Password dimenticata?

Rassegna teatrale Donne in Scena (III ed.)

Venerdì 10 aprileC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - PADOVA

ArtInCantiere

presenta:

Veneti Fair
di e con Marta dalla Via

Dopo il successo delle serate Pedro Art Connection abbiamo deciso di continuare a dare spazio a chi voglia usufruirne! Anche questa volta spettacoli, musica ed esposizioni proseguono per connettere culturalmente la nostra città!

Per questo vi aspettiamo con fotografie, dipinti, oggetti e qualsiasi mezzo con cui esprimiate la vostra arte, vi ricordiamo che non cerchiamo professionisti ma semplicemente persone con la voglia di trasmettere emozioni e creare la connessione artistica che inseguiamo da gennaio.


Apertura ore 21.00
Ingresso 5 euro fino alle 22.30, in seguito 2 euro

In più musica, spunciotti, birre artigianali e tanta socialità per un altro bel venerdì al Cso Pedro!

Veneti Fair è un tentativo ironico di ragionare sulle radici, utilizzando anche il dialetto per scardinare e mettere alla berlina i cliché, gli stereotipi, le aberrazioni e le miserie di una terra molto particolare e contraddittoria come quella veneta.

Ecco come l'autrice e attrice veneta descrive il suo lavoro: “Con estrema sincerità e cuore ho deciso di addentrarmi in un labirinto che conosco bene. Conosco bene il Veneto e i suoi abitanti, quel particolare dialetto del Vicentino, conosco a fondo le contraddizioni di questa terra nella quale ho vissuto e combattuto per vent’anni e che ho lasciato senza rimpianti dieci anni fa.
Ora, nella storia di questo divorzio, emergono ricordi che mi spingono ad una riflessione su temi come il senso di appartenenza, l’emigrazione italiana, l’amore per la patria. E' significativo che il partito della Lega Nord secessionista e indipendente, una potenza politica in Veneto, abbia potuto ottenere alcuni risultati su federalismo e autonomia proprio grazie all’appoggio della destra che sul valore della patria ha da sempre fondato la sua ragione d’essere. Contraddizioni. Questa dicotomia è presente all’interno di tutto lo spettacolo che, attraverso una girandola di personaggi, si sviluppa in equilibrio su una corda tesa”.
E ancora: “Il nord è così diverso dal sud? Forse al nord si evade il fisco meno che al sud? Forse al nord non ci sono “amici” o parenti pronti a dare una spintarella? Forse al nord non si paga il pizzo, non si sfrutta la prostituzione, non si cede al racket? Forse le tasse dei calabresi non servono a finanziare il costoso Mose, progetto salva Venezia?

 
 

links utili:

Evento FB

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...