<![CDATA[fermenti | Sherwood - La migliore alternativa]]> https://www.sherwood.it/tags/742/fermenti/articles/1 <![CDATA[Fermenti - III Edizione]]>

18-19-20 Maggio 2018Centro Sociale RivoltaVia Fratelli Bandiera, 45 - Marghera (VE)
www.facebook.com/rivoltamarghera

Fermenti

Festival dei Birrifici Artigianali Indipendenti

III Edizione

Ingresso gratuito

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla forte ascesa e alla diffusione del fenomeno delle birre artigianali. Questa veloce espansione ha favorito il crearsi di una nuova cultura intorno alla diffusione e al consumo del prodotto, che storicamente non appartiene al territorio nazionale ma che ha un potenziale enorme di fronte al contesto di crisi economica e forte disoccupazione attuale.

Il 18, 19 e 20 Maggio 2018 al Centro Sociale Rivolta ci sarà la terza edizione di "Fermenti", Festival dei birrifici artigianali indipendenti, per conoscere chi oggi esprime le proprie passioni attraverso la produzione della birra ed entrare in un mondo nuovo tutto da scoprire e costruire insieme.


Orari di apertura:

Venerdi 18/05 - Ore 18.00

Sabato 19/05 - Ore 16.00

Domenica 20/05 - Ore 12.00


I Birrifici Indipendenti:

Borderline Brewery - Buttrio (UD)
www.facebook.com/BorderlineBreweryButtrio

Lucky Brews - Vicenza
www.facebook.com/LuckyBrews

La Birretteria - Mirano (VE)
www.facebook.com/www.birretteria.it

Birra Galassia - Pordenone
www.facebook.com/birragalassia

Rattabrew - Lendinara (RO)
www.facebook.com/Rattabrew

LZO - Birrificio Lorenzetto - Conegliano (TV)
www.facebook.com/birrificiolorenzetto

White Pony MicroBrewery - Piove di Sacco (PD)
www.facebook.com/WhitePonymicrobrewery

Durante le giornate degustazioni a cura dei birrifici presenti


Programma musicale:

● Venerdi 18 - Soul Friday
www.facebook.com/SoulRiotMusic

● Sabato 19 - GMG & The Beta Project + Paul Laza DJ-Set
www.facebook.com/betaproject
www.facebook.com/paul.laza.WOODsoundsystem

● Domenica 20 - The Dogs from Grapes
www.facebook.com/thedogsfromthegrapes


Durante le tre giornate presso l'Osteria del Centro Sociale Rivolta potrete gustare ottime pizze e piatti preparati con materie prime di qualità selezionate da produttori locali, accompagnati da ottimi vini del territorio.

Fermenti verrà allestito nell'area esterna del Centro Sociale Rivolta, in caso di maltempo ci sposteremo negli spazi interni al coperto.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Il Muro Del Canto a Sherwood 2016]]>

Domenica 03 Luglio 2016


Il Muro del Canto

Vai alla Pagina Facebook


Sherwood Festival 2016

Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood16


Apertura cancelli: ore 19:00

Inizio Concerto: ore 22:00


1€ può bastare


Il Muro Del Canto è una voce popolare senza tempo. È l'inno alla terra, il disincanto, la serenata. È un canto accorato di lavoro, è la ninna nanna antica. È un progetto musicale che commuove, risveglia e infuoca gli animi. Fa piangere, sorridere e danzare.
Nasce a Roma, e propone canzoni originali ispirare alla tradizione romana. E' composto da musicisti attivi già da tempo nel panorama musicale italiano. I concerti del Muro del Canto superano la dimensione musicale per portare lo spettatore in quella narrativa in cui musica e testo si fondono alla perfezione.
Con il terzo e attesissimo lavoro in studio, Fiore De Niente, la band romana propone un album che mette in evidenza i propri tratti distintivi e, allo stesso tempo, introduce novità sia nella lirica che nella realizzazione degli arrangiamenti. Continua la ricerca di un linguaggio nudo e reale che prende nettamente e volutamente le distanze dagli artifici comunicativi del cantautorato contemporaneo. La forza del dialetto capitolino, che da sempre nutre le salde radici della band, emerge chiaramente fin dal titolo: un omaggio alla tradizione canora romana descritta con tutta la disillusione e la rabbia dell’uomo che vive nel presente. Il suono si compone di molteplici sfumature che vanno dal folk americano al blues più ruvido, dal sound irish alle colonne sonore marcatamente western di Ennio Morricone, passando attraverso melodie familiari agli chansonnier francesi che, annerite, romanizzate e spinte verso il rock arrivano a lambire il punk. La voce è quella potente e profonda di Daniele Coccia che trascina l'ascoltatore nel suo mondo a tinte scure; batteria, percussioni e voce narrante sono di Alessandro Pieravanti; la chitarra acustica è quella delle ritmiche solide e distintive di Eric Caldironi; al basso la fantasia di Ludovico Lamarra; ruvida e graffiante è la chitarra elettrica di Giancarlo Barbati Bonanni; la fisarmonica dà voce alle melodie senza tempo di Alessandro Marinelli. Ospite insostituibile del sestetto romano, Andrea Ruggiero al violino.
Fiore De Niente è una contraddizione in termini. Il fiore, massima espressione della vita di una pianta, si contrappone all’idea del niente e del vuoto. Il risultato è una riflessione legata al tempo che stiamo vivendo: si esalta la capacità dell'individuo di fiorire anche nelle condizioni limitanti e opprimenti che la realtà di tutti i giorni ci impone.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[All You Can Dance w/ Bengala Fire a Sherwood 2016]]>

