Password dimenticata?

“Take Five, Jazz & dintorni” del 19 aprile 2018

di e con Juliano Peruzy

23 Aprile 2018

Un’apertura di puntata singolare no? e poi un pizzico di Canada e tanta ma tanta Europa, Europa da cui giungono notizie di tanti giovani musicisti e gruppi emergenti, in fondo come in Italia, ancora Europa anch’essa, Europa dove sembra confermarsi una certa propensione alla creatività, alla conferma di quelli che già conoscevamo, Europa dove fortunatamente continua ad esserci un certo “furore” artistico, un fuoco jazzistico che ben promette. In questa puntata ascolteremo più volte musicisti tedeschi, segno della presenza sul territorio di una certa quantità di artisti, anche di qualità, e poi norvegesi (tra i quali Thomas Stronen, autore di un recentissimo e convincente concerto in quel di Venezia per Veneto Jazz/Fondaco dei Tedeschi), ungheresi (più noti e più… veterani) e infine, ma solo casualmente nella seconda parte della puntata, alcune novità discografiche made in Italy. Non manca nemmeno questa settimana un tocco di buon vecchio jazz con una riedizione importante di un famoso e altisonante incontro fra grandi del passato, il Duke con Coleman Hawkins, e con un altro incontro di altri celeberrimi musicisti, affermati da tempo, ma reduci da una nuova, e prima, registrazione in comune, Chick Corea con Steve Gadd.

*********************************************************************************

Playlist:

01. take five (P. Desmond) – Dave Brubeck 4et – time out (columbia) - 1959

02. 12 minuti di pioggia (S. Cammeriere) – Sergio Cammeriere – piano (Parco della musica) - 2017

03. locus locus (T. Stronen) – Thomas Stronen – time is a blind guide (ecm)  - 2015

04. mood indigo (D. Ellington) – Duke Ellington/Coleman Hawkins – Duke Ellington meets Coleman Hawkins (poll winners) - 2017

05. return to forever (C. Corea) – Chick Corea/Steve Gadd – chinese butterfly (concord)  - 2018

06. monsters playground (S.R. Mathisen) – Svein Rikard Mathisen – monsters (losen) - 2017

07. for Mara (L. Genc) – Laia Genc – in your own street way (double moon)  - 2016

08. djangology (D. Reinhardt) – Roby Lakatos/Bireli Lagrene – tribute to Stephan & Django (avant jazz)  - 2014

09. swing (M. Francel) – Mulo Francel – mocca swing (act) - 2017

10. Tony Lakatos/Rich Margitza/Gabor Bolla – from Gypsy tenors live (skip) - 2017

11. home (B. Ferra) – Paolo Fresu Devil Quartet – carpe diem (tuk music) - 2017

12. Rimbaud (S. Bagnoli) – Stefano Bagnoli – Rimbaud (tuk music)  - 2017

13. riddarhus (M. Francel) – Mulo Francel/Philip Sterz/Andreras Binder – die abenteurer (fine music)  - 2017

14. ain’t nobody got time (Three Fall) – Three Fall & Melanie Nkounkolo – four (act) - 2017

15. fizzle, deed slow, whistle (G. Locatelli) – Giampiero Locatelli – right away (auand) - 2018

16. freedom trail (M. Reis)– Reis Demuth Wiltgen – once in a blue moon (cam jazz) - 2018

17. soul sacrifice (C. Santana)  - Enzo Pietropaoli Wire Trio – Woodstock reloaded (via Veneto jazz) – 2018

18. Carla und Karleinz (F. Bourassa) – Francois Bourassa - number 9 (effendi)  - 2017

19. take five (P. Desmond) – Dave Brubeck 4et – time out (columbia) - 1959

 
 

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    audio

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...