Password dimenticata?

#iostoconsherwoodfestival (3° nota)

Caparezza, Subsonica, Roy Paci, Le Luci, Brunori Sas, Marta sui Tubi & more stanno con noi

23 Ottobre 2014

3° nota del 23 ottobre 2014

#iostoconsherwoodfestival

Questa è una nota scanzonata.

Raccoglieremo su questa pagina alcuni post e messaggi di adesione alla nostra campagna contro la chiusura dello Sherwood Festival.

Ringraziamo tutte e tutti. Non fermiamoci.

Potete farlo in diversi modi: una foto, un video messaggio, un tweet o un post facebook, un disegno, una fotografia, una canzone.... o quello che vi viene in mente. Altrimenti dove si va per essere liberi?

Per capirne di più su questa vicenda i link sono questi:

1° nota del 21 ottobre 2014. Spostare il Festival e ridurne la durata: in una parola "chiuderlo"

 2° nota del 22 ottobre 2014. O bailan todos, o bailan nadie

Caparezza sta con noi:

Pierpaolo Capovilla scrive:

Ciao a tutti e tutte.
Rieccoci a parlare di circostanze delle quali preferiremmo non dover discutere mai. Ma tant'è, la situazione politica e culturale in Italia è tale che coloro che hanno saputo e voluto costruire qualcosa di bello e significativo, utile e prezioso, devono spesso scontrarsi con un ceto dirigente sempre miope, inadeguato e insufficiente, ma sopratutto OSTILE alla cultura e con essa alla buona musica. Quasi che buona musica e cultura fossero orpelli inutili in una società che pensa sempre e soltanto a produrre e consumare merci, dalla culla alla tomba. Come se il desiderio diffuso di cultura e buona musica fosse un fenomeno dal quale guardarsi, per non cadere nella trappola del cogito ergo sum.

Ci vogliono omologati ad un sistema in cui molti di noi non si riconoscono e non si riconosceranno mai.
Per questo vi invitiamo ad esprimere la vostra solidarietà ad un Festival con la F maiuscola, fra i più belli ed interessanti d'Italia, che ha una storia lunga e travagliata, ma che continua ad esistere grazie all'aiuto e alla cooperazione disinteressata di giovani e meno giovani che la cultura e la buona musica considerano non soltanto necessarie, ma cruciali: per vivere una vita ricca di stimoli, di partecipazione, di scambio, di desideri, d'amore e di avventura: una vita degna di essere esperita, ogni giorno, e fino in fondo.

Giordano Sangiorgi scrive:

La Lunga Notte dei Festival che Scompaiono.
Sono oramai dieci anni che a poco a poco ad uno ad uno i festival indipendenti e i contest per emergenti scompaiono nel silenzio generale. Una perdita culturale gravissima di cui nessuno si occupa. Qui lo fa l'amico Pierpaolo_Capovilla Al fianco di Sherwood Festival. Ci siamo anche noi come sempre anche al fianco di tutti gli altri Festival e di tutti gli altri della Rete dei Festival e della Carovana dei Festival e dell'Arci Real e di KeepOn e di quei circuiti che tengono viva la cultura musicale del nostro paese che non solo non devono scomparire, ma devono crescere e moltiplicarsi. Serve al piu' presto un'unità di tutto il settore, altrimenti rischiamo una lenta eutanasia.


Le Luci della centrale elettrice scrive:

Sherwood Festival è uno dei festival italiani più belli in assoluto, lo dico come musicista ma anche come spettatore. Ho avuto la possibilità di poterci suonare molte volte e ancora di più sono le volte in cui sono andato a vedermi dei concerti. Chiunque c'è stato sa di cosa parlo, c'è un'atmosfera unica sia a viverlo davanti al palco che dietro il palco. Porta persone a Padova da moltissimi altre parti d'Italia, adesso che ci penso negli ultimi anni sono andato a Padova solo per Sherwood… Inutile dire che sono surreali le posizioni del consiglio comunali, Sherwood è un posto splendido, una grande ricchezza per la città e non solo e gli auguriamo di essere infinito! #iostoconsherwoodfestival

 

Subsonica scrivono:

