8)
Essere nel mondo confinati in sé stessi, vittime nei propri errori in modo inconvertibile, è la natura ...
RicercaSherwood
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...