Password dimenticata?

dal 19 al 24 luglio 2021 sul palco nel parcheggio dello Stadio Euganeo

I Concerti dell'Ultima Settimana dello Sherwood Festival 2021

Ascolta i podcast delle interviste agli artisti qui a lato!

29Luglio2021

Quest'anno la Sherwood Webzine è in festival per redarre appositi report settimanali dei concerti che si tengono sul palco dello Sherwood Festival 2021! Ogni articolo è scritto da un diverso redattore o redattrice, con peculiarità personali e penne dal multiforme ingegno!

Vuoi scrivere anche tu dei report musicali? Scrivici a press@sherwood.it, con oggetto: Report Musicali

 

The Mills - 19 LUGLIO 2021 

La band di Vicenza ha inaugurato l’ultima settimana del Festival di Sherwood 2021 portando sul palco il proprio ultimo disco Cerise (pubblicato nel 2020 per Overdub Recordings) e gli ultimi singoli, Useless e A Liar in the Sun, pubblicati per Dischi Soviet Studio nel 2021. I due ultimi pezzi saranno preludio a un nuovo album, registrato in presa diretta, in pubblicazione a Settembre di quest'anno, come ci hanno rivelato nell’intervista post-concerto. Con il loro sound, che si ispira tanto alla Londra dei Clash quanto al Brit Pop di Manchester, fino ad arrivare alla New York degli Strokes, i The Mills hanno animato il pubblico di Sherwood con il loro indie-rock, in questo ultimo lunedì nella foresta di Sherwood.

 

Diplomatico e il collettivo Ninco Nanco - 20 LUGLIO 2021

Martedì 20 luglio è il turno de Il Diplomatico e il Collettivo Ninco Nanco. Progetto nato a Venezia, riempito dall'anima tarantina del frontman! Ne è uscita una delle serate più movimentate e divertenti dell'intero mese di festival. Balli, euforia e brio hanno attanagliato la piazza della Foresta di Sherwood, per poi concludersi nella gioia e nel sudore di uno show che ci auguriamo davvero non vi siate persi!

 

Punkreas - 21 LUGLIO 2021 

Sherwood Festival 2021 é stata un’edizione unica e anche in questo caso il concerto dei Punkreas andato in scena mercoledí 21 luglio sembra azzeccato al festival di quest’anno. Ho giá commesso un errore, quello dei Punkreas non è stato un concerto bensì uno spettacolo in piena regola. Un po’ ispirandosi a quello che è stato il teatro-canzone di Gaber, la band lombarda sale sul palco per raccontare, con l’ironia che ha sempre contraddistinto anche i loro testi, quella che é stata la loro carriera attraverso aneddoti tragicomici, il cui principale protagonista è quasi sempre Paletta, bassista del gruppo. Ad intervallare il racconto i loro piú grandi successi, tutti dai primi quattro album. E quindi Disgusto Totale, Il Vicino, Tutti in pista, La canzone del bosco, Falsi preoccupati, Voglio armarmi e tante altre, per un totale di nove brani e un inedito “Il prossimo show”, scritto apposta per questo spettacolo in acustico. Ecco, altro errore mio, non è una versione acustica delle loro canzoni, i Punkreas per questo show hanno ri-creato dei veri e propri arrangiamenti nuovi, spaziando per tutti i generi, dalle sonoritá sudamericane al folk, creando un’atmosfera di festa che è riuscita a far divertire il pubblico di Sherwood Festival. Li aspettiamo per le prossime edizioni con il loro classico sound punk-rock, i riff di chitarra elettrica e la batteria martellante, ma anche cosí si puó dire che siamo rimasti estremamente soddisfatti.

 

Queen of Saba - 22 LUGLIO 2021

Nell’intermezzo e dopo la fighissima sfilata “Squeert” i Queen of Saba saltellano sul palco a ritmo di pads elettronici Rolando. Un duo made in Venezia arricchitosi di rime taglienti narranti di quotidianità adolescenziale, amori non corrisposti - aldilà di qualsivoglia etichetta di orientamento sessuale. Slang ita-eng, virtuosismi vocali, elettronica pop con spruzzatine soul e funky. Sfido chinque a paragonarli ai ben più noti “Coma Cose”, i Queen of Saba, sanno darci dentro con più sprint e colore! 

Una chicca: il videoclip di Chiodo Fisso trasmesso in anteprima allo Sherwood Festival sapientemente architettato dalla crew “Woman with movie camera”. 

Il poliedrico duo, caricato a molla, dal calore del pubblico danzante, non ha smesso di cantare ed esibirsi nemmeno sotto un acquazzone mirabolante che ha regalato una delle scene più memorabili all’edizione dello SF2021!

 

Furio e gli Ska-J + Siz & the Underdogs band - 24 LUGLIO 2021

L’ultima sera del Festival chiude in bellezza con i ritmi caraibici di Furio e gli Ska-J + Siz & Underdogs Band. Pur essendo la prima volta che Siz & Underdogs band si esibivano su un palco importante hanno di certo dimostrato una certa disinvoltura e sicurezza. Molto bravi i musicisti che di reggae music sembrano saperne riuscendo a  tenere un'ora di Positive Vybz nel migliore dei modi. Furio e gli Ska-J mettono poi la ciliegina sulla torta coinvolgendo il pubblico con la solita bravura e ironia di sempre eseguendo brani come Soco, Picinin, durante i quali i presenti non hanno mai smesso di cantare e divertirsi fino alla fine.

Quella di Sherwood quest’anno è stata proprio un’edizione UNICA. Non resta che invitarvi al prossimo anno nella foresta!


 
 

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • Sherwood Festival 2021 - Intervista a Diplomatico e il Collettivo Ninco Nanco
  • Sherwood Festival 2021 - Intervista ai Punkreas con Philopat
  • audio

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...