Password dimenticata?

Report - Holi, Il Festival dei colori - 20 giugno‏

di Enrico Brunetta

29 Giugno 2015

Holi, il Festival dei colori, torna a Sherwood Festival per la seconda edizione e l'attesa per questo evento è palpabile: oltre ventimila sono le persone che su Facebook hanno cliccato: "Parteciperò". Si sa che è un dato indicativo e da prendere con le pinze, ma dà l'idea della portata della serata. Promosso con la classica formula 1 euro può bastare, l'evento vede l'apertura dei cancelli già poco dopo le 16 di un caldo sabato pomeriggio. All'interno del festival tutti hanno la possibilità di acquistare le bustine di polvere colorata (composta da prodotti completamente naturali).
I primi ad entrare sono i più giovani e per l'occasione è impossibile non notare come tra i vestiti il bianco (consigliato dagli organizzatori) vada per la maggiore, almeno prima di dare il via al valzer dei colori. Il primo lancio collettivo, annunciato più volte dal palco, è atteso per le 17.


Funziona così: sul maxi-schermo parte il conto alla rovescia ai 60 secondi e allo scadere tutti sono liberi di gettare in aria le loro buste di colore. Assisto al primo lancio divertito nel vedere come negli ultimi secondi la gente cominci a correre, scendendo in fretta e furia dalla collinetta, per avvicinarsi al palco. E' il momento clou e la prima nuvola di colore può alzarsi in cielo: giallo, arancione, rosa, azzurro e verde si mischiano regalando ad ogni persona sfumature diverse. Niente viene risparmiato: capelli, visi, occhiali, maglie e zaini. Ogni cosa assume un tono nuovo ed inedito.
La scena dovrebbe ripetersi a cadenza di ogni ora con l'ultimo lancio a concludere la serata a mezzanotte. In realtà non sarà proprio così, ma poco importa (un po' di imprevedibilità non guasta mai), dato che ogni lancio sembra coinvolgere ed entusiasmare sempre più persone. I presenti infatti aumentano a vista d'occhio e il divertimento sembra non avere fine. Non è ancora buio e mi rendo conto di quante cose siano già successe, di quanto lunga sarà ancora la festa e di come risulti sempre più difficile notare persone "pulite".


La musica proposta dai numerosi dj continua ad evolversi e ci intrattiene dal Main Stage come sempre fino alla mezzanotte. Tra i tanti in consolle: TY1, SYMBIZ SOUND, CATCH A FIRE SOUND, TEAM HYPE e RIVERBROS. In seguito, per chi non è ancora stanco, la festa prosegue con l'after-show al second stage.
Holi è una grande festa e riesce bene. Sherwood si conferma la migliore alternativa, soprattutto quando tra le numerose e variegate proposte culturali in programma, trova spazio anche un simile evento, dedicato alla socializzazione e alla condivisione di un divertimento sano, semplice e alla portata di tutte e tutti. Visto l'enorme successo di pubblico, una terza edizione nel 2016 è più che auspicabile.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...