Password dimenticata?

Venice Sunsplash 2014 - Venerdì 29 Agosto

Ingresso 20 €

Pagine Facebook:
www.facebook.com/venicesunsplash.org
www.facebook.com/festival.sherwood

Twitter: @venicesunplash

 

Venerdì 29 Agosto
Venice Sunsplash 2014 - Day 3
Parco San Giuliano - Mestre (VE)

www.venicesunsplash.org

Programma Generale


Horace Andy

Live with Band

Pagina Facebook


Sud Sound System

& The Bag A Riddim Band

Dal Salento con il loro nuovo disco #SSStaTornu

www.facebook.com/SudSoundSystemOfficial

 

Second Stage:

Pidduck & The Cooltones

Con il nuovo disco "The Only Place"

Pagina Facebook

(Vicenza)

 

Dancehall Area:

Adriatic Roots

Pagina Facebook

(Adria)

Brothers in Bash

Pagina Facebook

(Adria)



Ingresso 20 €

Biglietto in prevendita a 20 € + 1 € costo servizio


Disponibile anche l'abbonamento 28 + 29 Agosto

a soli 35 € (+1 € costo servizio)

Anzichè 42 € (prezzo al botteghino)

(Acquistabile solamente On-Line fino alle 00.00 del 26 Agosto 2014)

nel box giallo sulla destra

Durante i 4 giorni del festival sarà presente un

area camping attrezzata

Info sul campeggio



Evento Facebook

 

Info su Horace Andy:

Horace Keith Hinds nasce nel 1951 ad Allman Town, un quartiere di Kingston. Il cugino Justin Hinds, famoso per aver fondato negli anni 60 il gruppo The Dominoes, lo introduce nel mondo della musica reggae.

Nel 1967, a 16 anni, registra il primo singolo con il produttore George Phil Pratt. Dal 1970 inizia poi la collaborazione con l’etichetta Studio One di Clement “Coxsone” Dodd, il quale per non farlo confondere dal pubblico con il cugino, già noto, gli suggerisce di farsi chiamare Horace Andy. Raggiunge la notorietà nel 1972 con il singolo Skylarking.

Dopo l’esperienza a Studio One, Horace Andy collabora con molti dei maggiori produttori giamaicani dell’epoca: Bunny Lee, Augustus Gussie Clarke, Leonard Santic Chin, Keith Hudson, Derrick Harriott, Winston Holness (Aka Niney The Observer), King Tubby e Prince Jammy.

Nel 1973 realizza il secondo album, prodotto da Bunny Lee: You are my Angel (su etichetta Trojan). Del 1977 è invece uno dei suoi album più famosi: In the Light, registrato per l’etichetta Hungy Town di Everton Da Silva.

Dopo la brillante carriera giovanile, per molti anni Horace Andy viene quasi completamente dimenticato dal grande pubblico: il suo “nuovo” successo ha preso avvio a seguito della collaborazione nei primi tre dischi del gruppo inglese trip hop Massive Attack, nella prima metà degli anni novanta. In Blue Lines, primo album dei Massive Attack, del 1991, Horace Andy canta 3 canzoni: One Love, Five Man Army e Hymn of the Big Wheel. In Protection, disco del 1995, Horace Andy canta 2 canzoni: Spying Glass e Light My Fire (cover dell’omonimo brano dei The Doors). In Mezzanine, del 1998, canta Angel, Man Next Door ed Exchange. Infine in Heligoland, del 2010, collabora in Splitting the atom e Girl I love you.

Complici anche il ritorno nel reggae alle sonorità degli esordi (il cosiddetto roots reggae) e l’intensa attività di riscoperta e di ripubblicazione di veri e propri capolavori della musica reggae intrapresa da alcune etichette quali Blood and Fire e Pressure Sounds, la carriera di Horace Andy ha un nuovo impulso portandolo a incidere nuovi dischi e ad esibirsi dal vivo in tutto il mondo, Italia compresa.

Famoso per il suo particolare e riconoscibilissimo stile vocale, il falsetto, è un fedele devoto della dottrina rasta e molte delle sue canzoni trattano temi religiosi e di giustizia sociale. Tra i brani più famosi ricordiamo You are my Angel, Skylarking, Problems, Money Money, Government Land.

