Password dimenticata?

"Rusteghi"

I nemici della civiltà

23Aprile2012

"Deboto xe finio carneval. Gnanca una strazza de comedia no avemo visto."
(Lucietta, figlia di Lunardo)

RUSTEGHI
I nemici della civiltà

Eugenio Allegri
Mirko Artuso
Natalino Balasso
Jurij Ferrini              i quattro rusteghi

Nicola Bremer
Christian Burrano
Alessandro Marini
Daniele Marmi        altri ruoli, maschili e - soprattutto – femminili

Testo tradotto e riadattato da Gabriele Vacis da "I rusteghi" di Carlo Goldoni

Gli attori sono sul palco, il mobilio è completamente incellofanato, sedie, tavoli, candelabri, tutto è impacchettato come se non fosse ancora predisposta la scenografia.
E invece, la scenografia è proprio quella.
Le luci già soffuse tradiscono un’atmosfera che è quella dell’attesa, sì, ma non subito, con calma, “Dai Ignazio va torme e moneghe, no te vedi che qua i xe ancora drio provar, chisà fra quanto che inisia, te sa come che xe fatti i attori…no i gha voja de far niente…”
dice la signora seduta vicino a me al paziente marito, che infatti esce dalla sala. Il sipario non si alza, e lo spettacolo inizia. E neanche Igniazio, quest’anno, ha visto una strazza de commedia. E Carnevale è finito già da un po’, ahn.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • Intervista a Natalino Balasso
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...