Sabato 2 Luglio 2016


All You Can Dance
Sherwood Edition

 

Una serata di musica per tutti i gusti con vari dj set in diversi punti del festival

 

Sherwood Festival 2016
Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood16


Apertura cancelli: ore 19:00


1€ può bastare


Dopo ben 6 fantastiche edizioni nelle ultime due stagioni al Cso Pedro di Padova, #AllYouCanDance sbarca finalmente a Sherwood!
La festa che fa ballare tutta la città, si sposta dagli spazi di via Ticino 5 e va alla conquista del Park Nord dello Stadio Euganeo, pronta a invadere tutto il Festival.

Portate scarpe comode e tanta voglia di divertirvi, la musica la mettiamo noi!

Come ad ogni All You Can Dance che si rispetti, la parola d'ordine è “ce n'è per tutti i gusti”, quindi spazio a un sacco di generi musicali diversi, per far ballare proprio tutti.

I dancefloor infatti saranno ben 4, in diversi punti del Festival, in ognuno un diverso filone musicale e vari dj, quindi preparatevi alle danze sfrenate, sarà una bomba!


Ore 20:00-24:00 dj set:


Area Sport Rojava Playground


Dj Svampish
(rockabilly / electro swing / balkan / ska)
Vai alla Pagina FB
Dj Sica
(disco revival 90s 80s and more)
Vai alla Pagina FB

Bar Grande


The Mojos
(rock / blues / r&b / soul / surf / rockabilly / and more)
Vai alla Pagina FB
Momostock
(rock e dintorni)
Vai alla Pagina FB

Bar La Vela


Bomchilom Sound
(reggae/dancehall)
Vai alla Pagina FB
Pupa Giarret
(reggae/dancehall)
Vai alla Pagina FB

Second Stage

Ore 22:00 live:

Bengala Fire

I Bengala Fire sono un gruppo indie rock formato da quattro ragazzi del ’98, che iniziano a suonare insieme all’età di 12 anni, conosciuti nella zona sotto il nome di gold.one.
Le sonorità sono tipicamente brit, fatte di chitarre taglienti e sezioni ritmiche incalzanti; vibrano poi atmosfere fluttuanti e saturazioni roventi, espressione del gene più intimo e scuro della band.
Vai alla Pagina FB

A seguire dj set:

Bad Vibes
(drum'n'bass / electro / breakbeat / dubstep)
Vai alla Pagina FB

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[The Atom Tanks a Sherwood 2016 ]]>

Venerdì 01 Luglio 2016


The Atom Tanks

Vai alla Pagina Facebook


Aftershow: Madsoundsystem

Vai alla Pagina Facebook


Sherwood Festival 2016

Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood16


Apertura cancelli: ore 19:00

Inizio Concerto: ore 22:00


1€ può bastare

 

