Password dimenticata?

Snatura Rock del 19 gennaio 2014

Intervista ai Montauk, Corde Oblique e Fabrizio Tavernelli

20 Gennaio 2014
h15.15 Intervista a Montauk
I Montauk sono quattro musicisti di Bologna che nel giro di un anno si sono guadagnati la stima di Paolo Messere che ha pubblicato il loro esordio omonimo. Un disco, in effetti, interessante che trasuda influenze connaturate provenienti da Fugazi e Massimo Volume. Fin dal primo ascolto riescono a rimanere nell'aria creando sostanza e con idee luminose. Ne parliamo con Paolo Masiero, il chitarrista. Completano il quartetto: Pietro Marras alla batteria, Alessandro Micci al basso e Vincenzo Gramegna alla voce. 
http://montauk3.bandcamp.com
 
h16.00 Intervista a Corde Oblique
"Per le strade ripetute" è il quinto album di Riccardo Prencipe aka Corde Oblique, uscito per The Stones Of Naples Records. Un disco che profuma di riscoperta, di tradizione e di luoghi antichi evocando atmosfere desertiche e ariose. Il chitarrista e compositore si affida a voci femminili incantevoli e cullanti, melodiche ed evanescenti, per cantare le sue composizione e si rintraccia il sentiero del violino, delle chitarre acustiche, del violoncello. Voci e melodie ben guidate al accarezzate da una presa forte e sicura, per arrivare al risultato di un disco stupefacente e intenso. 
www.cordeoblique.com
 
 
h16.30 Intervista a Fabrizio Tavernelli
Fabrizio Tavernelli ci racconta il suo secondo album solista "Volare Basso" uscito per Lo Scafandro, sua stessa etichetta e crowdfunding. Cantante, musicista, dj, produttore e scrittore. Sono tante le qualità di questo grande curioso, che abbiamo adorato per gli Afa e il Duozero, ma non dimentichiamo anche gli En Manque D'Autre, i Groove safari e i Babel. Una vita nella musica che sarà difficile sintetizzare in una sola intervista. Il disco nuovo poi, che seguiva l'esordio "Oggetti del desiderio" uscito nel 2011, ci è piaciuto moltissimo, dalle ballate rabbiose come "Giocattoli rotti" al respiro dance che sta per eplodere di "Giorni da splendere", fino alla poetica "Lo scafista dell'animo" o alla divertente "Alla musica" in chiave pop in cut-up. 
www.fabriziotavernelli.com
 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    audio

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...