Password dimenticata?

L'esordio di Ivano Porpora da poco pubblicato da Einaudi

Intervista a Ivano Porpora - La conservazione metodica del dolore

con un commento di Giulio Mozzi

17Dicembre2012

Abbiamo incontrato, per una intervista, Ivano Porpora alla Forma del Libro di Padova per parlare del suo esordio narrativo La conservazione metodica del dolore, pubblicato ad ottobre dalla casa editrice Einaudi.

Ad introdurcelo con queste parole è stato Giulio Mozzi, che ne ha scritto il risvolto di copertina:

La conservazione metodica del dolore di Ivano Porpora è un libro importante. E' un libro molto privato, benché non sia per nulla autobiografico. Ivano ha fatto molta fatica a scrivere le cose che ha scritto, ci ha messo 4 anni, nei quali ha attraversato patimenti e dolori. E' riuscito a creare una vera e propria opera d'arte, evitando il riversamento dei propri sentimenti sugli altri

Guarda l'intervista a Ivano Porpora

Il libro in sintesi

Benito soffre di epilessia. È un fotografo professionista ed ha a portata di mano l'occasione della sua vita che può farlo uscire dall'anonimato: la creazione di una mostra fotografica al Forma di Milano.
10 anni della sua esistenza, che coincidono con gli anni '70, sono stati cancellati da un attacco epilettico. Un vuoto che Benito tenterà di colmare attraverso 12 scatti. La fotografia diventerà la sua terapia per ritessere la trama della memoria perduta.

Il titolo

Inizialmente il titolo doveva essere una citazione di un verso di una poesia degli anni 70 legata all'uccisione di Francesco Lorusso: “Ho amato ogni sasso tirato” che compare anche all'interno della narrazione del romanzo.
Un giorno la moglie di Ivano Porpora, durante una violenta discussione, gli ha rimproverato l'incapacità di affrontare il passato urlandogli “quella che stai facendo è una conservazione metodica del dolore”. È indiscutibilmente una frase che incarna a pieno lo spirito del romanzo.

La copertina

La copertina è un bellissimo acquerello disegnato da Gipi.

Copertina - La conservazione metodica del dolore - Ivano Porpora - Einaudi - 2012

Curiosità

In un passo del libro viene citata Radio Sherwood.
Ivano Porpora ci ha spiegato perchè

 
 

Ivano Porpora

Ivano Porpora ha un blog: La Nottola di Minerva. Una citazione hegeliana che riassume il concept di questo sito: non stare sul pezzo, arrivare sistematicamente dopo, una volta che le cose sono già accadute per analizzarle meglio.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...