Si parla di Padova, e del nuovo sindaco leghista: Bitonci, che sostiene di voler confinare (in zona industriale) e ridurre nella durata lo Sherwood festival. In pratica lui e un paio di assessori, punterebbero a cancellarlo (il festival tra l'altro non gode di finanziamenti pubblici né privati). La città ha prontamente reagito e alcune posizioni già sono state rimangiate. Vi invitiamo a seguire la vicenda sul fb festival.sherwood e a supportare il festival, cosa che anche noi faremo come sempre abbiamo fatto in tutti questi anni. Lo Sherwood è stato per noi una casa ospitale, fin dai primi momenti. Sarebbe davvero uno sbaglio imperdonabile perderlo. #iostoconsherwoodfestival


Roy Paci scrive:

Faccio fatica a ricordarmi la data del giorno in cui misi piede per la prima volta allo Sherwood Festival, saranno passati forse vent'anni, quando militavo nei gloriosi Mau Mau. Difficilmente invece dimenticherò le emozioni e le facce sorridenti di tutti quei ragazzi veneti che con amore e grande sacrificio sognavano ciò che sarebbe diventato oggi: un grande festival europeo.

Qualche politicante leghista (che citarlo sulla mia pagina farebbe solo pubblicità immeritata) sta cercando di minare la fattibilità della prossima edizione del festival, con accuse false, pretestuose e infondate. Non posso che esprimere tutto il mio sdegno nei confronti di questo crudele attacco e la mia più sincera e piena solidarietà a tutto il sorridente popolo di Sherwood, baluardo di cultura, arte e libertà d'espressione. #iostoconsherwoodfestival


Brunori Sas scrive:

Allo Sherwood Festival abbiamo suonato qualche mese fa, ed era tutto così ben fatto, professionale e "partecipato" che ci stavamo quasi rifiutando di salire sul palco. Ci sembrava davvero troppo. Evidentemente alcuni detrattori pad(ov)ani la pensano come noi, ed è per questo che vogliono porre dei limiti alla manifestazione, in modo che non si crei un precedente che coniughi cultura e intrattenimento di qualità, cosa che in effetti può rappresentare una novità davvero destabilizzante.

Ora i ragazzi dello Sherwood si lamentano, ma io li avevo avvertiti: fare le cose per bene nel nostro paese può essere molto pericoloso. Nonostante ciò io sto con loro, ma solo perché nel cuore mi sento un novello Robin Hood. #iostoconsherwoodfestival

Tre Allegri Ragazzi Morti:

C'è qualcosa che non va. ‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

La Tempesta Dischi:

La Tempesta è basita. #iostoconsherwoodfestival

Bandabardò:

@bandabardotweet sta con #iostoconsherwoodfestival. Appoggio incondizionato... siempre!

Gli Africa Unite sono dalla vostra parte!‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

Après La Classe scrive:#iostoconsherwoodfestival perchè la musica è cultura!

The White Mega Giant:

The Zen Circus ‏scrive:

Assurdità. Noi stiamo con lo Sherwood Festival! #iostoconsherwoodfestival 

Anche Lo Stato Sociale sta con Sherwood Festival!! ‪

#‎Iostoconsherwoodfestival‬ ‪#‎Sherwoodsiamonoi‬!!

Marta sui tubi scrive:

Uno dei festival più importanti e puri in Italia è minacciato, per l'ennesima volta, dalla politica. Informatevi e sosteniamo tutti insieme la causa dello Sherwood! #iostoconsherwoodfestival

Unlimited Struggle:

España Circo Este scrivono:

Noi murati vivi in studio per il nuovo disco... MA CI SIAMO DOVUTI FERMARE!!!!
Una notizia incredibile ci fa urlare a gran voce e vi chiediamo di condividere e di passare parola:
Degli assessori in consiglio comunale a Padova hanno proposto di spostare e di accorciare il festival che amiamo e a cui dobbiamo di più.
Oggi vogliamo dire che gli amici dello Sherwood Festival sono persone che hanno rivoluzionato e dato tanto al nord est, e che comuni e regioni dovrebbero solo dire grazie a persone che si autofinanziano e che NON USANO SOLDI PUBBLICI per creare una cosa magica, incredibile e gigantesca come questo festival!
España Circo Este urla a gran voce ‪#‎iostoconsherwoodfestival‬, e che lo Sherwood Festival, promotore di cultura e aggregazione, STA BENE DOVE STA!!!!
Un beso fuertisimo!

