Password dimenticata?

“Avenida Atlantica, Musiche e Storie dal Brasile” del 6 febbraio 2020

Di e con Juliano Peruzy, per Marielle, Dafne, Hevrin, Almaas

7Febbraio2020

Pochi giorni fa, il 2 febbraio, si è celebrata in molte parti del Brasile la festa di Iemanjà (o Yemanjà), la Rainha do Mar (la Regina del Mare), una delle feste popolari più sentite, legata fortemente ai riti sincretici afrobrasiliani, cioè a quel vasto universo di personaggi semidivini (gli Orixas) o divini (Olodumaré, il Dio della Umbanda, la religione sincretica, monoteistica, per antonomasia) che vivono storie di ogni genere fra di loro, tipo quelle della mitologia greca, amori, tradimenti, violenze, magie, lotte, invidie, gelosie… ma che risultano essere figure di riferimento per i brasiliani che professano questi riti per suppliche, tutele, protezione della vita, benedizione di attività, di matrimoni e gravidanze, cure mediche, ecc… Iemanjà, la famosa figura dai seni enormi per allattare i tantissimi figli, e anche quelli degli altri, per una serie di avventure si trova ad essere attualmente la protettrice della fertilità, della maternità e delle teste degli umani, intese come organo vitale. La festa prevede l’offerta di vari tipi di doni che vengono lasciati alle onde dell’oceano e recentemente  è diventata ufficialmente patrimonio culturale della città di Salvador de Bahia, luogo fra i più africani del mondo, da cui tutto è partito. Invece, nel passato, tutti i riti degli schiavi africani erano fortemente proibiti o inibiti e loro, pur di continuare a seguirli, si sono inventati la sostituzione dei nomi delle loro figure di riferimento con quelli della religione dei bianchi schiavisti cristiani. Per esempio, la nostra cara Iemanjà sarebbe sincretizzata con la Madonna (esattamente con la Nossa Senhora da Conceiçao). Alcuni brani ci aiutano ad entrare un po’ nell’atmosfera del 2 febbraio prima di addentrarci negli ascolti di diversi dischi che hanno fatto parte delle nominations e dei premiati alla cerimonia più recente dei Latin Grammy Awards. Ma, fra gli ascolti ne troverete uno che è la recitazione di una breve poesia di Zelia Duncan in risposta al nostro spresidente Bolso-nazi, noto maschilista, nemico di ogni forma religiosa, politica, sessuale e di colore di pelle diversa dalla sua che ora ha anche esternato la preferenza per un mondo senza artisti!!! Per finire, vorrei segnalarvi un libro che ha molta attinenza con questo programma che, nel sottotitolo, ha una precisa dedica ad alcune donne assassinate per le loro lotte. Una di queste, lo vedete, e lo sapete perché ne parlo spesso grazie ai diversi musicisti che le hanno dedicato a loro volta diverse canzoni, una di queste è la nostra Marielle. Il libro, di qualche mese fa, si chiama “Marielle, presente!”, della giornalista Agnese Gazzera, edito da “Capovolte”, casa editrice indipendente di Alessandria che - come succede spesso in questo spazio, musicale ma non solo - racconta le donne da una prospettiva diversa, ecco il perché del nome! (info@capovolte.it).  

JPY 333 27 18 178

************************

Playlist:

01.SIGLA  Caetano Veloso Joao Gilberto e Gilberto Gil - Aquarela Do Brasil (Brasil, 1981 philips)

02.Maria Bethania - Yemanja Rainha do Mar (dentro do mar tem rio, 2007 biscoito fino)

03.Grupo Ofá - Yemanjà (odum orim, 2000 geleia geral)

04.Mart'nalia - Canto de Ossanha (Mart'nalia canta Vinicius, 2019 biscoito fino)

05.Jards Macalé - Movimento dos Barcos (besta fera, 2019 zilles produçoes)

06.Simone & Zélia Duncan - tò voltando (amigo é casa, 2017 biscoito fino)

07.Zelia Duncan - (Poesia) vida em branco, vocé nao precisa de artistas! (Poesia, 2020)

08.Zelia Duncan - Canção de Amigo (tudo é um, 2019 biscoito fino)

09.Gilberto Gil - uma coisa bonitinha feat. Joao Donato (ok ok ok, 2018 geleia geral)

10.Monarco - Alegria das Flores (de todos os tempos, 2018 biscoito fino)

11.Nego Alvaro - Som Brasil (Nego Alvaro canta Sereno e Moa, 2018 biscoito fino)

12.Pericles - Logo de Manhã (em sua direçao, 2019 indip.)

13.Anai Rosa - Falsa Baiana (Anai Rosa atraca Geraldo Ferreira, 2018 selo sesc)

16.SIGLA  Nelson  Sargento & Teresa Cristina - samba agoniza mas nao morre (cidade do samba, 2007 emi)

 
 

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    audio

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...