Password dimenticata?

Sabato 15 novembre 2014

alle ore 17.30

Centro sociale Bocciodromo

Via Rossi, 198 - Vicenza

VI.Comics 2014 - Day 2

ore 17.30

Riflessione su "Il fumetto come spazio di resistenza" con Marta Gerardi (Architetture resistenti, BeccoGiallo), Sara Pavan (Il potere sovversivo della carta, AgenziaX) e contributo video di Claudio Calia (Piccolo atlante storico geografico dei centri sociali italiani)

ore 19.00

Mister funk dj set - Happy hour

ore 21.00

ClayToRide live

I ClayToRide presentano il nuovo disco Glass Vessels

Il fumetto come spazio di resistenza

"Esistono pratiche quotidiane che nella loro semplicità si rivelano vere e proprie forme di resistenza, e quindi di trasformazione. Così è la lettura informata, attenta, cosciente, di un fumetto come di un libro o di un giornale. Ci sono poi edifici, luoghi, architetture che fanno parte delle nostre città e che, pur nella loro apparente staticità, si fanno pratiche attive, di reazione costante di fronte alla speculazione edilizia, alla mercificazione degli spazi abitati. Con essi si costruiscono anche nuove forme di cittadinanza partecipata, consapevole, e per questo militante.

Esistono infine opere che, pur essendo già scritte e concluse, continuano a creare significati, ad ampliarsi aggiungendo nuovi capitoli al proprio indice, proprio come ci sono linguaggi che riescono ad allargare continuamente l'onda d'azione del proprio messaggio.

Il fumetto è uno di questi e le Architetture resistenti di Raul Pantaleo, Luca Molinari e Marta Gerardi (per BeccoGiallo), Il potere sovversivo della carta di Sara Pavan (per Agenzia X), e Il piccolo atlante storico-geografico dei centri sociali italiani di Claudio Calia (sempre per BeccoGiallo) sono alcune di queste opere, capaci insieme di mostrarsi quali processi di sensibilizzazione, e di diventare a loro volta parte radicata di quegli stessi luoghi che raccontano.

Nell'incontro Il fumetto come spazio di resistenza a cura di Giada Peterle (LoSpazioBianco), che si terrà sabato 15 novembre 2014 al C.S. Bocciodromo di Vicenza, avremo modo di rileggere queste tre opere, già divenute spazi attivi di resilienza, sentendole raccontare proprio dai loro autori: con Marta Gerardi, Sara Pavan e Claudio Calia seguiremo quindi un viaggio a fumetti, ma anche sui fumetti che, attraversando le storie e il luoghi dei loro tre racconti, ripercorrerà anche una parte della storia e della geografia del nostro paese."

 
 

Links utili:
Evento FB
Centro sociale Bocciodromo su FB

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

    video

  • Segni di libertà - Dialogo fra Claudio Calia e Zerocalcare
  • Il fumetto siamo noi
  • foto

  • Il fumetto siamo noi - La cronaca a fumetti di Gud
    Caricamento galleria...
CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...