Combass:

#iostoconsherwoodfestival perchè la musica è cultura!

Garrincha Dischi:

#iostoconsherwoodfestival

Modena City Ramblers:

Sotterranei scrivono:

Dopo che pochi mesi fa i nostri GramLines, Mondo Naif, Elephant, Blue Shoe Strings e (un) VOX DELITTO si sono esibiti davanti a migliaia di amici proprio a Sherwood Festival, non c'è bisogno di far sapere come la pensiamo riguardo a questa polemica tra Sherwood e la nostra amministrazione.
Siamo alle solite, basterebbe solo un minimo di conoscenza ed informazione. #NOICONSHERWOOD

Vicenza Underground:

E' con voi! Tenete duro!
Lunga vita allo Sherwood Festival!
‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

Etnoblog:

Sono passati dieci mesi da quanto ovunque vedevamo la scritta ‪#‎iostoconetnoblog‬ e ora apprendiamo cosa sta succedendo a Padova agli amici dello Sherwood Festival, sicuramente uno dei migliori festival in Italia.
Facciamoci sentire, soci di Etnoblog. Noi sappiamo bene cosa significhi il sostegno di tutti in questi momenti.
Noi stiamo con la cultura, con la musica, con l'arte.
Salviamo la Foresta di Sherwood! #‎iostoconsherwoodfestival‬

Slugway:

Gli Slugway esistono da poco, quasi nessuno li conosce e non hanno avuto il privilegio di salire su palchi come quello dello Sherwood, ma ci sono cresciuti in mezzo.
Sherwood Festival ci ha fatto conoscere artisti dei quali ignoravamo l’esistenza, ci ha fatto leggere libri che non avremmo mai letto e vedere film che non avremmo mai visto.
Ci ha fatto partecipare a dibattiti che probabilmente avremmo sempre snobbato e sentire opinioni che non avremmo mai considerato.
Sherwood ci ha fatto conoscere tantissime persone, ci ha fatto diventare amici, e ci ha fatto conoscere ragazze.
Ci ha fatto tornare a casa tardi la sera, sudati, stanchi, con quel fischio ancora nelle orecchie, ma con la consapevolezza di aver preso parte a qualcosa di bello.
Qualcosa di bello che deve avere la possibilità di andare avanti e di continuare a far sentire la sua voce.
‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

Nyu Nyuband:

Ciao a tutti, mentre vi promettiamo che a dicembre riprenderemo a suonare davanti a degli esseri umani (seguiranno dettagli), vi rilasciamo un po' per volta degli ottimi video del concerto a Sherwood Festival di quest'estate.
Ringraziamo tutta la web tv e in particolar modo Ludovica.
Questa è Taxi, in versione non troppo ridotta

Il Buio:

A Sherwood Festival è stata la prima volta in cui abbiamo avuto l'occasione di suonare in un palco pazzesco.
È un festival che abbiamo sempre frequentato e sostenuto, uno degli ultimi GRANDI festival italiani dove trovano spazio tutte le culture musicali, dall'elettronica al rock al reggae e che sicuramente regala alla città di Padova visibilità e indotto.
Che senso hanno questi discorsi, nel 2014?

Mescal:

Lo Sherwood Festival di Padova è da sempre uno dei Festival più belli, importanti e meglio riusciti d'Italia. La proposta del nuovo sindaco è imbarazzante e costringerebbe praticamente gli organizzatori a chiudere la rassegna.
Noi di Mescal siamo ovviamente dalla parte degli organizzatori.
#iostoconsherwoodfestival

Zerocalcare:

Giacomo Jack Traini scrive:

