Password dimenticata?

Esistono ancora dischi da isola deserta?

5 album per il gioco dell'eterno ritorno di ricordi sonori

20 Agosto 2016

Quest'estate mi ritrovo a leggere sempre più spesso di vecchi dischi.

Sarà l'età (non credo) o la ricerca di approdi (probabile) dopo anni di deriva nel mare magnum delle nuove sonorità.

Ed alcune domande sorgono spontanee: è proprio vero che non escono più i dischi che ti cambiano la vita, quelli che dividono l'esistenza in un prima e un dopo? Oppure più semplicemente non esiste più il prima e il dopo?

La musica degli ultimi anni è stata semplicemente il prodotto perfetto di un mondo che non è più capace di riprodursi, ma solo di autoclonarsi?

In effetti si ha la sensazione che non sia più in grado di rigenerarsi, ma solo di espandersi istericamente e in modo incontrollato sembrando alla fine appiattita.

O forse quello che a noi sembra pare un appiattimento è invece il lento formarsi di un'altra percezione del tempo, una percezione combinatoria e non lineare. Forse il suono sta diventando capace di concepire contemporaneamente diversi piani dell'esperienza, passata, presente e futura e di convivere con apparati tecnologici ipercomplessi e iperveloci, insomma di avere una percezione non storica della temporalità.

Da capire semmai se questo esclude che le alte maree della musica ancora lascino nella spiaggia oggetti e ricordi da custodire gelosamente. Se surfare trasportati dall'oceano di suono attuale ci impedisce di scendere da quel surf per vedere cosa resta nella spiaggia.

Insomma se si possano trovare ancora dei suoni da portare nell'eventuale isola deserta.

Giocando all'eterno ritorno della musica ho scelto 5 album tra le migliaia che riempiono le pareti della mia discografia dividendoli per decenni. Un gioco che ha escluso l'ultimo decennio per il rischio annegamento nella liquidità di file sonori che riempiono i miei hard disks.

E la domanda resta senza risposta:

Esistono ancora i dischi da isola deserta?


'60 - Nick Drake: Five Leaves Left

'70 - Joy Division: Unknown Pleasures

'80 - This Moral Coil: It'll End In Tears

'90 - Aphex Twin: Selected Ambient Works Volume II

 

'00 - Burial: Untrue

 
 

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • Nick Drake - Day is Done
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...