<![CDATA[audioforum | Sherwood - La migliore alternativa]]> https://www.sherwood.it/tags/1097/audioforum/articles/1 <![CDATA[Bonnie "Prince" Billy - Da Arise Therefore a I see a Darkness]]>

Siamo arrivati alla fine di questo quarto audioforum Gold Soundz, e non potrebbe esserci modo migliore per salutarci: l'ultimo appuntamento è stato dedicato a Will Oldham, geniale cantautore americano che negli anni si è nascosto dietro a diversi pseudonimi (Palace, Palace MusicPalace Brothers,Palace Songs) per poi scegliere definitivamente di farsi chiamare



Bonnie 'Prince' Billy

Abbiamo ascoltato insieme alcuni estratti da due album fondamentali per capire la sua poetica:

l'ultimo inciso a nome Palace Music, ARISE THEREFORE (1996), e il debutto con il moniker attuale, I SEE A DARKNESS, uscito nel 1999. È stata un'occasione per scoprire e riascoltare insieme un personaggio per molti versi enigmatico, capace di rileggere con grande originalità la musica folk americana dell'ultimo secolo, creando canzoni moderne e antichissime allo stesso tempo.

Un autore di canzoni definitivamente posto nell'Olimpo dei più grandi da Johnny Cash, che poco prima di morire ha voluto reinterpretare proprio la sua splendida I See a Darkness.

A guidarci nell'ascolto: Davide Colussi dell'Università di Milano Bicocca.

Guarda la registrazione integrale

dell'ultimo appuntamento di

Gold Soundz

su

Bonnie 'Prince' Billy - Da Arise Therefore a I see a darkness

(Martedì 30 aprile 2013 - Studi di Sherwood)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Bonnie 'Prince' Billy - Da Arise Therefore a I see a darkness]]>


Martedì 30 Aprile 2013

ore 19.30
Studi di Sherwood
vicolo Pontecorvo 1/a - Padova

Siamo arrivati alla fine di questo quarto audioforum Gold Soundz, e non potrebbe esserci modo migliore per salutarci: l'ultimo appuntamento sarà dedicato a Will Oldham, geniale cantautore americano che negli anni si è nascosto dietro a diversi pseudonimi (Palace, Palace Music, Palace Brothers, Palace Songs) per poi scegliere definitivamente di farsi chiamare



Bonnie 'Prince' Billy

Ascolteremo insieme alcuni estratti da due album fondamentali per capire la sua poetica:

l'ultimo inciso a nome Palace Music, ARISE THEREFORE (1996), e il debutto con il moniker attuale, I SEE A DARKNESS, uscito nel 1999. Sarà l'occasione per scoprire e riascoltare insieme un personaggio per molti versi enigmatico, capace di rileggere con grande originalità la musica folk americana dell'ultimo secolo, creando canzoni moderne e antichissime allo stesso tempo.

Un autore di canzoni definitivamente posto nell'Olimpo dei più grandi da Johnny Cash, che poco prima di morire ha voluto reinterpretare proprio la sua splendida I See a Darkness.

A guidarci nell'ascolto ci sarà: Davide Colussi dell'Università di Milano Bicocca.

L'appuntamento è nella sede di Sherwood (vicolo Pontecorvo 1/A a Padova) alle ore 19:30. L'ingresso costerà 2 euro.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Battles - Mirrored]]>

Un vero supergruppo della scena indipendente è il protagonista del penultimo appuntamento di questa edizione dell'audioforum Gold Soundz.

L'album d'esordio dei

Battles

band che può contare su Ian Williams dei Don CaballeroJohn Stanier degliHelmet e sul virtuoso della chitarra Tyondai Braxton, è uno dei pochi casi in cui i nomi altisonanti dei musicisti coinvolti hanno portato ad un lavoro veramente degno di nota.

Mirrored

uscito nel 2007, è riuscito in pochi anni ad imporre un nuovo standard per il math-rock più cerebrale, dove la tecnica dei musicisti si unisce a capacità espressive non comuni. Un grande risultato certificato dalla prestigiosa etichetta Warp Records, che l'ha scelto come una delle sue poche release non dedicate alla musica elettronica.