Già dalla mia lontana Ascoli Piceno guardavo questo festival pensando a quanto sarebbe stato bello andarci un giorno.
Poi è successo, lo scorso Giugno ci ho messo piede per la prima volta per andare a sentire uno dei miei gruppi preferiti e l'aria era rilassata, civile ed amichevole.
C'erano tutti quegli artisti che amo e che mai ero riuscito a vedere....e il bello è che potevo arrivarci in bicicletta senza troppi problemi e che tutto questo mi costava praticamente nulla!
Lo Sherwood Festival per me c'è stato, e ora io ricambio sostenendolo contro chi lo vuole limitare e ghettizzare.
Questa è la prima volta che metto un hastag per qualcosa, mi è sembrato un buon motivo. #iostoconsherwoodfestival


Ernesto Milanesi:

Altrimenti dove si va per essere liberi? #iostoconsherwoodfestival

Tito Faraci:

Anche oggi, #iostoconsherwoodfestival.

CSO Pedro:

#iostoconsherwoodfestival Sherwood è leggenda. Sherwood siamo noi”

Sandrone Dazieri:

anche io.

concertionline:

Sherwood Festival a rischio: #iostoconsherwoodfestival, e voi? 

RockON.it:

Lo Sherwood Festival di Padova risponde all'assessore Saia: spostare il Festival, in una parola "chiuderlo" ‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

Carla Vitantonio:

selvatica:

ma chi sono i residenti che si lamentano? #iostoconsherwoodfestival perché ci abito vicino

selvatica:

per Halloween mi vesto da #SherwoodFestival e vado a spaventare @mauriziosaia #iostoconsherwoodfestival

Davide Colombini:

Lì in mezzo con altre 8000 persone, ancora, ancora e poi ancora #iostoconsherwoodfestival #sherwoodfestivalsiamonoi

Cécile:

Noi, quattro gatti sherwooddiani, non ci avrete mai #iostoconsherwoodfestival

Alessandro Metz:

#iostoconsherwoodfestival - Sherwood - La migliore alternativa:
 … sempre e comunque

Giulia ‏@indieTrocknroll:

Ci si rivolta contro chi si rivolta alla cultura. Ballando, ovviamente.

Carlo Alberto Ongaro:

Toccatemi tutto ma non il mio sherwood. #iostoconsherwoodfestival

Giacomo Trevisan:

#iostoconsherwoodfestival , e chiunque ami la musica e la libertà d'espressione dovrebbe stare dalla nostra parte.

Meli V Balboa:

Si può fare una petizione?????????

Alberto Vego Scocco: Siam

o tutti con voi se possiamo fare qualcosa ditelo!

Filippo Menin:

Proponete qualsiasi protesta e vi aiuteró volentieri!!!!

Claudia Galal:

Il mio festival preferito non si tocca! #iostoconsherwoodfestival

Apprendo con rabbia e dispiacere che lo Sherwood Festival di Padova è in pericolo a causa della ristrettezza mentale e dell’ignoranza degli Assessori Saia e Rampazzo, che all’ultimo consiglio comunale del 20 ottobre 2014 hanno annunciato la volontà di spostare la manifestazione in zona industriale e di imporre la riduzione della sua durata.
Considero un privilegio l’aver collaborato in questi anni con Sherwood: conosco le persone che ci lavorano e che organizzano il festival, dove ogni anno non vedo l’ora di tornare. Per tante ragioni #iostoconsherwoodfestival e spero che questa spaventosa ipotesi non si verifichi mai.
Link: thegreatmixtape.wordpress.com

Mattia Berti:

Quest'estate c'ero anch'io, per I concerti. Faccio il fonico da 15 anni e, a parte l'offerta, ricca, quel che mi è piaciuto è vedere un'ambiente in cui c'è una formazione professionale e culturale valida, vero senso dell'alternativa, al di la di ideologie. E attenzione alla sicurezza e a far le cose per bene piú che in tanti altri luoghi "ufficiali". Questo è un punto di forza da far valere

Paolo Degan:

Giù le mani da sherwood. Pronti a manifestare. Giù le mani dalla cultura e rispetto per il volontariato!!

Laura Pedron:

No way!!!!! Sherwood non mollare !!!!!

