Password dimenticata?

Billycock: Punk in una notte di mezza estate

Review dell'EP

6Luglio2021

Qui, nel centro della nostra penisola, il Punk, in tutte le sue forme, non si ferma mai.
Neanche a Latina, dove nascono poco più di due anni fa i Billycock e oggi siamo qui a presentare il loro ultimo EP prodotto dalla combo Dinomite Records e Ostia Records.

Il disco si intitola sarcasticamente You’re Not Punk Rock e si presenta come un mix di molte influenze dai vari revivals Punk, mantenendo una sana anima Pop, la quale contagia di orecchiabilità tutti e 7 i brani.

Quelli come Blazing Man; Island e Figure Out incarnano la linea stilistica principale dell’album, portando avanti quel mood a tratti melodicamente malinconico, il quale, con i suoi ritmi veloci, chitarre fuzz e quell’accordo in minore al punto giusto, ricorda gli Against Me!
Rimanendo sempre sul Pop Punk, abbiamo due brani che richiamano sonorità alla Buzzcocks, proprio per lo stile vintage e sono Animals e The Flood In Memory Lane.
The World Can Bring It On addirittura si allontana dal Punk e raggiunge quel sound Grunge, che ci riporta magnificamente alla semplicità della musica di gruppi come gli Screaming Trees nella loro parte più Pop.
Con Again andiamo a chiudere l’EP e, insieme al precedente brano descritto, rappresentano le “mosche bianche” per la loro unicità all’interno dello stile prediletto dai ragazzi, infatti Again è acustica e, come in ogni buon album Revival, ci accompagna alla conclusione, lasciandoci quell’agrodolce maturato nei precedenti brani.

Supportate
questi
Ragazzi.

 
 

Billycock su FB
Billycock su IG

Dinomite Records su FB
Dinomite Records su IG

Ostia Records su FB
Ostia Records su IG

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...