Password dimenticata?

La voce magnetica e intensa di Soap&Skin si muove con naturalezza sia su impervie sonorità elettro-industriali che su essenziali trame pianistiche.

Soap & Skin - Narrow

Pias/Self, 2012

27 Febbraio 2012

L'esordio dell'allora diciannovenne cantautrice austriaca Anja Plaschg, lo struggente e intimo Lovetune for Vacuum del 2009, aveva lasciato tutti a bocca aperta. Così giovane e così tormentata, e così talentuosa.

In questi tre anni la tenebrosa Soap & Skin, cresciuta in un borgo sperduto della Stiria ma con gli occhi (e le orecchie) puntati lontano, ha raffinato ulteriormente le proprie doti di cantante magnetica ed è diventata una compositrice matura, capace di coniugare una formazione da pianista classica con l'interesse trasversale per le musiche contemporanee.

Sicuramente saranno state d'aiuto le esperienze internazionali al fianco di artisti del calibro di John Cale, che l'ha chiamata per il suo tributo a Nico, e Apparat, che invece ha voluto la voce di Anja in un brano dell'ultimo Devil's Walk. E se la tendenza è quella, appunto, di accostarla alla bionda eroina della scena newyorchese, in questo nuovo album, piccolo (soltanto otto brani) ma prezioso, la giovane musicista rievoca anche l'attitudine arty e teatrale di Antony, i fantasmi scuri di Nick Cave, l'inquietudine di Carla Bozulich versione Evangelista.

Che si cimenti solo piano e voce o che si lasci catturare dalle sonorità elettro-industrial, Soap & Skin convince soprattutto per la straordinaria capacità di imprimere la propria personalità in ogni singola nota.
Può re-interpretare una hit degli anni Ottanta come Voyage Voyage (di Desireless) o dedicare un doloroso canto al padre recentemente scomparso con Vater, può sperimentare con l'elettronica nell'intensa Deathmental o incantare con la potenza melodica di Wonder.

Può esprimersi in tedesco, in francese e in inglese. Comunque Anja affascina e incanta come poche altre artiste di oggi sanno fare.

 
 

Artista: Soap & Skin
Album: Narrow
Etichetta: Pias
Anno: 2012

Tracklist:
01 Vater
02 Voyage Voyage
03 Deathmental
04 Cradlesong
05 Wonder
06 Lost
07 Boat Turns Toward the Port
08 Big Hand Nails Down

Link utili:
soapandskin.com

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...