Password dimenticata?

Second Stage

1 € può bastare

30 Luglio
@ Venice Sherwood Festival
Parco San Giuliano - Mestre (Venezia)

Punk Fest:

 

The SkaWorkers

 

Bacaro Tour

 

Out of Office


1 € può bastare


The SkaWorkers:

The SkaWorkers, progetto nato nel 2009, figlio di molteplici esperienze musicali dei vari componenti attivi dal 1992, il gruppo è in sostanza la sintesi del progetto "Le Mad Canaje" del quale 6 dei 7 componenti attuali facevano parte.
Il genere è una miscela di Ska two tone style di chiara matrice british e Bluebeat / rocksteady , da saltare!

Gian Paolo - Voce
Federico - chitarra
David - Chitarra
Luca - basso
Mauro - Fisarmonica
Fabio - tastiere
Daniele - batteria


Bacaro Tour:

I Bacaro Tour sono una band veneziana fondamentalmente Ska ma con varie derivazioni dovute alle passioni e alle influenze dei vari musicisti che spaziano dal rock al punk al reggae, attraverso tutte le varianti di ska e di musica anglo-jamaicana in levare quali beat, 2 tone, roots, dub, dancehall e chi più ne ha più ne metta. Attualmente conta fra le sue fila 8 musicisti della provincia di Venezia di anni di nascita tra l'88 e il '90 e propone un ampio repertororio di proprie composizioni più qualche cover sia rivisitate dalla band stessa sia già conforme allo stile e al genere sia classici del genere stesso..... I Bacato Tour nascono a Venezia durante il carnevale 2006 come band ska-punk con una line-up a 4 formata da Dada alla chitarra, Chiodo alla chitarra e alla (pseudo)voce, Toba al basso e Ciccio alla batteria. Contano la loro prima apparizione alla giornata dell'Arte dello stesso anno a solo pochi mesi dalla loro nascita e nei mesi successivi, iniziando ad appassionarsi al ritmo in levare e in seguito ad una maturazione, decidono di allargare la line-up nel febbraio-marzo del 2007 facendo entrare nella formazione Paul al Sax contralto, poi maturato in Tenore, e Pala alla voce. In questa veste collezionano un bel po' di date nell'estate 2007 compresa una a Gorizia presso il C.S.O. Clandestino per la manifestazione dello SKAvillage in un festival in cui comparivano nomi di spicco della scena in levare nazionale venendo raggiunti dal primo tastierista Campo insieme al trombettista Teo e il percussionista Gabri, arrivando così a contare ben nove membri nella propria line-up, infilando un tris di date a Venezia in Centro Storico in occasione del carnevale. A fine febbraio entrano in una autonoma e autogestita registrazione e registrano a spezzoni fino a fine maggio. Intanto continuano a suonare in giro e a collezionare date tra cui una al C.S.O.A. Rivolta. Il demo viene mixato e lavorato da Toba, Dada e Ciccio in una settimana infernale di giugno. Subito dopo il gruppo perde la sua principale fonte di ispirazione e traino dal momento che Chiodo si trasferisce in Francia per motivi di studio. Ne rimane un nucleo esiguo formato solo da chitarra, basso, batteria tromba e sax al quale si aggiunse Il grandissimo Ciube e un secondo trombettista e primo membro dalla terraferma, Nick er-Nacchia. .. A fine dicembre dopo vari tentativi entrerà a far parte dei Bacaro un nuovo cantante e grande showman, il margherotto Ben! Da qui varie date tra cui il Fucina Controvento e un paio di date per il carnevale e terzo compleanno dei Bacaro, anche se cambi di line up erano dietro l'angolo. Infatti a fine 2009 dopo delle incomprensioni il cantante viene degnamente sostituito dal mestrino Bruno e la squillante tromba di Teo dal profondo sassofono tenore di Lion. .. Ritrovata una formazione il lavoro di anni di sala si riversa in studio a cavallo tra il luglio e l'agosto 2010 nel demo "dai che n'DEMO" registrato al NanoStudio dopo una fiorita stagione di concerti a Venezia e in terraferma, dal fucina controvento come gruppo spalla dei Persiana Jones al carnevale in campo san Maurizio o in Riva degli Schiavoni durante il famoso redentore di Venezia, due feste che i Bacaro amano celebrare per la nostra città sempre in compagnia di un gran pubblico. .. Il lavoro della band continua ancora senza sosta alla ricerca del proprio stile (ulteriori fiati) e il continuare ad esibirsi in qualsiasi posto in cui ce ne sia la possibilità senza pudore aiuta sicuramente, il tutto nella trepidante attesa del ritorno di Chiodo a fine 2010. .... NOTA: Il Bacaro Tour è il tipico giro delle osterie veneziane mangiando cicchetti, stuzzichini, e bevendo ombre,bicchierini, di vino; termine usato correntemente dai veneziani e che rappresenta pienamente lo spirito goliardico e festoso della band che infatti spesso canta in dialetto(fieri di questa magnifica "lingua") e decanta le lodi e le pene,purtroppo, dell'alcool.

Out of Office:

Martellago (Ve), PunkRock
www.youtube.com/user/OfficeOfOut

 
 

VENICE SHERWOOD FESTIVAL
dal 20 luglio al 5 agosto | Parco San Giuliano - Mestre (VE)
Info: www.sherwood.it/venice2012

Per info al pubblico:
www.sherwood.it/venice2012
www.facebook.com/festival.sherwood
Infomail: venicefestival@sherwood.it

Informazioni alla stampa:
Ufficio stampa Venice Sherwood Festival: Propapromoz | P.r & Communication:
Tel. +39.02.4986292
Flavio Zocchi flavio.zocchi@propapromoz.com
Chiara Rizzitelli chiara@propapromoz.com

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • SkaWorkers Live!
  • Bacaro tour Live!
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...