Roy Paci:

Sempre in direzione ostinata e contraria, bedda familia. Vi voglio bene.

selvatica:

spostiamo @mauriziosaia in zona industriale e facciamolo durare meno #iostoconsherwoodfestival

Davide Colombini:

Lì in mezzo con altre 8000 persone, ancora, ancora e poi ancora #iostoconsherwoodfestival #sherwoodfestivalsiamonoi

Nik Martken:

"Per noi la soluzione c'è già: Sherwood Festival 2015, Park Nord Stadio Euganeo"

Cegna_20ZLN:

#iostoconsherwoodfestival Senza se e senza ma. Festival così in #Italia non hanno molti simili, spostarlo è delitto. Salviamo i festival!!!

Tommaso Cacciari:

due gg di #iostoconSherwoodfestival e @massimobitonci fa marcia indietro: "nessun divieto, parliamo". Ecco, bravo...

nanettoinfissa:

Gli amministratori confusi di #Padova fanno un passo indietro, Sherwood rilancia

Fuoriskema:

Anche noi ci schieriamo.
Forza ragazzi!

Marmaja:

chicca del secolo scorso ripescata in archivio #iostoconsherwoodfestival ...chi di voi c'era??

Associazione Culturale TO.T.EM:

L'amarezza è il sentimento predominante insieme alla rabbia.
Non è giusto. Anzi, è un'offesa a chi crede ancora che l'arte e la cultura possano valorizzare un territorio, creare opportunità di lavoro e aggregazione sociale.
‪#‎iostoconsherwoodfestival‬

Le Notti dell'Aspide Art&Music Festival:

Anche Le Notti dell'Aspide è con lo Sherwood Festival

Francesco Marinelli:

A Padova c'è il sindaco della lega. E ok,abbiamo valutato la questione come una specie di reinserimento sociale di uno psichiatrico, una buona azione in pratica.
Poi il poverino ha cominciato a voler dire le sue (minchiate) e ha cominciato a sparare totalmente a caso sul festival più bello d'Italia (il Radar ndr.). Ora questo qui Sabato è stato a quella gita per matterelli a Milano, quella contro L'INVASIONE DEI BARBARI PIENI D'EBOLA E DROGA dove Salvini dal palco parlava in una lingua strana che nessuno capiva (nemmeno fosse lui ad avere la paresi...).
Insomma questo torna e dice di spostare e accorciare lo Sherwood Festival...
Ora, io ci sono stato qualche volta allo Sherwood: è un festival molto bello, totalmente autonomo con un ottima proposta musicale (Flaming Lips + Verdena in un botto solo tipo) e soprattutto organizzato da ragazze e ragazzi volontari senza nessun tipo di sovvenzione ne pubblica tanto meno privata.
Sindaco Bitonci, assessore Saia, tornate a le vostre battaglie importanti tipo la salvaguardia della polenta e osei, la venerazione del dio Po. Poi quando avrete finito torniamo a casina e potrete giocare con le costruzioni, promesso!

OFF Modena ( Mr. Muzik OFF ):

vi invita ad informarvi e a sostenere i ragazzi dello Sherwood Festival

FotoSintesi lab project:

sta con Sherwood Festival!! il festival non si tocca... soprattutto se è lo sceriffo di Nottingham che prova a chiuderlo...

Marco Bari Ic:

Ogni parola è superflua....io sto con Sherwood Festival.

Casa Delle Culture:

Anche a #trieste a @massimobitonci urliamo #iostoconsherwoodfestival, il degrado sei tu

Cs Bruno - Trento:

#iostoconsherwoodfestival- il diritto alla città ce lo prendiamo in tant* con la ns creatività e cooperazione libera

Edizioni BeccoGiallo:

#iostoconsherwoodfestival: ecco il festival raccontato da Claudio Calia nel Piccolo Atlante (http://bit.ly/atlante-centrisociali …)

Antonio Fenio:

#‎iostoconsherwoodfestival‬
L'estate Padovana che di per se rischia di morire di noia vuole suicidarsi per mano leghista! Sono cresciuto con Sherwood Festival !!!!
Per scavallare la noia estiva dovrò iniziare a drogarmi!!!
Grazie lega!!!

Valentina Belluno:

Sai che c'è? #iostoconsherwoodfestival e nessuno può impedirmi di passare l'estate allo stadio euganeo! #saiastaimale

Beppe Caccia:

Suggerirei a @massimobitonci e @mauriziosaia di lasciar perdere...