The Atom Tanks è un progetto nato con l'obiettivo di mescolare musica e impegno sociale. Fin da subito il gruppo ha influenzato con echi meticci la base di partenza, cioè lo ska, creando di conseguenza una miscela esplosiva contagiata dal folk, dal reggae, balkan ma anche oi! o addirittura trash. Dal punto di vista sociale, i temi affrontati sono perlopiù attuali e graffianti come la tutela dei beni comuni, la libertà, la situazione dei migranti, il diritto alla casa e l'antifascismo.
Immediatamente si riscontra una frequente partecipazione ai grandi festival di Treviso, Padova, Verona, Venezia, Trieste e Pordenone, assieme a grandi gruppi di generi affini come Mellow Mood, Radio Zastava, Punkreas, Sir Oliver Skardy, Vallanzaska, Ska-J, Talco, ecc. Ansiosi di portare in giro la propria musica, ad aprile 2011 lanciano il primo lavoro The loot did its victims, ad ottobre 2012 l'EP Sociale, presentato al C.S.O. Pedro di Padova e a dicembre 2012 rientrano tra i vincitori del concorso Ritmi Globali Europei. Già da Sociale si intravede una marcata maturazione artistica, musicale e scenica che verrà sicuramente ribadita a maggio 2013 con l'uscita del secondo EP Locale, in cui sarà presente un brano di solidarietà al comitato "No Grandi Navi - Laguna Bene Comune" nella lotta contro le grandi navi a Venezia. A febbraio 2014 è prevista l'uscita dell'EP conclusivo Globale, seguito dalla raccolta Totale dell'estate 2015 e in autunno il nuovo EP Na Bomba, che toccherà diverse date nelle province di Treviso, Venezia, Padova, Trento, Gorizia, Pordenone e Belluno. Prossimamente uscirà il video del singolo Diren Kobane sulla resistenza partigiana Curda all'avanzata dello Stato Islamico e alla repressione del governo turco. Questo video segue Mediterriot (2014) sull'accoglienza degna dei migranti e Debitocrazia (2013) - anticapitalista e inerente alla crisi del debito sovrano.

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Fermenti - III Edizione a Sherwood 2016]]>

01-02-03 Luglio 2016

 

 

Fermenti - III Edizione


Festival dei birrifici artigianali e delle produzioni genuine e clandestine


3 giorni di festival
30 spine, 120 birre artigianali in vari stand del festival
Workshop, degustazioni e produttori a Km0



Sherwood Festival 2016

Park Nord Stadio Euganeo
Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood16

Apertura cancelli: ore 18:00

1 € può bastare

 

 

Negli ultimi anni si sta affermando sempre di più in Italia il "fenomeno" delle birre artigianali.
Questo fenomeno sta portando alla creazione di una nuova cultura intorno alla diffusione e al consumo del prodotto, che storicamente non appartiene al territorio nazionale ma che ha un potenziale enorme di fronte al contesto di crisi economica e forte disoccupazione attuale.

Fermenti, da tre anni, cerca di conoscere e far conoscere chi esprime le proprie passioni attraverso la produzione della birra e chi cerca di entrare in un mondo nuovo tutto da scoprire e costruire insieme.

Anche quest’anno, la rassegna dei birrifici artigianali indipendenti è affiancata dal mercato di Genuino Clandestino Veneto, con i piccoli produttori che praticano un’agricoltura naturale, e dal mercatino dell’usato anticrisi. Una giornata per celebrare la buona birra artigianale italiana abbinata ai sapori gastronomici locali.

Nelle tre giornate, in vari stand, verranno abbinati piatti particolari a birre insolite.

La sera, largo alla musica con concerti, numerosi artisti one man band e Dj-Set.



Programma


Venerdi 01 Luglio



Ore 20.30

Presentazione del libro “Il filo di canapa. L'eco-pianta del futuro” (Altreconomia edizioni, 2016) con l'autrice Chiara Spadaro

Tutti i segreti della cannabis: cucina, abiti, bioedilizia, ecocosmesi e terapie naturali. La cannabis è infatti una risorsa straordinaria: una pianta che combatte il climate change, cresce senza chimica e “sequestra” più C02 di un bosco. I suoi semi e il suo olio sono veri superalimenti, tra i più ricchi di proteine e preziosi nutrienti. La canapa è “costruttiva”, un mattone perfetto per una casa in bioedilizia. La sua fibra si trasforma in tessuti sani, resistenti e sostenibili. I suoi princìpi possono lenire il dolore di gravi malattie e curarne altre. Questo libro offre tutte le “istruzioni per l’uso” e fa il punto sul vivace dibattito in corso.

Ore 21.00

Degustazione di 5 birre in stile Belga

Ore 22.00 (Second Stage)

The Atom Tanks

A seguire Dj-Set:

Madsoundsystem




Sabato 02 Luglio



Dalle 19.00 alle 21.00 e dalle 23.00 alle 24.00

#AllYouCanDance

Dj set per tutti i gusti in vari spazi del festival:
BomChilom Sound, Pupa Giarret, The Mojos, Momostock, Bad Vibes,
Dj Svampish,
Dj Sica 

Ore 20.00

Degustazione di 5 birre in stile Americano

Ore 21.00

Proiezioni su maxi schermo di ITALIA-GERMANIA


Ore 22.00 (Second Stage)

Bengala Fire




Domenica 03 Luglio



Dalle 18.00 alle 22.00

Mercato di “Genuino Clandestino Veneto” e Mercatino dell'usato anticrisi a cura del Centro Sociale Rivolta di Marghera (VE)

