Password dimenticata?

Snatura Rock del 19 maggio 2019

Intervista a Eraldo Bernocchi, ad Antonio Raia, a Roberto "TAX" Farano e agli OoopopoiooO

20 Maggio 2019

h15:00 Intervista a Eraldo Bernocchi
Eraldo Bernocchi, compositore multistrumentista, membro di diversi gruppi e co-fondatore della Rare Noise Records, ci racconta dell'ultima prova solista: la colonna sonora del film documentario dedicato all'artista americano Cy Twombly, scultore, pittore e fotografo. Il film ideato e prodotto da Michele Buongiorno è scritto e diretto da Andrea Bettinetti si intitola "Cy Dear". Il musicista munito solamente delle chitarre e dell'elettronica, è riuscito a simulare gli elementi di un'orchestra rimarcando il senso essenziale di una singola nota minimale e arricchendola man mano di carattere mutante e sonante.

h15:30 Intervista ad Antonio Raia
Antonio Raia, sassofonista napoletano, dopo due EP, ci presenta il suo esordio sulla lunga distanza. Trenta minuti al sax tenore in acustico e senza sovraincisioni. Un disco intitolato "Asylum" e uscito per l'etichetta portoghese Clean Feed Record. Un disco incantevole dove l'estro creativo e compositivo di Raia riesce a trasmettere una forza coinvolgente sia quando diventa ironico che raccontante o struggente.

h16:00 Intervista a Roberto "TAX" Farano
Roberto "TAX" Farano, chitarrista dei Negazione, ci racconta del progetto "Young Till I Die", progetto/omaggio che condivide con il chitarrista Spaccamonti e che viene dedicato al bassista dei Negazione Marco Mathieu, rimasto coinvolto in un incidente due anni fa e da allora rimasto in stato di incoscienza. Il 10'' appena uscito in vinile il giorno del compleanno di Marco, il 6 marzo, è stato prodotto da Escape From Today e Dunque e i proventi andranno alla famiglia. Un dsco che vuole essere un abbraccio collettivo da parte di tutti quelli che ricordano il musicista e giornalista con affetto.

h16:30 Intervista agli OoopopoiooO
Il duo degli OoopopoiooO da Bologna composta da Valeria Sturba e Vincenzo Vasi, dopo il primo album omonimo uscito nel 2015, sono tornati con "Elettromagnetismo e Libertà". Un disco che diverte ed emoziona, canzone dopo canzone ed emerge una quotidianità creativa: un'empatia fra i due musicisti che danno ragione all'impatto istrionico, giocoso e magnifico tecnicamente. Ne parliamo con entrambi.

Francesca Ognibene

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    audio

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...