Password dimenticata?

Giovedì 13 Marzo 2014 - Ore 21.00 - In diretta streaming su www.sherwood.it

Chi e cosa ci sarà nella prossima puntata di Brasils

Anche Socrates aveva un suo undici ideale, la sua formazione tipo. Il compito di dare voce alle parole del grande campione brasiliano è come sempre di Valerio Mastandrea. Un undici davvero particolare, quello di Socrates, che sancisce il fatto che anche il pallone non è nulla senza passione e poesia. E non può che iniziare così la terza puntata di BrasilS. Ci occuperemo infatti di quelli che sono i veri beneficiari nell’organizzazione dei due grandi eventi sportivi planetari: aziende e politici. Detto nella scorsa puntata del legame tra i dirigenti brasiliani e il regime militare, in questa, grazie al contributo di Fùtbologia, scopriamo che quella brasiliana non è una eccezione, ma una triste regola: riciclarsi nello sport dopo avere ricoperto ruoli di potere in regimi sanguinari. E ancora grazie al contributo di Luca Di Meo Wu Ming 3 e Chrstiano Xho Presutti un ironico ritratto di Sepp Blatter.


Con il giornalista Ernesto Milanesi (“Legaland” e “Cosa Loro” scritti con Sebastiano Canetta) anche questa volta ci occupiamo di numeri. Cifre molto significative, che legano Mondiali e Giochi Olimpici del Brasile all’Expo 2015 di Milano. Vicende che richiamano cognomi molto conosciuti.


Ma possiamo non occuparci del grande evento per eccellenza in Brasile, il Carnevale? Se nella prima puntata Juliano Peruzy ha raccontato che è proprio quel Mario Filho a cui è intitolato lo stadio Maracanà ad inventarsi le sfilate, mettendo a confronto tutte le “torcide” di Rio, questa volta conosceremo gli aspetti che rendono unico questo appuntamento. E scopriremo che chi ha vinto l’edizione di quest’anno l’ha fatto con una coreografia che richiama la memoria di un campione brasiliano amatissimo ancora oggi: Ayrton Senna da Silva al quale dedichiamo un omaggio un po’ particolare anche noi. Ma il carnevale esisterebbe senza il colore e il calore della torcida? E che cos’è esattamente? Scopriamolo attraverso le immagini che ci porteranno dentro il cuore del tifo brasiliano dei club più amati: Flamengo, Fluminense, Botafogo, Corinthians e Santos.

Calcio e affari, calcio e tifo, calcio e passione. C’è questo e molto altro nella terza puntata di BrasilS. E se grazie al contributo di Valerio Mastandrea beneficiamo delle parole del grande Socrates, con il poeta Lello Voce conosceremo anche l’importanza che ha la poesia per la cultura di questo enorme Paese.

 
 

Links alle puntate precedenti di Brasils:

Prima puntata del 16 Gennaio 2014
Seconda puntata del 13 Febbraio 2014

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...