Ore 18.00

Cotta pubblica per l'autoproduzione di birra casalinga

Dalle 18.00 alle 22.00

Fermenti Sonori - 3a Edizione
con Bruno Gourdo, TonyLaMuerte, Phill Reynolds & Fede Fik

Ore 20.30

Inevitabili come i semi

Incontro sulla sovranità alimentare, tra il mercato europeo delle sementi e pratiche di tutela della biodiversità. 6 multinazionali controllano il 63% del mercato mondiale dei semi e commercializzano il 75% dei pesticidi. Nel 1981, le ditte sementiere erano 7mila: cosa succede a distanza di 30 anni?
Ne parliamo con Rete Semi Rurali e Andrea Giubilato (Azienda Agricola Madre Terra - Santa Maria di Sala, Ve).

A seguire:

Proiezione del documentario “Unlearning - Un inno gentile alla disobbedienza”.
A fine proiezione chiacchierata con il regista

Ore 21.00

Degustazione di 5 birre in stile Inglese

Ore 22.00 (Second Stage)

Il Muro del Canto



Per partecipare al mercato agricolo Genuino Clandestino scrivere a:
gas@nodalmolin.it.

Per prenotare un tavolo per il mercatino dell’usato anticrisi scrivere a:
mercato.rivolta@gmail.com

Per prenotarsi alle degustazioni:
fermenti@sherwood.it

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)
<![CDATA[Fermenti - II Edizione]]>

23 e 24 Maggio 2015Centro Sociale RivoltaVia F.lli Bandiera, 45 - Marghera (VE)


Fermenti

Festival dei birrifici artigianali indipendenti

II Edizione

Negli ultimi anni stiamo assistendo in Italia all'esplosione di un fenomeno “nuovo”, le cui origini risalgono al V° secolo a.c.: la nascita di centinaia di birrifici artigianali, dalle esperienze più grandi alla piccola produzione casalinga. Questo fenomeno sta portando alla creazione di una nuova cultura intorno alla diffusione e al consumo del prodotto, che storicamente non appartiene al territorio nazionale ma che ha un potenziale enorme di fronte al contesto di crisi economica e forte disoccupazione attuale.
Cominciamo dal principio!

Per questo "Fermenti", per conoscere chi oggi esprime le proprie passioni attraverso la produzione della birra ed entrare in un mondo nuovo tutto da scoprire e costruire insieme.

Le migliori birre del nostro territorio, musica live, buon cibo, animazione per bambini e tanto ancora ...


Questi i birrifici che parteciperanno a questa edizione:


Birrificio Artigianale Veneziano

Martellago (VE)

Birra Camerini

Piazzola Sul Brenta (PD)

Birra Galassia

Pordenone

Birra Mastino

San Martino Buon Albergo (VR)

Birrificio Acqua Alta

Mirano (VE)

Birrificio Artigianale Acelum

Castelcucco (TV)

Borderline Brewery

Buttrio (UD)

CR/AK Brewery

Campodarsego (PD)



Programma



Sabato 23 Maggio


Nel pomeriggio

Presentazione del libro "Inferni"

Venezia, la peste e l'uragano che è anche un graphic novel realizzato con l'antica tecnica della linoleografia per raccontare il lato oscuro della città lagunare.

Storia di un medico della Peste veneziano, ossessionato a tal punto dalla ricerca di una cura al morbo che attanaglia la repubblica marinara da tentare un accordo con la Domina Ludi, il Demonio nella sua origine femminile...

Nel contempo, alternando i piani temporali, vi racconteremo la cronaca della tragedia che colpì Venezia l'11 settembre 1970, quando una tromba d'aria aggredì il lido.

Ad accompagnarvi in questa discesa:

Valentino Sergi al leggio

Alvise Rossi al torchio

Durante la performance Alvise realizzerà delle stampe per il pubblico e illustrerà la tecnica della linoleografia, una pratica artistica basata sull'incisione di una matrice di linoleum per la successiva impressione su carta tramite l'utilizzo di un torchio.

a seguire

G Es U Alberto Live

Presentazione del disco "Ma che miracolo e miracolo"

Dr. Gonzo Dj-Set



Domenica 24 Maggio


Durante tutto il pomeriggio

Animazione per i più piccoli:

Costruzione di aquiloni e molto altro.

A seguire

La Banda di Piero Live

Presentazione del disco "Rocambolesco"
Musica fatta a mano, artigianato puro!

Bim Bum Balaton Dj-Set


Fermenti verrà allestito nell'area verde del Centro Sociale Rivolta, in caso di maltempo ci sposteremo negli spazi interni al coperto

Fermenti proporrà anche ottime pizze a km0, panini e moltissime altre prelibatezze!

]]>
info@sherwood.it (Sherwood Network)