Adda:

L'estate a Padova non sarebbe più la stessa senza Sherwood.

CSO Pedro:

#Sherwood è di #padova e #bitonci e #saia non possono farci niente

Beppe Casales:

#iostoconsherwoodfestival sempre sempre sempre!!!

selvatica:

#iostoconsherwoodfestival perché ci abito vicino

Giacomo Trevisan:

#iostoconsherwoodfestival, e chiunque ami la musica e la libertà d'espressione dovrebbe stare dalla nostra parte.

Nico lò:

Fermate #Bitonci prima che distrugga tutto.

Giulia Salmaso:

Marco Maschietto:

#iostoconsherwoodfestival
@massimobitonci può essere solo il sindaco di una città di mummie.

Sapevo che con Bitonci ci sarebbero stati problemi, non avevo dubbi. #Iostoconsherwoodfestival, sempre.

#iostoconsherwoodfestival #Saia ha problemi perché all’Euganeo non ci sono campanelli a cui suonare.

Radio Onda d'Urto:

#iostoconsherwoodfestival la nuova "crociata" del leghista #bitonci a #padova è il festival di #sherwood. solidarietà

Andrea De Rocco:

Il giovane favoloso: #iostoconsherwoodfestival perchè qui si può ancora inventare spazi di poesia e resistenza http://coub.com/view/3qcga

Giorgio Migliore:

#iostoconsherwoodfestival poco ma sicuro

Rossana_Tuf:

Né spostato né accorciato, lo #SherwoodFestival non deve chiudere!!!

Federico Paralovo:

#iostoconsherwoodfestival uno dei pochi festival indipendenti rimasti nel nostro territorio con artisti di fama internazionale

lorena fadda:

Anche #iostoconsherwoodfestival, perchè ora più che mai Padova ha bisogno di non perdere parte integrante della sua identità.

Marianna:

perché i Die Antwoord li riascolterei altre mille volte #iostoconsherwoodfestival

ilcapitaleumano:

#iostoconsherwoodfestival perchè diritto alla città è diritto alla sua trasformazione

Andrea Bussolaro:

Ma stiamo scherzando?! Supporto totale allo Sherwood Festival!!!

Ma la giunta comunale di Padova sa che rappresentare una città vuol dire rappresentare anche i giovani della città? No, ricordiamoglielo... Ma a sto punto fare una legge che non si può entrare in città se si ha meno di 88 anni (età un po' tirata, c'è ancora qualcuno un po' troppo arzillo e degradante) -

Andrea Toniolo:

Uno dei festival più blasonati d'Italia, che porta ogni anno a Padova gruppi di livello altissimo, nazionale e internazionale, un festival che unisce qualità e grandi numeri di pubblico, che verrà demolito esclusivamente per motivi politici, probabilmente più di ignoranza di Saia che politici. Il motivo è che disturba la cittadinanza che abita nei dintorni: per chi non fosse di Padova o non conoscesse l'area, lo Sherwood.it si svolge nel piazzale dello stadio, la prima casa è a 20-30 km...complimenti, questa è democrazia e spirito liberale

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • Roy Paci e Corleone - Live Sherwood Festival 2013
  • The Zen Circus live @ Sherwood 14
  • Dub Fx - Heymoonshaker - Bonnot: #iostoconsherwoodfestival
  • foto

  • SF*13 // RoyPaci presenta Corleone
    Caricamento galleria...
  • Foto // SF*14 // Brunori Sas
    Caricamento galleria...
  • Foto // SF*14 // The Zen Circus + GremLines
    Caricamento galleria...
  • Foto // SF*14 // Garrincha Loves Sherwood
    Caricamento galleria...
  • Foto // VSF*14 // Africa Unite djset
    Caricamento galleria...
  • SF*13 // Marta Sui Tubi + Quiet Confusion
    Caricamento galleria...
  • Subsonica - Venerdì 22 Giugno - Sherwood Festival 2012
    Caricamento galleria...
  • Foto // SF*14 // Nyu
    Caricamento galleria...
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...