Password dimenticata?

Sabato 25 NovembreC.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova


1987-2017 // 30 anni di C.S.O. Pedro

Fuzz Orchestra

"Uccideteli tutti! Dio riconoscerà i suoi” Tour

www.facebook.com/FUZZORCHESTRA


Opening act:

Ubris

www.facebook.com/ubrisband


a seguire Dj-Set

Apertura ore 22.00

Ingresso 5 Euro


Fuzz Orchestra unisce un sound heavy rock a una narrazione ricavata da campioni audio provenienti prevalentemente dal cinema socio-politico italiano degli anni '60 e '70.

Nel 2007 esce il primo ed omonimo lavoro che si muove fra noise e krautrock, attraversato da testimonianze che ricordano momenti gloriosi (la Resistenza) e oscuri (la strategia della tensione) dell'Italia contemporanea. Febbraio 2009 vede l'uscita del secondo disco, "Comunicato n.2": il sound diventa più brutale e oscuro e la narrazione si concentra su situazioni e personaggi che hanno avuto a che fare col concetto di Rivolta verso l'esistente nella storia recente del nostro Paese.
Nel Dicembre 2012 esce "Morire Per La Patria", album che vede una netta evoluzione sia stilistica che di contenuti: il sound si fa più orchestrato e stratificato, il campo tematico si apre verso l'idea di Rivoluzione Interiore.

Il nuovo album “Uccideteli tutti! Dio riconoscerà i suoi”, in uscita a Marzo 2016 per Woodworm, narra storie di Rivelazione, Giudizio e Scelta: è un percorso tra vari tipi di Apocalisse: personali, profane e sacre. “Uccideteli tutti! Dio riconoscerà i suoi” aggiunge inoltre elementi di novità a livello compositivo: il materiale sonoro della Fuzz si fa tutt'uno, per buona parte del disco, con le partiture tra classica e contemporanea composte da Enrico Gabrielli.

Fuzz Orchestra composta oggi da Luca Ciffo (chitarra), Fié (campioni audio, noise, tastiere) e Paolo Mongardi (batteria).

«Tutto nell'epopea Fuzz Orchestra rimanda all'impegno ideologico: l'immaginario evocato, i titoli degli album e delle canzoni, la stretta osservanza di una radicalità sonora in cui ogni singolo momento o dettaglio è funzionale al tutto. Un disco e un progetto contro il potere in ogni sua forma e attraverso un potere che è forza eruttiva mai doma. Di diritto nella classifica di fine anno.» 

Sentireascoltare // dicembre 2012

 «Ogni lavoro della Fuzz Orchestra è un'avventura densa di riferimenti letterari, storici e politici. Potente invettiva su e contro il potere, "Morire Per La Patria" è la miglior cosa italiana dell'anno.»

Rumore // dicembre 2012

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

RicercaSherwood
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...