Info su Sud Sound System

La storia del Sud Sound System prima degli anni ’90, è la storia di un gruppo di ragazzi del Salento e del loro amore incondizionato verso la musica Reggae, in quella terra (Sud Italia) così lontana dai cosidetti "circuiti" e allo stesso tempo così ricca di cultura e tradizioni mediterranee.

Il S.S.S. non ha bisogno di inventarsi la similitudine tra il Reggae giamaicano e il patrimonio popolare tradizionale, semplicemente perché questa similitudine può dirsi già preesistente nell’attitudine musicale così come nei temi sociali, poiché entrambi Sud del mondo, e non ultimo nel calore che accomuna le due realtà. In tutto questo si inscrive l’uso del dialetto, che non è una scelta: perché si può scegliere di cantare in inglese, ritenendola una lingua musicale, ma non si può scegliere una cosa che fa parte della natura delle persone, della quotidianità delle espressioni. Per il reggae salentino il dialetto, pur non essendo l’unica espressione linguistica, è comunque la dimensione più naturale, quella con cui il S.S.S. comunica perché parte integrante di sé.
Gli ultimi singoli usciti sono “Orizzonti” con Riva Starr (uno dei più importanti DJ mondiali) e “Beddha Carusa”, singolo inciso per la Notte Della Taranta 2010.

Sul palco del Venice Sunsplash 2014 i Sud Sound System presenteranno il nuovo disco #SSStaTornu

Info su Pidduck & The Cooltones:

Pidduck and the Cooltones è la nuova Reggae Family indipendente di Vicenza.

Il proprio sound Roots&Dub fonde le vibes tradizionali
dell'isola jamaicana e britannica col proprio linguaggio
caratteristico, contaminato dalle diverse influenze di ogni singolo componente.

La family nasce tra il 2012 e il 2013 dalla collaborazione in studio tra l'artista italo-inglese Pidduck e il bassista e arrangiatore Bebo. I due intraprendono uno speciale rapporto di scambio che stimola la sintesi creativa, un processo di sintonia chimica in un laboratorio dove vengono plasmate forme e suoni complementari.
La formula funziona e cresce la voglia di dimostrarla dal vivo. I due si mettono così alla ricerca di musicisti e personalità ad hoc per questo innovativo progetto, tuttavia l'impresa non si rivela tra le più semplici: nelle terre del punk-hardcore veneto di musicisti amanti della musica in levare se ne vedono di rado! E' stato infatti necessario un periodo di prove assieme a diverse personalità musicali prima di trovare i giusti ingredienti adatti alla sorprendente miscela sonora dell'attuale Cooltones Family.

Inaspettatamente, senza ancora un album nelle tasche, per Pidduck and the Cooltones l'estate del 2013 si rivela ricca di novità. Dopo i primi live shows arrivano infatti numerosi feedback positivi e la band parte per un tour estivo lungo il nord Italia accompagnando importanti artisti come: Morgan Heritage, Sud Sound System, Alborosie, Mellow Mood,
Boom Boom Vibration, Rebel Rootz, Anima Caribe, Makako Jump, Momar Gaye, VillaAda Posse, etc. .

Concluso il tour estivo, gli oramai inseparabili Cooltones, capeggiati dal vocalist Pidduck, si rintanano nel Boomker Studio di Firenze realizzando, assieme al mitico producer Ciro PrinceVibe (Kg Man, Quartiere Coffee, Mama Marias, Michelangelo Buonarroti, Jaka, etc.), il primo album in studio.

L'atmosfera fiorentina si presta perfettamente alla creazione artistica: tra buon cibo e positive vibes la band sceglie di riprendere le sessions tutti assieme, nella maniera più spontanea possibile, live and direct. Il sound del disco amalgama le sonorità e gli aneddoti tipici degli Elders della roots reggae music alle tendenze moderne del producer Princevibe in maniera equilibrata ed elegante, con parecchi inserti dub in perfetto stile old school.

Sul palco del Venice Sunsplash 2014 Pidduck & The Cooltones presenteranno il nuovo disco "The only place", 10 pezzi inediti che includono una dub version e un remix.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...