Password dimenticata?

I Beach Boys si sono sciolti?

Un po' di chiarezza sulla misteriosa vicenda

11 Ottobre 2012

I Beach Boys non si sono sciolti, ma sono stati sciolti. Da dentro. Una partita tutta giocata in casa per un gruppo che, in casa, c'è nato.

Cos'è successo?
Mike Love, che detiene i diritti sul nome “Beach Boys”, ha licenziato prima il suo cuginetto Brian Wilson e poi, visto che c'era, ha buttato fuori anche il suo ex compagno di banco Al Jardine e l'ultimo arrivato David Marks.
Una roba brutta.
Anche nei modi visto che Mike l'ha comunicato alla stampa e solo in un secondo momento ha informato i suoi (ex) soci.

Proprio adesso che era appena terminato il tour mondiale con il quale erano tornati in auge dopo tutti gli screzi e diatribe famigliari che hanno contraddistinto la loro storia.
Proprio adesso che avevano pubblicato un nuovo album: That’s Why God Made the Radio dedicato ai fratelli di Brian, Dennis e Carl Wilson, morti rispettivamente nel 1983 e nel 1998.
Ma la storia dei Beach Boys continuerà comunque, solo che del nucleo storico ne rimarrà uno solo: Mike Love. Degli altri nuovi componenti nulla si sa e aleggia il mistero.

Ora capisco perché ieri notte ho sognato una danza sfrenata. Ero strafatto ad una festa in spiaggia. Attorno al falò un manipolo di torsi nudi e sudati. Più in là, una chitarra distruggeva Good Vibration.

Cancellerò questo sogno e mi unirò alle file di fans che vuole la band originale al completo (defunti compresi).

Nel frattempo ho firmato questa petizione.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...