Password dimenticata?

Sabato 28 Settembre al Nuovo Cinema Palazzo a Roma


Sabato 28 Settembre al Nuovo Cinema Palazzo a Roma

dalle ore 18:00

Assemblea Pubblica per la costruzione di un network di radio indipendenti

evento facebook

************************

La sfida che ci apprestiamo a lanciare, quella di costruire un network di web radio indipendenti, è commisurata all’importanza che il World Wide Web continua ad esprimere rispetto a un processo di continua e radicale trasformazione della comunicazione digitale.
Se da un lato le nuove tecnologie e il web 2.0 hanno ormai definitivamente aperto un canale alternativo di fruizione di contenuti, interazione ecc, dall'altro l'esigenza di riempire di saperi questi binari sembra essere tuttora preminente.

In questo contesto le web radio possono svolgere un ruolo centrale.
Le potenzialità generate dalla crossmedialità, sempre più diffusa e capillare, la possibilità di costruire una narrazione altra della realtà ecc, sono solo alcuni degli spiragli che questo strumento può offrire sul piano della diffusione dei saperi e della comunicazione alternativa.

La sfida, come dicevamo, è quella di avviare un processo di networking tra realtà che in diversi modi agitano cultura e diffondono saperi dal basso.
L’esigenza è quella di opporsi all’attacco che, attraverso uno specifico assetto normativo e il costante processo di privatizzazione del settore, le realtà indipendenti sono costrette a fronteggiare.
Al tempo stesso riconosciamo questo spazio, quello del digitale, come un terreno di lotta da agire, e la libera creazione e fruizione di sapere utili strumenti per provocare un crack negli assetti di potere.

Per far ciò è necessario, innanzitutto, immergere questo terreno d’azione all’interno di basi solide che trovano nell’antifascismo, nell’antisessismo, nell’antirazzismo una matrice comune.

Accennavamo prima ad assetti normativi.
Ci interessa in particolar modo l’attuale declinazione del diritto d’autore.
Per sua natura e definizione il diritto d’autore è un diritto proprietario che rientra nell’ambito del diritto privato e tutela gli interessi dell’artista. In realtà solo una minima parte degli introiti della vendita di un prodotto artistico e intellettuale finiscono nelle tasche dell’artista. Il 95% si ferma alle grandi case editrici, etichette discografiche etc.: la contraddizione è evidente.
Se il lavoro artistico, che va in ogni caso remunerato, viene solo in minima parte riconosciuto, la funzione del diritto d’autore viene del tutto svuotata e trascinata sul terreno dell’appropriazione capitalistica.
È una sfida da affrontare quella di una nuova istituzione/concezione del diritto d’autore: più libero, in quanto arte e cultura hanno come scopo ontologicamente insito quello della condivisione e della divulgazione.

Sentiamo la necessita`, alla luce di ciò, di cooperare insieme anche su un piano di contrattazione, che veda web radio, piattaforme, artisti e autori, protagoniste dei contenuti e dei saperi che gratuitamente e liberamente mettono in circolo, e che invece intermediari (SIAE,SCF etc.) vogliono mettere a proprio profitto.

Vi invitiamo quindi a discuterne insieme Sabato 28 settembre ore 18.00 Al Nuovo Cinema Palazzo a Roma, in occasione della due giorni organizzata per i 16 anni di attività di Radiosonar.net.

✍ Per aderire: Le Radio, autori e autrici, distributori etc, che sono interessati/e possono inviare una mail all'indirizzo: radiosonar@gmail.com

il network è promosso da:
Radio Sherwood (Padova)
Lautoradio (Perugia)
Radiosonar.net (Roma)
Radio senza muri (Jesi)
Radio ES (Tivoli)
Radio Città Aperta (Roma)

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...