Password dimenticata?

Incontro con Dequi Odinga, George Sen One Morillo, Mutulu Olugbala, Yaa Asantewaa Nzingha

A seguire live M1 from Dead Prez & Bonnot

Giovedì 9 aprileC.S.O. Pedrovia Ticino 5 - Padova

presenta:


Freedom Ain't Free: tributo alla lotta di liberazione del popolo nero e al Black Panther Party


ore 18:00

Strictly Graffiti

esibizione dal vivo di writing in via Ticino con:

George "Sen One" Morillo from RockSteady Crew
Secse
Orion
Joys
Cento
Boogie
Lasky
Hawk


Ore 21 incontro con:


Dequi OdingaAttivista, insegnante, membro del Sekou Odinga Defense Committee e moglie di Sekou Odinga 

George Sen One MorilloAttivista, fuorilegge dei primi anni '80, ricercato per i suoi graffiti dalla polizia di Nyc. Uno dei primi writers al mondo

Mulutu Olugbala aka M1 from Dead PrezLeggenda dell'hip hop militante mondiale

Yaa Asantewaa NzinghaArtista, attivista, educatrice e membro del Sekou Odinga Defense Committee


A coloro la cui umanità è troppo preziosa per essere distrutta da muri, sbarre e case della morte. E soprattutto a coloro che continueranno a lottare finché il razzismo e l'ingiustizia di classe non saranno banditi per sempre dalla nostra storia. 

Angela Davis   



Ore 23 live: 

AP2P[Bonnot & M1 Dead Prez]



Unica data in Veneto

Ingresso: 3 € entro le 22.00, dopo le 22.00 5 euro


AP2P [Bonnot & M1 from Dead Prez]

Dalla straordinaria collaborazione tra M1 dei Dead Prez (lo storico duo di New York) e Bonnot (compositore e DJ di Assalti Frontali) nasce progetto AP2P.
M1 è uno dei protagonisti della scena radicale dell’Hip Hop di New York, fondatore dei Dead Prez, portavoce dei movimenti di liberazione afroamericani. Ha lavorato con tutti i più importanti nomi della Black Music, da Erykah Badu a Jay-Z, da Talib Kweli a Kanye West.
Bonnot è l’eclettico e talentuoso compositore e DJ di Assalti Frontali dal 2005. La ricerca stilistica e il particolare gusto musicale che lo contraddistinguono lo hanno portato a collaborare in questi anni con moltissimi artisti: General Levy (Uk), Dj Gruff, Mc Coppa (Uk), Tino Tracanna (Paolo Fresu Quintet), Ars Ludi, Colle der Fomento, Inoki, Roberto Cecchetto (Top Jazz 2007) e molti altri.
Dalle strade di New York a quelle della Florida, dalle strade di Roma a quelle di Bergamo, dal movimento di Liberazione Nero a quello Antagonista italiano, dai Dead Prez agli Assalti Frontali, la collaborazione tra M1, rapper del gruppo Dead Prez, e Bonnot (al secolo Walter Buonanno), producer di Assalti Frontali, nel progetto (con omonimo album) "All Power To the People".

M1 e Bonnot sono AP2P, All Power To The People. Due attivisti, due artisti, un progetto di cultura rivoluzionaria comune. Un’arte che è espressione diretta della tradizione culturale, delle comunità, dei movimenti antagonisti a cui appartengono. AP2P intende creare un ponte culturale tra le comunità in lotta con l’obiettivo esplicito di creare nuove alleanze politiche e forme di resistenza all’imperialismo globale.
L’idea di una collaborazione alla realizzazione di un album tra il rapper dei Dead Prez e il producer degli Assalti Frontali si è venuta a costruire nel tempo, attraverso momenti di condivisione umana e di conoscenza personale; un percorso che li ha portati a conoscersi come uomini prima ancora che come artisti, condizione indispensabile per il proseguo della collaborazione artistica e di lotta. Una collaborazione atipica per gli standard del mondo della musica digitale poiché si è creata durante incontri e sessioni studio live tra Milano e New York in cui il processo creativo congiunto ha permesso lo scatenarsi di una rivoluzione sonora alimentata da liriche non convenzionali volte al recupero della memoria storica “dal basso”, con l’obiettivo di ispirare nuove forme di liberazione artistica e politica. Queste sessioni congiunte hanno creato un’alchimia sovversiva il cui risultato non è la semplice somma di skills e tradizioni culturali, bensì la moltiplicazione di questi ultimi “alla potenza” delle rispettive tradizioni; il progetto AP2P non rappresenta la semplice sintesi di una bella base e un buon testo, ma è il risultato di un percorso di evoluzione e contaminazione reciproca verso forme
di sperimentazione cross culturali in grado di aprire loro nuovi territori
artistici ancora inesplorati.
Il progetto AP2P è pronto a diventare la colonna sonora della conquista di spazi, ambiti e palchi protagonisti di una rivolta politica e culturale. Una attacco frontale allo status quo, veicolato attraverso sonorità elettroniche con contaminazioni funk, soul e reggae, deciso a invadere le strade delle città e le playlist dei vostri riproduttori di musicali. 

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...