A guidarci nell'ascolto:
Marco Biasio, conduttore del programma A Dispetto della Discrezione suSherwood.it e collaboratore del sito Storiadellamusica.it

Guarda la registrazione integrale

del settimo appuntamento di

Gold Soundz

su 

Mirrored dei Battles

(Martedì 23 Aprile 2013 - Studi di sherwood)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Sparklehorse - Good Morning Spider]]>

Il sesto appuntamento di Gold Soundz - Audioforum di ascolti indipendenti ha reso omaggio ad un grande cantautore ancora poco conosciuto dal grande pubblico, purtroppo tragicamente scomparso tre anni fa.

Mark Linkous, leader del progetto Sparklehorse, ha prodotto tra metà anni '90 e primi anni 2000 alcuni dei più struggenti esempi di musica americana degli ultimi vent'anni, a metà tra tradizione e innovazione, guadagnandosi la stima e la collaborazione di colleghi come PJ HarveyTom WaitsRadiohead eFlaming Lips.

Il disco che abbiamo ascoltato è il suo secondo lavoro Good Morning Spider, uscito nel 1998. Un album nato da un lungo periodo di convalescenza dopo che un'overdose di valium, alcol e antidepressivi l'aveva mandato in coma due anni prima, ma toccato dalla grazia di un'ispirazione assoluta, divisa tra tenere ballate acustiche ed esplosioni elettriche.

A guidarci nell'ascolto Denis Brotto, del Dipartimento di Discipline Linguistiche e Comunicative dello Spettacolo dell'Università di Padova.

Guarda la registrazione integrale

del sesto appuntamento di

Gold Soundz

su

Good Morning Spider degli Sparklehorse

(Martedì 16 Aprile 2013 - Studi di Sherwood)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Sparklehorse - Good Morning Spider]]>

Martedì 16 Aprile 2013
ore 19.30
@ Studi di Sherwood
vicolo Pontecorvo 1/a - Padova

Il sesto appuntamento di Gold Soundz - Audioforum di ascolti indipendenti renderà omaggio ad un grande cantautore ancora poco conosciuto dal grande pubblico, purtroppo tragicamente scomparso tre anni fa.

Mark Linkous, leader del progetto Sparklehorse, ha prodotto tra metà anni '90 e primi anni 2000 alcuni dei più struggenti esempi di musica americana degli ultimi vent'anni, a metà tra tradizione e innovazione, guadagnandosi la stima e la collaborazione di colleghi come PJ Harvey, Tom Waits, Radiohead e Flaming Lips.

Il disco che ascolteremo sarà il suo secondo lavoro Good Morning Spider, uscito nel 1998. Un album nato da un lungo periodo di convalescenza dopo che un'overdose di valium, alcol e antidepressivi l'aveva mandato in coma due anni prima, ma toccato dalla grazia di un'ispirazione assoluta, divisa tra tenere ballate acustiche ed esplosioni elettriche.

A guidarci nell'ascolto ci sarà Denis Brotto, del Dipartimento di Discipline Linguistiche e Comunicative dello Spettacolo dell'Università di Padova.

L'appuntamento è nella sede di Sherwood (vicolo Pontecorvo 1/A a Padova) alle ore 19:30.
L'ingresso costerà 2 euro.

Sul sito di Sherwood si possono trovare i podcast video dei precedenti incontri di Gold Soundz.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Shins - Oh, Inverted World, il quinto appuntamento di Gold Soundz]]>

Superata la metà del nostro audioforum salutiamo l'alternative rock degli anni '90 e ci addentriamo nell'indie pop dei 2000: l'appuntamento di martedì 9 aprile è dedicato a:


The Shins
e al loro album di debutto

Oh, Inverted World

Piccolo riassunto per chi non conoscesse la band americana: in questo disco e nei tre successivi James Mercer e compagni hanno rivitalizzato la scena indipendente con una ricetta fatta di melodie semplici ma indimenticabili, atmosfere vintage anni '60 e testi misteriosi e malinconici.

Oh, Inverted World (uscito nel 2001 per la Sub Pop Records) ha imposto da subito la band come protagonista del mondo indie, grazie all'efficacia della ballata agrodolce New Slang (usata anche nella colonna sonora del film Garden State) e all'alternarsi di luci ed ombre degli altri brani, che la registrazione volutamente in bassa fedeltà non fa che accentuare.

A guidarci nell'ascolto dell'album:
Paola Lunardelli - collaboratrice di Goldsoundz.it.



