Password dimenticata?

Mercoledì 11 giugno 2014 - Park Nord Stadio Euganeo - Viale Nereo Rocco - Padova

1 € può bastare

Mercoledì 11 giugno 2014

España Circo Este


Sherwood Festival 2014

Park Nord Stadio Euganeo

Viale Nereo Rocco - Padova
#sherwood14


1 € può bastare



 

Gli España Circo Este, gruppo sbarcato sui palchi italiani dopo essere nato nel Sud del Mondo, rappresentano una vera e propria carovana musical/circense dal sound unico e originale, fra sacro e profano, fra balkan e reggae/patchanka.
La storia di questo gruppo ha dell’incredibile, merito di un live, pazzo, colorato e tiratissimo: in meno di due anni gli ECE hanno all’attivo oltre 200 concerti dal Salento fino al Piemonte, hanno calcato i palchi più ambiti d’Italia (Sherwood Festival, Venice Festival, Rivolta, Deposito Giordani, Palearizza, Apartaménto Hoffman, ...), hanno condiviso il palco con alcune delle band più storiche o più in vista del momento (Modena City Ramblers, Nobraino, Lo Stato Sociale,...), collezionato vendite incredibili per un gruppo emergente che non usufruisce in alcun modo di una distribuzione classica o digitale (oltre 2000 le copie vendute ai soli concerti del primo E.P, “Circo Este Ciudad”, registrato da Roberto Mandia, fonico di Vinicio Capossela e Baustelle), e vantano già l’importante partecipazione alla colonna sonora di una delle web serie italiana più apprezzate del 2012, “Days”, diretta e prodotta da Flavio Parenti (Un medico in famiglia, To Rome With Love di Woody Allen, Un Matrimonio di Pupi Avati, Un medico in famiglia…) e che vede protagonisti con loro artisti del calibro di Luca Ferrari dei Verdena.
A dicembre 2013 è partito il Il Bucatesta Tour, in collaborazione con Sherwood.it, che ha visto e vede tuttora nei palchi di tutta la penisola i giovani funamboli argentini a far saltare e impazzire la gente come solo il Circo Este sa fare. Instancabili e girovaghi, killer da palco e musicisti senza freno. 30 date in appena tre mesi, e molte molte altre previste per la prossima primavera/estate, per quello che si preannuncia come uno dei tour più divertenti e seguiti dell’anno.


España Circo Este:
Facebook
Youtube


Fast Animals And Slow Kids

Il progetto "Fast Animals And Slow Kids" nasce a Perugia alla fine del 2007 come una di quelle cose che si fanno per passare il tempo in inverno. I quattro personaggi coinvolti (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e Jacopo Gigliotti) vanno ancora al liceo e suonano in band locali. Fanno canzoni in inglese e provano il lunedì sera nella sala prove in cui lavora il batterista. In questa veste riescono a fare tre concerti ottenendo grandi pacche sulle spalle dai loro amici più cari; uniche presenze a tali eventi.
Alla fine del 2009, finito il liceo ed alle prese con agonizzanti pomeriggi all'università, i quattro decidono di rispolverare con maggiore convinzione i Fast Animals And Slow Kids. Ed è così che arrivano i primi pezzi in italiano, i primi concerti importanti e le prime soddisfazioni. Registrano il loro primo ep "Questo E' Un Cioccolatino" (stampato grazie all'aiuto di Luca Benni dell'etichetta umbra To Lose La Track) e nel corso del 2010 aprono i concerti a gruppi del calibro di Zen Circus, Il Teatro degli Orrori, Futureheads e Ministri, di passaggio nella loro città. Riescono a partecipare al celebre contest Italia Wave Love Festival e addirittura a vincerlo.
Iniziano i primi minitour "spaccaossa" autogestiti, che li portano, in giro per il Bel Paese (ricordiamo di questo periodo, la memorabile trasferta Catanzaro-Bergamo). Dopo aver conquistato Appino e tutta la famiglia Zen Circus, registrano a Febbraio 2011 il loro primo disco intitolato "Cavalli", prodotto, appunto, da Andrea Appino e pubblicato dall'etichetta Ice For Everyone, di proprietà degli Zen. Il disco, uscito nel Novembre 2011, forte di un suono "abrasivo", dovuto principalmente alla registrazione e mixaggio di Giulio Ragno Favero del Il Teatro Degli Orrori, riscuote il successo di critica e pubblico, portando i F.A.S.K. di nuovo in tour, prima a seguito degli stessi Zen Circus, poi da soli, nei migliori locali della penisola e nei migliori festival estivi.
A differenza dei loro primi tour, dietro queste date c'è la professionalità di Locusta Booking ed il lavoro del fonico Andrea Marmorini ( chitarrista dei seminali La Quiete) che garantisce quel suono granitico che ben conosce chi ha avuto l'occasione di assistere ad un concerto della band perugina.
Nel frattempo, tra un concerto e un altro, i Fast Animals ascoltano tanta nuova musica e lavorano a nuove canzoni. Realizzano una decina di pezzi e decidono di andare i registrare i provini nella casa vacanze della famiglia di Aimone, di fronte al lago di Montepulciano e a pochi chilometri da quello di Chiusi, al confine tra Umbria e Toscana. I risultati sono così soddisfacenti da convincere la band a registrare lì il loro nuovo album.
Ed è così che nel Novembre 2012, con Andrea Marmorini e Jacopo Gigliotti alla produzione, apparecchiature prestate da amici e conoscenti e tante nuove idee, si rinchiudono al Macchione (la casa vacanze della famiglia Romizi), e
registrano mattina e sera i pezzi che andranno a comporre il loro secondo album ufficiale: “HYBRIS”.
HYBRIS uscirà il 18 Marzo 2013 grazie al supporto di Woodworm (una famiglia più che un’etichetta), Audioglobe e Toloselatrack (Vinili). I Fast Animals and Slow Kids non vedono l'ora che l'ascoltiate. E questa volta non avrete scuse per non farlo: il disco sarà in free download.


Fast Animals And Slow Kids:
Facebook
Youtube
Sito ufficiale

 
 

Sherwood Social:
www.facebook.com/festival.sherwood
www.facebook.com/sherwood.it

Twitter: @SherwoodPadova

Instagram: SherwoodPadova

Google +


 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...