Password dimenticata?

Torna il duo pop rock bolognese LeFragole con "maremosso"

10 Dicembre 2017

LeFragole
“maremosso”
Autoprodotto

LeFragole, duo musicale di Bologna, nato dalle ceneri dei Radio KO e ormai attivo da dieci anni, dopo “La piccola encicopledia del bosco” vol.1-2-3 e “Gli Amanti”, Marco Tascone e Carlo Alberto Montuori sono tornati con le diciannove canzoni inedite di “maremosso”. Un disco in cui esprimono la loro parte teatrale con il pop rock che li dirige, così le parole diventano chiare e condivisibili. “Voce Profumata” cantata su un fil di voce e una melodia della chitarra che si fa semplice per lasciare spazio alle parole che parlano di lei che diventa sempre più importante. “Maledetta l’amicizia” ci fa tornare agli anni 60 sia per la musica che per il modo di cantare. Un momento del ritornello in cui cantano “Hei” è la chiave della canzone perché sembra esprimere il dolore della perdita di un grande rapporto per delle stupide incomprensioni. E così un saluto ‘storto’ in cui dentro ci si trova solo dolore diventa commovente. “Radio Alice” che racconta come la prima radio libera di Bologna, che era in via del Pratello 41 e diventata presto famosa perché antistituzionale e voce della gente comune, sia stata chiusa dopo poco dalla nascita dalle forze dell’ordine entrati di prepotenza mentre i ragazzi erano in diretta. Il pezzo fondamentalmente pop tra colori e felicità dell’aver trovato finalmente un mezzo per comunicare e condividere, racconta sul finale l’arrivo della polizia che interrompe tutto. Principalmente la voce di Umberto Balsamo ma anche quella di Rino Gaetano sembrano le influenze più evidenti nei momenti più accorati e intensi. “Sulle relazioni” ancora sulla chitarra acustica si racconta della solitudine che si fa sempre più complicata da superare. Si rimane spesso sull’amore e soprattutto nella semplicità che contraddistingueva le canzoni anni 70 più coinvolgenti. Comunque canzoni che sarebbe bello ascoltare alla radio anche nel 2017, perché hanno personalità e raccontano storie concrete.

Francesca Ognibene

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

RicercaSherwood
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...