Guarda la registrazione integrale
del quinto appuntamento di
Gold Soundz
su
Oh, Inverted World dei The Shins
(Martedì 2 Aprile 2013 - Studi di Sherwood)


]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Shins - Oh, Inverted World]]>

Martedì 9 Aprile 2013
ore 19.30
@ Studi di Sherwood
vicolo Pontecorvo 1/a - Padova

Superata la metà del nostro audioforum salutiamo l'alternative rock degli anni '90 e ci addentriamo nell'indie pop dei 2000: l'appuntamento di martedì 9 aprile (sempre alle 19:30 nella sede di Sherwood, in Vicolo Pontecorvo 1/A, a Padova) sarà dedicato a:


The Shins
e al loro album di debutto

Oh, Inverted World

Piccolo riassunto per chi non conoscesse la band americana: in questo disco e nei tre successivi James Mercer e compagni hanno rivitalizzato la scena indipendente con una ricetta fatta di melodie semplici ma indimenticabili, atmosfere vintage anni '60 e testi misteriosi e malinconici.

Oh, Inverted World (uscito nel 2001 per la Sub Pop Records) ha imposto da subito la band come protagonista del mondo indie, grazie all'efficacia della ballata agrodolce New Slang (usata anche nella colonna sonora del film Garden State) e all'alternarsi di luci ed ombre degli altri brani, che la registrazione volutamente in bassa fedeltà non fa che accentuare.

A guidarci nell'ascolto dell'album ci sarà:
Paola Lunardelli - collaboratrice di Goldsoundz.it.

L'appuntamento è nella sede di Sherwood
(vicolo Pontecorvo 1/A a Padova)
alle ore 19:30.
L'ingresso costerà 2 euro.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Smashing Pumpkins - Siamese Dream, il quarto appuntamento di GoldSoundz]]>

Siamese Dream, secondo album degli Smashing Pumpkins, un classico dell'alternative rock nel quarto appuntamento di Gold Soundz - audioforum di ascolti indipendenti che è andato in onda sulla WebTv di Sherwood martedì 2 aprile.

Fin dalla sua apparizione sulle scene in piena epoca grunge la band di Chicago ha diviso il pubblico: mentre il suono di Seattle si basava sull'eredità di punk e metal, Billy Corgan e compagni ammiccavano apertamente all'hard rock e alla psichedelia degli anni '70, guidati dall'ambizione smisurata del loro leader.

Siamese Dream, realizzato con la fondamentale collaborazione del produttore di Nevermind Butch Vig, fotografa Corgan al culmine della sua ispirazione: un irripetibile miscuglio di hard rock, pop, shoegaze, grunge e psichedelia, trainato dal successo dei fortunati singoli Today, Disarm, Cherub Rock e Rocket.

A guidarci nell'ascolto di questo album:
Pierfrancesco Crivellari - collaboratore di GoldSoundz.it.


Guarda la registrazione integrale
del quarto appuntamento di
Gold Soundz
su
Siamese Dream degli Smashing Pumpkins
(Martedì 2 Aprile 2013 - Studi di Sherwood)


]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Cure - Disintegration, il secondo appuntamento di GoldSoundz]]>

Dopo Moon Safari degli Air, atmosfere dark e decisamente anni 80 per


Gold Soundz #4
l'audioforum dedicato all'ascolto
dei dischi più importanti degli ultimi trent'anni
di musica alternativa e indipendente.


Martedì 19 Marzo 2013 abbiamo ascoltato i portabandiera del gothic rock

The Cure

e il loro capolavoro del 1989

Disintegration

A guidarci nell'ascolto: Alessandro Liccardo, conduttore del programma Vaghe Stelle dell'ORSA su Sherwood.it e redattore del sito Sentireascoltare.com.

Un album che è l'esempio più compiuto delle atmosfere romantiche e decadenti della band guidata da Robert Smith, tra eleganti arrangiamenti orchestrali e lunghe ballate che alternano oscurità e sprazzi di luce.

Un album dalla lavorazione difficile, che tuttavia rappresentò la definitiva consacrazione commerciale per il gruppo, grazie ai fortunati singoli Lullaby, Lovesong, Fascination Street e Pictures of You.


