Password dimenticata?

Un album eterogeneo per il vocalmente virtuoso cantautore romagnolo Ruggero Ricci che torna con "La forma delle nuvole"

11 Marzo 2018

Ruggero Ricci
“La forma delle nuvole”
PMS Studio

Il cantautore romagnolo Ruggero Ricci dopo “Contrasti”, il suo debutto del 2018, torna con “La forma delle nuvole”. Un disco che mette in evidenza le capacità vocali molto eclettiche del cantante che è anche docente di canto moderno presso l’Accademia49 di Cesena.
Canzoni che raccontano le pene dell’amore ma anche quegli infinitesimi attimi di felicità.
“Invisibile” in una chiave soul che abbraccia la parte rap curata dall’ospite. Momenti in cui tornano indietro i ricordi di una storia finita ma rimasta nell’anima ferita e il canto cerca di farla andare via ma non è invisibile. È sempre lì.
“Indietro ancora” ci sono degli ostacoli che possono fare venire dei dubbi ma non bisogna farsi ingannare, bisogna andare avanti superando le avversità per essere davvero felici e più forti.
“Succede”, quando la vita ti mette a dura prova, tutto nel quotidiano va per il verso sbagliato, il lavoro sbagliato, la solitudine ma basterà prendere per mano lei e lasciarsi andare ad una nuova direzione da prendere. Con uno sciocco di vita si accompagna il ritmo della canzone e del testo senza sbavature fino a cambiare prospettiva così come nella vita quando si prende coraggio e si autoregola il futuro.
Il singolo che anticipava il disco “Distratta-Mente” aggiunge tonalità elettro-pop che troviamo anche in altri momenti del disco. Una canzone sulla superficialità dei rapporti umani sempre più effimeri ma c’è ancora chi non si accontenta e aspetta la profondità e la passione vera.
“L’ultimo raggio di sole” rimanere in bilico, tra la morte e la vita. Aggrapparsi a quell’ultima speranza che c’è e potrebbe cambiare le cose.
La title track è come un grido di battaglia per cambiare con tutta la propria energia quello che potrà arrivare di brutto. Mettere da parte le forze, farsi i muscoli e presentarsi a lei.

Francesca Ognibene

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...