Guarda la registrazione integrale
del secondo appuntamento di
GoldSoundz
su
Disintegration dei Cure
(Martedì 19 Marzo 2013 - Studi di Sherwood)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Cure - Disintegration]]>

Martedì 19 Marzo 2013
ore 19.30
@ Studi di Sherwood
vicolo Pontecorvo 1/a - Padova

Dopo Moon Safari degli Air, atmosfere dark e decisamente anni '80 per il secondo appuntamento del nostro


Gold Soundz #4
l'audioforum dedicato all'ascolto
dei dischi più importanti degli ultimi trent'anni
di musica alternativa e indipendente.


Ascolteremo infatti i portabandiera del gothic rock

The Cure

e il loro capolavoro del 1989

Disintegration

L'audioforum verrà trasmesso anche
in diretta streaming video
su www.sherwood.it



Un album che è l'esempio più compiuto delle atmosfere romantiche e decadenti della band guidata da Robert Smith, tra eleganti arrangiamenti orchestrali e lunghe ballate che alternano oscurità e sprazzi di luce.

Un album dalla lavorazione difficile, che tuttavia rappresentò la definitiva consacrazione commerciale per il gruppo, grazie ai fortunati singoli Lullaby, Lovesong, Fascination Street e Pictures of You.

A guidarci nell'ascolto ci sarà Alessandro Liccardo, conduttore del programma Vaghe Stelle dell'ORSA su Sherwood.it e redattore del sito Sentireascoltare.com.




L'appuntamento, come sempre, è nella sede di Sherwood (vicolo Pontecorvo 1/A a Padova) alle ore 19:30.
L'ingresso costerà 2 euro, ma sarà possibile abbonarsi all'intera rassegna per soli 10 euro, e partecipare così all'estrazione di due biglietti per il concerto dei Grizzly Bear a Milano, previsto per il 28 maggio!

Leggi il programma completo di GoldSoundz


]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Il programma di Gold Soundz #4]]>

Gold Soundz, l'audioforum di ascolti indipendenti,
entra nella foresta di Sherwood.

Chi: le webzine GoldSoundz.itSherwood.it e un folto manipolo di esperti e appassionati della musica.

Cosa: Gold Soundz, un modo diverso e divertente per affrontare e approfondire l'ascolto di un disco della scena indipendente degli ultimi vent'anni.

Come: Ogni settimana, appassionati ed esperti del settore presenteranno un album guidando il pubblico nell'ascolto.

Dove: nella sede di Sherwood.it in Vicolo Pontecorvo 1/A a Padova

Quando: ogni martedì dal 12 marzo al 30 aprile 2013 e in diretta streaming video su Sherwood WebTV

Quanto: l'ingresso per ogni singolo incontro costerà 2 euro, con la possibilità di sottoscrivere un abbonamento a tutti gli incontri per soli 10 euro


Ascolta la puntata speciale di Vaghe stelle dell'ORSA
che ha presentato
la nuova edizione dell'audioforum
che si terrà a Sherwood.



Il programma di Gold Soundz #4



Martedì 12 marzo 2013
ore 19.30

Air: Moon Safari

(presenta Irene Tognazzo – Goldsoundz.it)



Martedì 19 marzo 2013
ore 19.30

The Cure: Disintegration

(presenta Alessandro Liccardo – Sherwood.it / Sentireascoltare.com)



Martedì 26 marzo 2013
ore 19.30

R.E.M.: Murmur

(presenta Lisa Marinetto – Sherwood.it)



Martedì 2 aprile 2013
ore 19.30

Smashing Pumpkins: Siamese Dream

(presenta Pierfrancesco Crivellari – Goldsoundz.it)



Martedì 9 aprile 2013
ore 19.30

The Shins: Oh, Inverted World

(presenta Paola Lunardelli – Goldsoundz.it)



Martedì 16 aprile
ore 19.30

Sparklehorse: Good Morning Spider

(presenta Denis Brotto – Università degli Studi di Padova)



Martedì 23 aprile 2013
ore 19.30

Battles: Mirrored

(presenta Marco Biasio – Sherwood.it / Storiadellamusica.it)



Martedì 30 aprile 2013
ore 19.30

Palace / Bonnie 'Prince' Billy: da Arise Therefore a I See a Darkness

(Davide Colussi – Università degli Studi di Milano-Bicocca)

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)